Sign up with Email

Already have an account? Login


1 di 40 
"Quale delle seguenti affermazioni riguardanti la Nisseria meningitidis e' VERA:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Agente etiologico di meningiti a liquor limpido

B) E' resistente alla penicillina e alla cefalosporine

C) Cocco Gram positivo, asporigeno, aerobio, immobile

D) Infetta l'uomo, i canidi ed i suini

E) Altamente sensibile ai fattori ambientali

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Altamente sensibile ai fattori ambientali'.

2 di 40 
"In quale delle seguenti condizioni NON si osserva abitualmente un rialzo significativo delle transaminasi seriche:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Toxoplasmosi

B) Mononucleosi infettiva

C) Epatite acuta virale

D) Insufficienza cardiaca congestizia

E) Febbre tifoide

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta è la A   
    La Toxoplasmosi, un’infezione da Toxoplasma gondii trasmessa per l’ingestione di cisti tissutali presenti in carne infetta, oppure, cibi e acqua contaminati da oocisti o direttamente da feci feline, non determina solitamente un aumento delle transaminasi sieriche. I sintomi variano da una condizione asintomatica a una di linfoadenomegalia benigna (malattia simil-mononucleosica), fino a una malattia potenzialmente letale del sistema nervoso centrale o con coinvolgimento di altri organi nelle persone immunocompromesse. L'encefalite si può sviluppare nei pazienti con AIDS e bassa conta di CD4. Nell'infezione congenita si manifestano retino-coroidite, convulsioni e deficit intellettivo. Al contrario, il riscontro di elevati valori di transaminasi sieriche può suggerire, ad esempio, la presenza di mononucleosi infettiva (risposta B infettiva), epatite virale acuta (risposta C errata), insufficienza cardiaca congestizia (risposta D errata) o febbre tifoide (risposta E errata).

3 di 40 
"Un quadro clinico caratterizzato da diarrea acquosa accompagnata da crampi addominali, febbre, nausea, grave disidratazione e leucocitosi insorti dopo trattamento antibiotico protratto e' suggestivo di infezione da: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Clostridium difficile

B) Giardia lambdia

C) E.Coli enteropatogeno

D) Yersinia enterocolitica

E) Vibrio colerae

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' Clostridium difficile '.

4 di 40 
" Quale dei seguenti microorganismi e' piu' frequentemente riscontrato come causa di meningite batterica o ascesso cerebrale nel soggetto immunocompromesso? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Stafilococco aureus

B) Haemophilus influenzae

C) Pseudomonas aeruginosa

D) Nocardia specie

E) Bacteroides fragilis

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' Pseudomonas aeruginosa '.

A) Nessuna risposta corretta

B) non e' mai un'infezione opportunistica

C) non e' mai presente linfadenite

D) Puo' decorrere in modo asintomatico nell'ospite immunocompetente

E) tutte le risposte sono corrette

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Puo' decorrere in modo asintomatico nell'ospite immunocompetente'.

6 di 40 
"Quale indagine di laboratorio si attua per la diagnosi di tinea corporis?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) esame microscopico a fresco

B) test epicutanei

C) esame istologico

D) intradermoreazione con antigeni batterici

E) esame di Tzank

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la A
    La tinea corporis è un’infezione fungina della pelle di viso, tronco e arti e si manifesta con lesioni anulari di colore dal rosa al rosso e con bordi desquamati, che si espandono verso la periferia, tendendo a schiarirsi al centro.
    La diagnosi, oltre che clinica, può richiedere l’esecuzione di un esame microscopico diretto di preparati a fresco di idrossido di potassio per poter identificare precisamente la specie di fungo responsabile.

7 di 40 
"Crioagglutinine possono essere ritrovate spesso nelle seguenti condizioni cliniche, tranne: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) toxoplasmosi

B) malattie emolitiche autoimmuni

C) malattia da graffio di gatto

D) mieloma multiplo

E) linfomi

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' malattia da graffio di gatto '.

