Sign up with Email

Already have an account? Login


1 di 40 
"Tra gli effetti avversi dell'LSD vi sono:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) tutti gli effetti elencati

B) flashbacks

C) psicosi

D) alterazioni delle percezioni sensoriali

E) reazioni di panico

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'tutti gli effetti elencati'.

2 di 40 
" Modesta anemia microcitica e alto tasso di HbA2 suggeriscono: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) alfa talassemia

B) persistenza ereditaria di Hb fetale

C) tratto falciforme

D) beta talassemia

E) sferocitosi ereditaria

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' beta talassemia '.

3 di 40 
"L'encefalomieliti post-inefettive possono essere conseguenza di:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Mononucleosi

B) Morbillo

C) Varicella

D) Vaccinazione anti-rabbica

E) Tutte le risposte sono corrette

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Tutte le risposte sono corrette'.

4 di 40 
"La diagnosi rapida di varicella zoster viene eseguita su:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) cellule del sedimento urinario 

B) scraping delle vescicole cutanee

C) biopsia cutanea

D) cellule del gargarizzato faringeo

E) leucociti del sangue periferico

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'scraping delle vescicole cutanee'.

5 di 40 
"Il personale sanitario e' esposto al rischio di infezione professionale da: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) HCV+HBV

B) HCV

C) HEV

D) HEV+HCV

E) HAV

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' HCV+HBV '.

6 di 40 
"Il trattamento delle forme di epatite cronica da HBV (HBV-DNA pos; HBe-Ag pos) prevede l'impiego di: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Didanosina

B) Interferone

C) AZT

D) Cortisone

E) Ribavirina

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Interferone'.

7 di 40 
"L'HCV e' un virus responsabile di:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) cirrosi

B) epatite cronica

C) epatocarcinoma

D) tutte le rispsote sono corrette

E) nessuna risposta corretta

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'tutte le rispsote sono corrette'.

8 di 40 
"Quale e' l'obiettivo che si persegue con la terapia HART "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) vaccinare il soggetto esposto

B) prevenire l'epatite da HCV

C) combattere le infezioni opportunistiche

D) prevenire l'infezione nel soggetto esposto

E) bloccare la replicazione virale

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' bloccare la replicazione virale '.

9 di 40 
"Esiste un'associazione tra infezione da HCV ed epatocarcinoma:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) nell'80% dei casi

B) nell'1-3 % dei casi

C) si, solo in coinfezione con HBV

D) no

E) nel 40 % dei casi

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la B 
    Dei soggetti contagiati da HCV, il 2,5 % svilupperà il carcinoma epatico (2,5% di tutti i soggetti contagiati, ovvero il 10% dei casi di cirrosi). Il virus dell’epatite C è un RNA-virus della famiglia delle flaviviridae di cui ne esistono 6 genotipi maggiori e oltre 100 sottotipi con differente distribuzione geografica e differente sensibilità alla terapia antivirale.
    In particolare, il danno epatico provocato dall’HCV è mediato da una reazione immunitaria e nell’80-90% dei casi tende a cronicizzare determinando con maggior probabilità l’insorgenza di cirrosi e quindi di epatocarcinoma.​​​​​​​

10 di 40 
"Qual e' la complicazione piu' frequente della varicella: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Nevrassite

B) Glomerulonefrite

C) Cheratite

D) Polmonite varicellosa

E) Emorragie cutanee

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' Polmonite varicellosa '.

11 di 40 
"Caso clinico: Un soggetto di 32 anni portatore di HBV con storia di tossicodipendenza presenta all'ingresso in ospedale ittero, astenia ed importante rialzo delle transaminasi. Quale e' il virus piu' probabile di questa nuova infezione "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) HIV

B) EBV

C) HAV

D) HEV

E) HDV

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' HDV '.

12 di 40 
" Quale fra le seguenti analisi e' usata per il monitoraggio a medio-lungo termine nei diabetici? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Osmolalita'

B) Glicosuria

C) Curva da carico glicemico

D) Emoglobina glicata (HbA1c)

E) Micro-albuminuria

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' Emoglobina glicata (HbA1c) '.

13 di 40 
" In alcuni pazienti affetti da sclerosi multipla viene riscontrato un elevato titolo anticorpale nei confronti di quale di questi virus "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) cytomegalovirus

B) virus della rosolia

C) virus del morbillo

D) herpes simplex

E) virus della coriomeningite

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' virus del morbillo '.

14 di 40 
"Quale delle seguenti manifestazioni puo' far pensare ad un deficit immunologico?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) febbre superiore a 39 Gradi C

