Sign up with Email

Already have an account? Login


1 di 41 
"Nell'atto deglutitorio la fase volontaria e' quella:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Orale

B) Faringea

C) Esofagea

D) Laringea

E) Gastrica

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta è la A.
    La deglutizione è un processo complesso che consta di quattro fasi o stadi. La fase preparatoria orale, la propulsiva orale, la faringea e l’esofagea. Le fasi laringea e gastrica non esistono (risposte D ed E errate). La fase orale è divisa in due parti: la fase preparatoria e la fase propulsiva. Nella fase preparatoria viene preparato il bolo alimentare grazie alla masticazione e alla salivazione nella propulsiva, grazie alla lingua, il bolo viene spostato in zona faringea. La fase faringea è la prima fase involontaria (risposta B errata) molto importante in quanto qui l’epiglottide deve chiudere la trachea affinché il bolo non entri nelle vie respiratorie. La fase esofagea è l’altra fase involontaria (risposta C errata) ed è l’ultima fase della deglutizione, il bolo passa allo stomaco grazie alla muscolatura liscia esofagea.

2 di 41 
"Una delle seguenti affermazioni circa le Salmonellosi e' falsa. Quale?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) le infezioni da Salmonella “minori” danno solitamente malattia breve ed a risoluzione spontanea

B) la Salmonella Typhii e' solitamente resistente all’ampicillina

C) la via di infezione e' orale, attraverso cibi inquinati

D) le Salmonelle sopravvivono in acqua dolce e di mare

E) una flora intestinale normale rappresenta una buona difesa nei confronti dell’infezione da Salmonella

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'la Salmonella Typhii e' solitamente resistente all’ampicillina'.

3 di 41 
"Tutte le seguenti affermazioni concernenti la terapia orale con acido ursodesossicolico per la dissoluzione dei calcoli biliari sono vere, tranne una. Quale?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) non e' efficace per i “calcoli radiopachi”

B) e' indicata per i calcoli “radiotrasparenti”

C) e' indicata se i calcoli sono pochi e di piccolo diametro

D) e' compatibile con l’assunzione contemporanea di qualsiasi altro farmaco

E) e' indicata solo se la colecisti è “opacizzata” all’esame colecistografico per os

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'e' compatibile con l’assunzione contemporanea di qualsiasi altro farmaco'.

4 di 41 
"QUALE E'  IL MARCATORE TUMORALE UTILE NELLA DIAGNOSI E FOLLOW-UP DEL CARCINOMA PROSTATICO:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) PSA 

B) ALFA FETOPROTEINA.

C) TPA

D) NESSUNA RISPOSTA ESATTA

E) CEA

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'PSA '.

5 di 41 
"La signora Lensiti e' una donna di 44 anni di professione escort, che da diverse settimane accusa malessere e pertanto si reca presso l’ambulatorio del proprio medico curante, il Dott. Blangipi. Anamnesi patologica prossima: riferisce astenia, malessere generale e febbre da qualche settimana e negi ultimi 15 giorni ha perso 5 kg; inoltre da qualche giorno ha notato un rash cutaneo al volto, al tronco, alle braccia, alle gambe e nella zona palmo-plantare. Anamnesi patologica remota: affetta da Epatite B ed ha contratto in passato infezione da gonorrea e chlamydia. Esame obiettivo: la paziente presenta una temperatura corpoera di 38,2°C e linfoadenopatia generalizzata. Non si riscontrano lesioni a livello delle mucose.  Esami laboratoristici: due mesi prima la donna ha fatto un test per l’HIV, al quale è risultata negativa. Quale e' il trattamento maggiormente indicato in tale caso?"