8 di 40 
"Quale dei seguenti parassiti puo' causare la comparsa di sangue nelle feci? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Cryptosporidium parvum

B) Giardia intestinalis

C) Entamoeba histolytica

D) Isospora belli

E) Entamoeba coli

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' Entamoeba histolytica '.

9 di 40 
"Quale delle seguenti affermazioni e' vera? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Candida albicans e' un batterio

B) Candida albicans e' un protozoo

C) Candida albicans non forma ife

D) Candida albicans non forma pseudoife

E) Candida albicans e' un lievito che puo' formare ife e pseudoife

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' Candida albicans e' un lievito che puo' formare ife e pseudoife '.

10 di 40 
"L'accertamento diagnostico della toxoplasmosi acuta si basa generalmente su: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) esame microscopico con colorazione di Gram

B) sierologia positiva per IgM e negativa per IgG

C) elevata avidita' delle IgG

D) ricerca degli antigeni circolanti

E) esame colturale in agar-sangue

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' sierologia positiva per IgM e negativa per IgG '.

11 di 40 
"Quale dei seguenti microrganismi e' coinvolto nella patogenesi della carie dentale? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Streptococcus pneumoniae

B) Streptococcus mutans

C) Treponema pallidum

D) Escherichia coli

E) Clostridium tetani

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' Streptococcus mutans '.

12 di 40 
"Di quali delle seguenti manifestazioni cliniche puo' essere responsabile Candida albicans? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) febbre puerperale

B) diarrea emorragica

C) vulvo-vaginite

D) tossinfezione alimentare

E) tinea

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' vulvo-vaginite '.

13 di 40 
"Quale delle seguenti infezioni gravidiche non e' possibile causa di ipoacusia congenita "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) salmonellosi

B) sifilide

C) toxoplasmosi

D) rosolia

E) da cytomegalovirus

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' salmonellosi '.

14 di 40 
"Quale delle seguenti parassitosi non viene in genere contratta mediante assunzione di carni crude o poco cotte: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Trichinosi

B) Toxoplasmosi

C) Anisakiasi

D) Cisticercosi

E) Fascicoliasi

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' Anisakiasi '.

15 di 40 
"Da quale protozoo e' causata la malaria quartana? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Leishmania donovani

B) Plasmodium malariae

C) Plasmodium ovale

D) Plasmodium falciparum

E) Plasmodium vivax

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' Plasmodium malariae '.

16 di 40 
"La febbre bottonosa e' causata da:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Chlamydia trachomatis

B) Rickettsia rickettsii

C) Mycoplasma hominis

D) Rickettsia conorii

E) Nocardia asteroides

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la D
    La febbre bottonosa è una patologia causata dall’infezione di Rickettsia Conorii che è trasmessa all’uomo dal cane tramite morsi o contatti diretti ed è diffusa nel Mediterraneo. I batteri si localizzano all’interno degli endoteli dei piccoli vasi e provocano lesioni trombotiche non molto accentuate. Il periodo di incubazione è di circa 7 giorni e la sintomatologia comprende febbre alta, cefalea, astenia, artromialgie e congiuntivite. Sulla cute è presente una lesione cutanea ricoperta da un’escara (viene definita tache-noire), che poi cade lasciando spazio a un’ulcera, e dopo 3-4 giorni compare un esantema maculo papuloso diffuso a tutto il corpo. La diagnosi si effettua con anamnesi e clinica e con l’isolamento della Rickettsia dal sangue. La terapia si basa su antibiotici quali tetracicline o cloramfenicolo.
    Al contrario, la Chlamydia trachomatis causa principalmente il tracoma e uretriti (risposta A errata). Invece, la Rickettsia rickettsii è responsabile della Febbre purpurica delle Montagne Rocciose (risposta B errata). All’opposto, Mycoplasma hominis causa infezioni dell’apparato genitourinario (risposta C errata). Contrariamente, Nocardia asteroides è responsabile di polmoniti in pazienti immunocompromessi (risposta E errata).