Thumb

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Doxiciclina, 100 mg 2 volte al giorno per 2 settimane

B) Benzilpenicillina, 2.4 millioni UI intramuscolo a settimana per 3 settimane

C) Azitromicina, 1 g per via orale

D) Corticosteroidi, per via oraleper 5 giorni

E) Penicillina acquosa, 4 milioni UIendovena ogni 4 ore per 14 giorni

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Benzilpenicillina, 2.4 millioni UI intramuscolo a settimana per 3 settimane'.

6 di 41 
" Gli antigeni Onco-Fetali sono dovuti a fenomeni di: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) riprogrammazione dell'espressione genica

B) alterazioni del metabolismo glucidico della cellula tumorale

C) anaplasia

D) iperplasia

E) metaplasia

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' riprogrammazione dell'espressione genica '.

7 di 41 
"I rami arteriosi terminali della carotide esterna sono"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) mascellare interna e temporale superficiale

B) mascellare interna e tiroidea superiore

C) mascellare interna e mascellare esterna

D) temporale superficiale e profonda

E) faringea ascendente e mascellare esterna

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la A.
    I rami arteriosi terminali della carotide esterna, arteria della testa e del collo ad origine dall’arteria carotide comune a livello della sua biforcazione in corrispondenza delle vertebre cervicali C3 e C4, sono l’arteria mascellare interna e l’arteria temporale superficiale. Suoi rami collaterali sono l’arteria tiroidea superiore, l’arteria faringea ascendente, l’arte­ria linguale, larteria faciale, l’arteria occipitale e l’arteria auricolare posteriore.

8 di 41 
" Il polso arterioso che va preferibilmente palpato nelle procedure di Basic Life Support ( BLS) e' quello: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) radiale

B) brachiale

C) carotideo

D) temporale

E) popliteo

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' carotideo '.

9 di 41 
"Quali di queste lesioni viene definita precancerosi obbligata? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) lichen

B) eritroplasia

C) candidosi

D) leucoplachia variegata

E) papilloma invertito

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' eritroplasia '.

10 di 41 
"Quale dei seguenti virus non e' associato alla insorgenza di tumori nell'uomo?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Virus dell'epatite B (HBV)

B) Virus dell'epatite C (HCV)

C) Virus dell'epatite A (HAV)

D) Papilloma virus (HPV)

E) Virus di Epstein-Barr (EBV)

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta è la C
    L’infezione cronica da HBV e HCV favorisce l’insorgenza del carcinoma epatocellulare (risposte A e B errate), quella da HPV costituisce la causa principale del carcinoma del collo dell’utero (risposta D errata). Infine, l’infezione da virus di Epstein-Barr (EBV) si associa a varie patologie neoplastiche, quali: linfoma di Burkitt, carcinoma nasofaringeo, linfoma di Hodgkin, linfoma diffuso a grandi cellule B, carcinoma dello stomaco.
    Al contrario, il virus dell’epatite A (HAV) non ha dimostrato potenzialità oncogenica e quindi non è associato alla insorgenza di tumori nell’uomo.

    ​​​​​​​

11 di 41 
"L'orecchio interno deriva "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) dalla cavita' orale primitiva

B) dall'otocisti

C) dall'intestino cefalico

D) dalla prima tasca branchiale

E) dal primo solco branchiale

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' dall'otocisti '.

12 di 41 
"Il trattamento di una frattura sottocapitata ingranata in valgo del femore di una casalinga di 64 anni rende indicata:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Endoprotesi

B) Osteosintesi con viti 

C) La resezione della testa femorale (Girdlestone)

D) Gesso d'anca

E) Atroprotesi

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Osteosintesi con viti '.

13 di 41 
"Quale delle seguenti affermazioni meglio caratterizza la gentamicina?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) E' un antibiotico a spettro selettivo (solo batteri gram-positivi) per cui non e' disponibile la formulazione endovenosa

B) E' un antibiotico battericida caratterizzato da spiccata nefrotossicita'

C) Tutte le risposte elencate sono corrette

D) E'somministrata prevalentemente per via orale.

E) Nessuna risposta corretta

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'E' un antibiotico battericida caratterizzato da spiccata nefrotossicita''.

14 di 41 
" In posizione orizzontale la pressione liquorale e' normalmente di: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) 70-200 mm di H2O

B) 20-40 mm di H2O

C) 40-50 mm di H2O

D) 250-500 mm di H2O

E) 5-15 mm di H2O

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' 70-200 mm di H2O '.

15 di 41 
"La rapida insorgenza di una gangrena dell'arto inferiore in un portatore di aneurisma aortico fa pensare a: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Trombizzazione dell'aneurisma

B) Fenomeni vasospastici riflessi

C) Distacco di un frammento trombotico ed embolizzazione distale

D) Aneurisma della arteria femorale

E) Morbo di Burger

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' Distacco di un frammento trombotico ed embolizzazione distale '.

16 di 41 
"La malattia del nodo del seno e':"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Una malattia tumorale che interessa il nodo seno-atriale

B) Una particolare forma di mastopatia

C) La disfunzione del nodo seno-atriale dei neonati prematuri, che migliora con la crescita

D) Una patologia bradi-tachiaritmica tipica dell'eta' avanzata

E) Nessuna risposta corretta

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Una patologia bradi-tachiaritmica tipica dell'eta' avanzata'.

17 di 41 
"Qual e' il test di laboratorio che e' utilizzato per il monitoraggio a lungo termine della terapia in un paziente affetto da diabete di tipo I?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) test di tolleranza orale al glucosio

B) dosaggio della insulina sierica

C) dosaggio dell'emoglobina glicosilata

D) dosaggio del glucosio nelle urine

E) glucosio sierico "random"

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta è la C.
    L'emoglobina glicosilata (HbA1c) è il risultato della glicosilazione(ossia un processo biologico non enzimatico per cui gli zuccheri si possono legare covalentemente alle proteine) dell'emoglobina contenuta negli eritrociti, processo che avviene in maniera proporzionale ai livelli glicemici.
    Dato che la vita media di un eritrocita è di 90-120 giorni, i valori di HbA1c rispecchiano le concentrazioni medie di glucosio nel sangue negli ultimi tre mesi; per questo motivo, la HbA1c viene utilizzata nel monitoraggio glicemico a lungo termine nella terapia del paziente diabetico.
    La risposta A non è corretta.
    Il test di tolleranza orale al glucosio (OGTT) è una modalità di diagnosi, e non di monitoraggio, del diabete; il test risulta diagnostico se la glicemia 2 ore dopo il carico orale di glucosio è ≥ 200 mg/dl.
    La risposta B non è corretta.
    Il dosaggio dei livelli di insulina sierici può essere eseguito in condizioni normali o durante il test di tolleranza al glucosio. Viene effettuato per evidenziare eventuali condizioni di insulino-resistenza, quindi è fondamentale nella diagnosi del diabete di tipo II.
    La risposta C non è corretta.
    Il dosaggio del glucosio nelle urine è generalmente richiesto oltre l'esame della glicemia a digiuno, ma non va considerato tra gli esami diagnostici del diabete.
    La risposta E non è corretta.
    Il riscontro casuale (“random”) di glicemia ≥ 200 mg/dl è indicativo di diabete e viene utilizzato nella diagnosi e non nel monitoraggio della patologia.
     

18 di 41 
"Quale arteria viene generalmente incannulata per la monitorizzazione della pressione arteriosa in sala operatoria? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) succlavia

B) radiale

C) iliaca

D) femorale

E) carotide

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' radiale '.

19 di 41 
"Quale dei seguenti processi non avviene nella risposta umorale secondaria:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Produzione di anticorpi

B) Produzione di cellule B della memoria

C) Switch isotipico

D) "Affinity maturation" 

E) "Receptor editing"

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la '"Receptor editing"'.