17 di 40 
"Corpi inclusi intracellulari eosinofili sono caratteristici di: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Morbillo

B) Vaiolo

C) Rosolia

D) Varicella

E) Toxoplasmosi

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' Varicella '.

18 di 40 
"Meningite a liquor torbido puo' essere causata da: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Virus coxsackie A

B) Brucella

C) Virus coxsackie B

D) Escherichia coli

E) Mycobacterium tuberculosis

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' Escherichia coli '.

19 di 40 
"La CANDIDA ALBICANS e' un"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) virus

B) fungo dimorfo

C) batterio

D) protozoo

E) lievito

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    Tra i miceti, il genere Candida riveste un ruolo molto importante. Questo genere e' molto importante per le infezioni genitali femminili. La Candida e' un patogeno opportunista. Essa e' definita come un fungo dimorfo che si puo' trovare nell'organismo in 2 fasi fenotipiche:
    1) blastospore
    2) ife
    È un fungo dimorfo ed entrambe le forme (blastospore e pseudomicelio) sono in grado d’invadere i tessuti
    Si presenta sotto forma di lievito nella condizione di saprofita, ma produce ife vere nei tessuti parassitati ed a 37° C in particolari condizioni ambientali (presenza di siero animale): il test di germinazione in siero mette in evidenza questa caratteristica.

20 di 40 
"In che forma Toxoplasma gondii puo' passare la barriera placentare:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Trofozoite

B) oocisti

C) ipnozoita

D) merozoite

E) cisti toxoplasmica

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la A
    Il Toxoplasma gondii può passare la barriera placentare nella forma di trofozoite. Il toxoplasma gondii è un parassita che vive in alcuni animali, principalmente nei gatti e può causare la toxoplasmosi. Può causare, inoltre, una patologia fetale per infezione del feto quando è ancora nell’utero. La patologia fetale fa parte del complesso ToRCH (Toxoplasmosi, Rosolia, Citomegalovirus, Herpes) che sono tutte patologie fetali con importanti sequele. Il toxoplasma gondii entra nella donna in gravidanza sotto forma di oocisti, poiché così viene liberato, e questa una volta nell’intestino si apre e libera il suo interno composto da trofozoiti che possono andare in giro per tutto il corpo e insediarsi in tutti gli organi, inoltre data la loro piccola dimensione (circa 5-7 micron) possono anche passare la barriera emato-placentare. La toxoplasmosi neonatale è una patologia multiorgano.
    Al contrario, le oocisti sono quelle che entrano nel corpo della madre e che liberano i trofozoiti (risposta B errata). Invece, l’ipnozoita è lo stato di quiescenza del parassita quando si stanzia nel fegato tipico della malaria e non della toxoplasmosi (risposta C errata). Contrariamente, il merozoita si presenta quando è presente la fase replicativa nell’uomo ed è di dimensioni più grande, perciò non passa la barriera (risposta D errata). All’opposto, la cisti toxoplasmica è quella che contiene altri bradizoiti ed è di dimensioni più grandi, circa 100 micron e quindi non passa la barriera (risposta E errata).

21 di 40 
"La leucopenia e' frequente in corso di: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Amebiasi

B) Colera

C) Enterite da Escherichia coli enteroemorragica

D) Shigellosi

E) Febbre tifoide

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' Febbre tifoide '.