20 di 41 
"Quali di queste caratteristiche identificano le cellule Th1? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) sintetizzano IL-4, IL-5, IL-10

B) sintetizzano IL-2, IFN-gamma, TNF

C) sintetizzano IL-2, IL-4, TNF

D) stimolano la sintesi di IgG1 e IgG4

E) mediano la risposta umorale indipendente dalla fagocitosi

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' sintetizzano IL-2, IFN-gamma, TNF '.

21 di 41 
"IL CARICO FISIOLOGICO ESERCITATO DAL PESO CORPOREO SUL COLLO FEMORALE PROVOCA IN ESSO:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) sforzi di taglio e compressione

B) sforzi combinati di compressione, trazione e taglio

C) nessuna delle risposte e' esatta

D) sforzi di trazione e compressione

E) sforzi di compressione

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la B
    Il carico fisiologico esercitato dal peso corporeo sul collo femorale provoca in esso sforzi combinati di compressione, trazione, applicati lungo l’asse longitudinale dell’osso rispettivamente verso il basso e verso l’altro, e taglio, applicati perpendicolarmente all’asse longitudinale stesso. Tali sollecitazioni possono, talvolta, superare la resistenza dell’osso stesso esitando in frattura; tale frattura può essere distinta in: patologica, in caso il tessuto osseo sia già indebolito dal altre condizioni come l’osteoporosi; da stress o da fatica, se i traumi sono ripetuti nel tempo o traumatica, se la forza che agisce è maggiore della resistenza dell’osso stesso.

22 di 41 
"QUALE TIPO DI AFASIA E' CARATTERIZZATA DA: ELOQUIO FLUENTE CON PARAFASIE FONEMICHE, BUONA COMPRENSIONE ORALE, RIPETIZIONE PARTICOLARMENTE COMPROMESSA?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) afasia transcorticale sensoriale

B) afasia transcorticale motoria

C) nessuna delle risposte e' corretta

D) afasia di wernicke

E) afasia di conduzione

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la E
    UN’afasia caratterizzata da eloquio fluente con parafasie fonemiche, buona comprensione orale e ripetizione particolarmente compromessa è l’afasia di conduzione, causata da un interruzione del fascicolo arcuato che connette le aree di Broca (area del linguaggio) e quella di Wernicke (area di comprensione del linguaggio).  L’afasia è una condizione patologica in cui non si ha la perdita di possibilità di comprendere o comporre un linguaggio, molto spesso si ha in seguito a una lesione a livello del parenchima cerebrale, molto spesso nelle regioni perisilviane dell’emisfero cerebrale sinistro. Al contrario, l’afasia transcorticale sensoriale sono compromesse le attività di produzione, elaborazione e comprensione del linguaggio senza però intaccare la possibilità di ripetizione (risposta A errata). Invece, l’afasia transcorticale motoria è caratterizzata da un deficit della produzione di linguaggio ma la comprensione e l’elaborazione sono conservate (risposta B errata). Contrariamente, l’afasia di Wernicke è una mancata capacità di comprensione e produzione del linguaggio, l’elaborazione è conservata infatti i pazienti parlano ma spesso sono incomprensibili per le tante strutture che inseriscono nelle frasi (risposta D errata).

23 di 41 
"Quale delle seguenti metodiche puo' essere impiegata per la protezione d'organo nella chirurgia degli aneurismi toraco-addominali: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Tutte le metodiche indicate

B) Bypass sinistro

C) Perfusione renale con cristalloidi a 4 Gradi C

D) Drenaggio liquorale

E) Nessuna delle metodiche indicate

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' Tutte le metodiche indicate '.

24 di 41 
"La sindrome della costa cervicale e' caratterizzata da: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) osteocondroma costale

B) agenesia della prima costa

C) osteoporosi costale

D) malformazione della prima costa

E) presenza di una costa soprannumeraria

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' presenza di una costa soprannumeraria '.