22 di 40 
"Tra le lipoproteine quali hanno la densità minore?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) VLDL

B) Chilomicroni

C) IDL

D) LDL

E) HDL

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la B
    In un neonato che si presenta con  microcefalia, calcificazioni cerebrali e corio retinite, l’infezione congenita a cui si deve pensare è la toxoplasmosi. La toxoplasmosi congenita esiste in differenti forme: la acuta o viscerale, che porta rapidamente a morte con sindrome emorragica, ittero e splenomegalia, la forma sub acuta o cronica, con microcefalia, calcificazioni cerebrali e corioretinite, alcune forme discrete, che sono caratterizzate da problemi oculari e ritardo mentale, e l’infezione cronica, tipica delle madri immunocompromesse. La diagnosi viene fatta in primis sierologicamente e poi con esame del liquido amniotico per conferma. Contrariamente, la sindrome congenita da Herpes Virus è caratterizzata da vescicole alla bocca con interessamento degli occhi nella forma localizzata e da vescicole diffuse con interessamento multiorgano grave nella forma disseminata (risposta A errata). All’opposto, la sindrome congenita da Citomegalovirus si manifesta con petecchie, epatosplenomegalia, microcefalia, ritardo di crescita e psicomotorio e corioretinite senza calcificazioni (risposta C errata). Al contrario, la sindrome da virus della Varicella Zoster congenita è caratterizzata da cicatrici cutanee, corioretinite, cataratta, ipoplasia degli arti, piede torto e ritardo mentale (risposta D errata). Invece, la rosolia congenita può essere caratterizzata da sintomi transitori, nella forma espansa, da sordità, cardiopatie congenite, problemi oculari e al SNC come sintomi permanenti (risposta E errata).

23 di 40 
"Quale dei seguenti patogeni non e' un batterio : "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Bartonella henselae

B) Rickettsia conorii

C) Neisseria meningitidis

D) Klebsiella pneumoniae

E) Giardia lamblia

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' Giardia lamblia '.

24 di 40 
"L'amebiasi e' causata da un : "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) fungo

B) protozoo

C) elminta

D) virus

E) batterio

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' protozoo '.

25 di 40 
" Il Morbo di Pott e' causato da: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) traumi

B) toxoplasmosi

C) lebbra

D) sifilide

E) tubercolosi

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' tubercolosi '.

26 di 40 
" Il cloramfenicolo e' attivo contro tutti questi germi ad esclusione di uno. Quale? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Klebsiella pneumoniae

B) rickettsie

C) escherichia coli

D) brucelle

E) protozoi

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' protozoi '.

27 di 40 
"Con quali dei seguenti segni puo' manifestarsi la tinea capitis?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Tutte le risposte elencate sono corrette

B) Chiazze alopeciche a margini netti

C) Poche chiazze alopeciche di grandi dimensioni

D) Numerose chiazze alopeciche di piccole dimensioni

E) Chiazze alopeciche con presenza di desquamazione grigio-argentea

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Tutte le risposte elencate sono corrette'.

28 di 40 
"Tutte le seguenti affermazioni riguardanti il complesso TORCH sono corrette, tranne: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) II grado di ritardo di crescita intrauterina nella rosolia congenita correla bene con il futuro sviluppo neurologico

B) La toxoplasmosi nella gravida puo' essere acquisita mangiando cibi malcotti

C) La sifilide congenita e' di frequente sospettata in base all'aspetto delle ossa lunghe ai raggi X

D) Rappresenta forme di corioamnionite transplacentare

E) La prognosi dell'infezione congenita da cytomegalovirus e' buona

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' La prognosi dell'infezione congenita da cytomegalovirus e' buona '.

29 di 40 
"LE INFEZIONI VIRALI CHE PIu' COMUNEMENTE POSSONO PORTARE A GRAVISSIME ALTERAZIONI DELLO SVILUPPO FETALE COMPRENDONO:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) toxoplasmosi e sifilide

B) rosolia e varicella

C) morbillo ed influenza

D) scarlattina e rosolia

E) rosolia ed influenza

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'rosolia e varicella'.