25 di 41 
"L'arteria peroniera e' ramo della:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) arteria interossea

B) arteria femorale profonda

C) tutte le risposte sono corrette

D) nessuna risposta corretta

E) arteria tibiale anteriore

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'nessuna risposta corretta'.

26 di 41 
"Quanto mezzo di contrasto e' necessario impiegare per eseguire un'arteriografia femorale selettiva: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) 20 cc.

B) 5 cc.

C) 30 cc.

D) 10 cc.

E) 50 cc.

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' 10 cc. '.

27 di 41 
"Attribuire ad una percezione reale, senza un motivo comprensibile, un significato abnorme, in genere nel senso dell'autoriferimento, e' un fenomeno cui si da' il nome di: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) disorientamento spazio-temporale

B) intuizione delirante

C) allucinazione

D) stato crepuscolare

E) percezione delirante

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' percezione delirante '.

28 di 41 
"Le affermazioni seguenti inerenti l'incannulazione di vene, sono corrette tranne una, quale?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) nell'incannulazione della v. giugulare esterna puo' essere difficoltoso l'avanzamento del catetere.

B) la vena cefalica e' da preferire alla vena basilica.

C) l'incannulazione della v.giugulare interna anziche' della v. succlavia riduce, ma non elimina, il rischio di pnx.

D) la tecnica di riferimento per l'introduzione di un catetere e' quella di SELDINGER.

E) la vena femorale decorre lateralmente all'arteria femorale a livello dell'arcata inguinale.

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'la vena femorale decorre lateralmente all'arteria femorale a livello dell'arcata inguinale.'.

29 di 41 
"Tutti i muscoli della gamba e del piede sono innervati da quale dei seguenti nervi? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) sciatico

B) sciatico e safeno

C) sciatico e femorale

D) sciatico, safeno e femorale

E) sciatico, femorale ed otturatorio

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' sciatico '.

30 di 41 
"Tra i vizi orali l'abitudine piu' frequente e': "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) errori dietetici

B) respirazione orale

C) alimentazione per suzione protratta

D) dislalie

E) ipotonia labiale

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' alimentazione per suzione protratta '.

31 di 41 
"Quali tra questi agenti eziologici e' sicuramente cancerogeno per i tumori del cavo orale?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) infezione virale

B) fumo

C) infezione batterica

D) mancata igiene dentale

E) alcool

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la B
    Il fumo è uno degli agenti eziologici sicuramente cancerogeno per i tumori del cavo orale. Altri fattori di rischio sono l’abuso di alcol, la scarsa igiene orale, le infezioni da Papilloma Virus Umano e la presenza di denti o protesi dentarie rotti o scheggiati. Non vi sono studi che correlano sicuramente l'alcool, le infezioni virali e batteriche con aumentato rischio di tumore del cavo orale (risposte A, C, E errate), tuttavia in alcune popolazioni si sono riscontrati maggiori casi se correlati a tali abitudini.

32 di 41 
"La branca mandibolare del nervo trigemino: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) fornisce fibre motorie ai muscoli della masticazione e fibre sensitive al cuoio capelluto

B) fornisce fibre motorie ai muscoli massetere, temporale, pterigoideo mediale, pterigoideo laterale, tensore del velo palatino e tensore del timpano

C) fornisce l'innervazione sensitiva della membrana mucosa del palato duro, delle gengive, del palato molle, dell'ugola e delle tonsille

D) fornisce l'innervazione sensitiva della cute che ricopre la regione cervicale

E) fornisce fibre motorie ai muscoli della masticazione e ai muscoli mimici

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' fornisce fibre motorie ai muscoli massetere, temporale, pterigoideo mediale, pterigoideo laterale, tensore del velo palatino e tensore del timpano '.

33 di 41 
"L'ULCERA DI MARJOLIN E'"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) UNO SPINALIOMA INSORTO IN UNA ZONA CON PREGRESSO TRAUMATICO

B) TUTTE LE RISPOSTE SONO ERRATE

C) UNA PIAGA DA DECUBITO

D) UN MELANOMA INSORTO IN UNA ZONA CON PREGRESSO TRAUMATICO

E) UN BASALIOMA INSORTO IN UNA ZONA CON PREGRESSO TRAUMATICO

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'UNO SPINALIOMA INSORTO IN UNA ZONA CON PREGRESSO TRAUMATICO'.

34 di 41 
"Il lobo temporale e' irroraro da: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) arteria cerebrale anteriore

B) arteria cerebrale media ed anteriore

C) arteria meningea media

D) arteria cerebrale media e posteriore

E) arteria cerebrale posteriore

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' arteria cerebrale media e posteriore '.

35 di 41 
"Posto che il reperto oftalmoscopico piu' frequentemente associato agli adenomi ipofisari e' l'atrofia ottica primaria, un reperto di stasi papillare e' possibile. Esso e' dovuto:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) a fenomeni circolatori a carico del nervo ottico o del chiasma

B) a blocco di entrambi i forami di Monro

C) a blocco liquorale cisternale

D) a blocco di un forame di Monro 

E) a blocco dell'acquedotto

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'a blocco liquorale cisternale'.

36 di 41 
"Il raro interessamento del III nervo cranico in un adenoma ipofisario "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) e' dovuto a compressione del nervo nella fessura sfenoidale ad opera di una propaggine tumorale

B) e' dovuto a compressione del nervo nel seno cavernoso attraverso la parete laterale della sella

C) e' di tipo neurite tossica da prodotti del catabolismo tumorale

D) e' dovuto a compromissione del nervo a livello dell'incisura del tentorio

E) e' dovuto a paralisi nucleare

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' e' dovuto a compressione del nervo nel seno cavernoso attraverso la parete laterale della sella '.

37 di 41 
"I seguenti fattori tendono ad abbassare la concentrazione plasmatica di un farmaco tranne: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) il riassorbimento tubulare renale

B) la distribuzione tissutale

C) la biotrasformazione metabolica

D) la ridotta biodisponibilita' orale

E) l'escrezione biliare

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' il riassorbimento tubulare renale '.

38 di 41 
"Tutte le seguenti proprieta', tranne una, sono carattersitche degli interferoni. Indicare la risposta sbagliata: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) sono citochine

B) inibiscono indirettamente la replicazione virale

C) causano insufficienza renale ad alti dosaggi

D) non sono efficaci se somministrati per via orale

E) non sono virus-specifici

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' causano insufficienza renale ad alti dosaggi '.

39 di 41 
"Quando due o piu' eventi sono in relazione tra di loro per circostanze esterne o distorsioni si parla di:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Associazione causale diretta

B) Associazione temporale

C) Associazione spuria

D) Associazione indiretta

E) Nessuna risposta corretta

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Associazione spuria'.

40 di 41 
"I polipi della mucosa nasale sono nella maggior parte dei casi di natura: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Adenomatosa

B) Amartomatosa

C) Infiammatoria

D) Fibroepiteliale

E) Condromatosa

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' Infiammatoria '.

41 di 41 
"Una donna di 36 anni riferisce secrezione ematica dal capezzolo. Quale e' la patologia piu' probabile?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) mastopatia fibrocistica

B) papilloma intraduttale

C) fibroadenoma

D) carcinoma lobulare

E) mastite acuta

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la B
    La secrezione ematica dal capezzolo è una spia della presenza di un papilloma intraduttale. Solo raramente indica la presenza di carcinoma intraduttale (tumore maligno). Il carcinoma papillare è una lesione benigna della mammella, data dalla proliferazione di cellule epiteliali, che può formarsi all’ interno di una cisti oppure di un dotto galattoforo causando la dilatazione del segmento a monte con ristagno di liquido siero-ematico; è una lesione che al suo interno ha tessuto fibroso e vasi sanguigni.


background