30 di 40 
"Secondo la classificazione americana dei Centers for Disease Control and Prevention gli agenti biologici che possono essere disseminati facilmente, trasmessi da persona a persona, che danno una mortalita' elevata e hanno forte impatto sulla sanita' pubblica sono:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Virus SARS, aviaria

B) Vaiolo, antrace, peste, febbri emorragiche

C) Shigella, Clamidia burneti, Escherichia Coli, colera, salmonella, brucella

D) Virus Nipals, Hantavirus, Febbre emorragica da zecca, Virus dell'encefalite da zecca

E) Enterotossina stafilococcica , Salmonella, Shigella, Escherichia Coli O157:H7, Vibrio Cholerae 

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


31 di 40 
"Calcipotriolo e' un farmaco per uso topico: in quale malattia cutanea trova indicazione?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Pemfigo volgare

B) Psoriasi

C) Acne

D) Tinea corporis

E) Dermatite atopica

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la B
    Il calcipotriolo è un analogo della vitamina D usato nella psoriasi: la sua azione viene svolta a livello locale sui cheratinociti, sui quali inibisce la loro possibilità di replicazione, la loro replicazione e la differenziazione. Spesso si ritrova in associazione farmacologica con il besametasone. Il farmaco, anche per l’uso topico, ha pochi effetti collaterali: va evitato solo nei pazienti con ipercalcemia proprio per l’analogia con la vitamina D.
    Al contrario, il pemfigo volgare si tratta con corticosteroidi topici (risposta A errata). Contrariamente, l’Acne si può curare in molti modi differenti, molto spesso sono causati da batteri e quindi l’utilizzo di pomate a base antibiotica sono la prima indicazione (risposta C errata). All’opposto, la tinea corporis è un’infezione fungina e si cura con farmaci antifungini (risposta D errata). Invece, la dermatite atopica ha varie terapie in base all’eziologia e nessuna di queste è il calcipotriolo; la cosa più importante resta l’allontanamento dal fattore scatenante (risposta E errata) .

32 di 40 
"Di quale patologia lo scutulo e' la lesione elementare patognomonica?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Scabbia

B) Pemfigo

C) Impetigine

D) Tinea favosa

E) Pemfigoide

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la D
    Lo scutulo, detta anche disco favico, è una lesione cutanea provocata dal Trichophyton schoenleinii che si osserva nella tinea favosa, una dermatomicosi appartenente alla famiglia delle tigne che colpisce il cuoio capelluto, ma anche cute ed unghie e che è responsabile della rottura del capello e la distruzione del bulbo pilifero, con conseguente alopecia permanente. La lesione patognomonica della scabbia invece è il cunicolo (Risposta A errata), del pemfigo sono lesioni bollose (Risposta B errata), della impetigine a seconda che parliamo della forma bollosa (vescicole che tendono a formare delle bolle, che si rompono e si ricoprono di una patina o crosta color miele) e non bollosa (vescicole o pustole che tendono ad andare incontro a rottura e danno origine a una crosta che ricopre le lesioni) (Risposta C errata), del pemfigoide sono caratteristiche bolle tese insorgono su cute di aspetto normale o eritematoso (Risposta E errata).

33 di 40 
"Se la proteinuria e' modesta ( < 300mg/24h):"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Si deve ricercare la presenza di infezione da Giardia Intestinale

B) Bisogna sempre sospettare lo sviluppo di un Ca del colon-retto

C) Tutte le risposte elencate sono errate

D) Il pz muore in poche ore

E) Non si ha sindrome nefrosica

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la E
    La proteinuria, ovvero la presenza di proteine nelle urine, è un elemento importante dal punto di vista diagnostico di alcune patologie, come ad esempio la sindrome nefrosica, una condizione definita da una proteinuria severa nelle 24 ore superiore a 3,5 grammi, ipoalbuminemia, edema, ipercolesterolemia, lipiduria e trombofilia. Normalmente le proteine nelle urine non superano mai i 150 mg nell’arco di una giornata, in quanto sono molecole molto grandi che non riescono a passare il filtro renale in condizioni fisiologiche,mentre questo però accade in alcune condizioni patologiche come durante la sindrome nefrosica che è una patologia, a differente eziologia, che colpisce i reni e crea un importante danno al filtro renale avendo una proteinuria molto elevata.
    Al contrario, una proteinuria modesta non indica una presenza di infezione da Giardia Intestinale che ha altri tipi di sintomi prevalentemente gastrointestinali (risposta A errata). Invece, un cancro del Colon-retto non causa proteinuria ma problemi gastrointestinali ed episodi di anemizzazione (risposta B errata). Contrariamente, il paziente non muore in poche ora poiché ci troviamo in condizioni parafisiologiche (risposta D errata).

34 di 40 
"Una donna di 50 anni ha avuto una malattia febbrile nei 5 giorni precedenti il ricovero. In seguito, e' diventata progressivamente stuporosa. Un giorno prima del ricovero ha sviluppato movimenti tonico-clonici al lato sinistro del corpo. Al momento del ricovero in ospedale, un EEG eseguito d'urgenza ha dimostrato punte onde periodiche a livello della regione temporale destra. La diagnosi piu' probabile e':"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Mononucleosi infettiva

B) Encefalite da herpes simplex

C) Meningite da pneumococco

D) Toxoplasmosi

E) Encefalite della California

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La Risposta corretta e' la B
    Le meningoencefaliti infettive possono presentare spettri e localizzazioni diverse del parenchima cerebrale; tra queste l’encefalite da Herpes simplex 1 (HSV-1) si localizza principalmente e quasi esclusivamente ai lobi temporali mono o bilateralmente, mentre la localizzazione dell’encefalite da EBV è più frequentemente all’ependima dei ventricoli laterali (Riposta A errata), quella da Toxoplasma si presenta con lesioni parenchimali diffuse (Riposta D errata) e l’encefalite di LaCrosse o della California si caratterizzata per la compromissione diffusa del parenchima cerebrale e non unicamente del lobo temporale (Riposta E errata).
    Le infezioni meningoencefaliche possono localizzarsi anche a carico delle sole meningi, come nel caso della meningite pneumococcica, dove la localizzazione è primariamente pachi o lepto-meningea e solo secondariamente può interessare il parenchimale cerebrale in maniera diffusa (Riposta C errata).

35 di 40 
"Il Trichomonas e': "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) un virus

B) un fungo

C) un protozoo

D) un bacillo

E) uno pseudomonas

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'un protozoo'.

36 di 40 
"Nella terapia della toxoplasmosi in gravidanza, il farmaco di scelta e' rappresentato da: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) pirimetamina

B) chinidina

C) tetraciclina

D) spiramicina

E) sulfametossazolo

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' spiramicina '.

37 di 40 
"Quali delle seguenti infezioni gravidiche non e' una possibile causa di ipoacusia congenita? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) salmonellosi

B) toxoplasmosi

C) rosolia

D) sifilide

E) citomegalovirus

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' salmonellosi '.

38 di 40 
"QUALE DEI SEGUENTI MICRORGANISMI E' RESPONSABILE PIU' SPESSO DELLE SEPSI TARDIVE DEGLI USTIONATI"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) S. PERFRIGENS 

B) PSEUDOMONAS

C) STAFILOCOCCO

D) STREPTOCOCCO

E) ESCHERICHIA COLI

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'PSEUDOMONAS '.

39 di 40 
"La toxoplasmosi e' una: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Infezione da arbovirus

B) Malattia da protozoi

C) Infezione da citomegalovirus

D) Infezione da coxsackie

E) Micosi diffusa

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' Malattia da protozoi '.

40 di 40 
"Fenomeni di perivasculite retinica associati ad essudati perivasali a faccia di cera sono tipici di quale delle seguenti condizioni patologiche? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Toxoplasmosi

B) Sifilide

C) Aspergillosi

D) Sarcoidosi

E) Tubercolosi

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' Sarcoidosi '.

background