B) candidosi vaginale

C) febbricola serotina da settimane

D) piodermiti ricorrenti

E) herpes zooster ricorrente

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la E
    Una manifestazione del deficit immunologico è un herpes zoster ricorrente: infatti i pazienti che hanno virus latenti nell’organismo, come per esempio gli Herpesvirus che vengono mantenuti confinati nei gangli nervosi, in condizioni di grave immunosoppressione, non riescono più a limitare l’infezione e quindi l'infezione si riattiva. Un deficit immunologico è una situazione in cui si ha una riduzione delle difese immunitarie, molto spesso questo si verifica nei pazienti con immunodeficienza, sia di tipo umorale (cioè mediata da Linfociti B), che di tipo cellulare (cioè mediato da Linfociti T). La carenza delle difese immunitarie rende il paziente più suscettibile a infezioni, principalmente batteriche delle vie respiratorie che causano molto frequentemente polmoniti, e di re-infezioni di patogeni che restano all’interno del nostro organismo, come il virus dell’herpes zoster.
    All’opposto, la febbre superiore ai 39 gradi non è indice di deficit immunologico, bensì una sua giusta attivazione per debellare una determinata infezione e comunque potrebbe indicare differenti origini (risposta A errata). Contrariamente, la candidosi vaginale è un’infezione sostenuta dal fungo Candida Albicans, che normalmente colonizza la vagina, ma crea delle infezioni solo in caso di carenza delle difese della mucosa vaginale o in concomitanza a stress vaginali (risposta B errata). Invece, la febbricola serotina che si ripete per settimane è un evento da indagare, per esempio potrebbe indicare una mononucleosi, un problema ematologico o tumorale ecc., ma che non desta particolari riferimenti al deficit immunologico (risposta C errata).  Al contrario, le piodermiti ricorrenti sono dovute a una caduta delle difese immunitarie della cute e non a un deficit immunologico generale (risposta D errata).

15 di 40 
"A che cosa corrisponde, nella moderna nomenclatura, l'antigene Australia "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Anti-HBe

B) HBsAg

C) Antigene p24

D) HCV-RNA

E) HBV-DNA

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'HBsAg'.

16 di 40 
"Quale dei seguenti agenti antivirali e' utilizzato per la terapia delle infezioni da alfaherpesvirus? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) amantadina

B) interferone

C) ribavirina

D) aciclovir

E) zidovudina

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' aciclovir '.

17 di 40 
"La varicella e l'herpes zoster (malattie infettive causate dal medesimo virus) sono: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) ambedue infezioni esogene

B) la varicella e' un'infezione esogena, l'herpes zoster e' un'infezione endogena

C) zoonosi

D) l'herpes zoster e' un'infezione esogena, la varicella e' un'infezione endogena

E) ambedue infezioni endogene

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' la varicella e' un'infezione esogena, l'herpes zoster e' un'infezione endogena '.

18 di 40 
"L'AZT (azidotimidina) e' un farmaco antivirale attivo su: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) virus dell'epatite A

B) virus di Epstein-Barr

C) citomegalovirus

D) HIV

E) poliovirus

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' HIV '.

19 di 40 
"Attraverso quali materiali biologici avviene tipicamente la trasmissione del virus dell'epatite C (HCV)? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) espettorato

B) sangue ed emoderivati

C) urine

D) saliva

E) feci

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' sangue ed emoderivati '.

20 di 40 
"A quale fra i seguenti gruppi di virus appartiene l'agente eziologico dell'erpangina (faringite follicolare)? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) poxvirus

B) herpesvirus

C) coxsackievirus

D) togavirus

E) reovirus

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' coxsackievirus '.

21 di 40 
"Quale di questi agenti colonizza prevalentemente le lesioni bronchiectasiche?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Mycoplasma pneumoniae

B) Citomegalovirus

C) Micobacterium tuberculosis

D) Pseudomonas aeruginosa

E) Aspergillus terrum

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la D
    Pseudomonas aeruginosa è un bacillo Gram-, un patogeno opportunista che è responsabile di gravi infezioni, per lo più nosocomiali, che colpiscono pazienti debilitati o immunocompromessi.
    L’infezione da P. aeruginosa può interessare diversi distretti corporei come cute, tessuti sottocutanei, ossa, orecchie, occhi, tratto urinario, polmoni, valvole cardiache.
    In particolare l’infezione che interessa le vie respiratorie è determinata dalla colonizzazione di lesioni bronchiectasiche o si manifesta frequentemente nei pazienti sottoposti a ventilazione meccanica; possono verificarsi tracheobronchite, broncopolmonite, polmonite necrotizzante, sindrome da stress respiratorio nell’adulto.


22 di 40 
"Quale dei seguenti agenti non e' trasmesso per via sessuale"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Virus dell'epatite B (HBV)

B) Chlamydia trachomatis

C) HIV

D) Virus dell'epatite E (HEV) 

E) Herpes simplex

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Virus dell'epatite E (HEV) '.

23 di 40 
" La leucemia acuta a cellule T dell'adulto e' associata a: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) adenovirus

B) HTLV-1

C) virus di Epstein-Barr

D) citomegalovirus

E) parvovirus

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' HTLV-1 '.

24 di 40 
"Il virus A dell'epatite appartiene alla famiglia : "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Adenoviridae

B) Hepadnaviridae

C) Picornaviridae

D) Herpesviridae

E) Paramixoviridae

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Picornaviridae'.

25 di 40 
" Il virus della varicella e' un: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) arenavirus

B) adenovirus

C) enterovirus

D) herpesvirus

E) arbovirus

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' herpesvirus '.

26 di 40 
" Quale e' il virus responsabile della rosolia? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) togavirus

B) papovavirus

C) picornavirus

D) coronavirus

E) poxvirus

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' togavirus '.

27 di 40 
"L'herpesvirus di tipo 2 coinvolge primitivamente: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) la mucosa del retto

B) i genitali

C) la cute perilabiale

D) la mucosa gastrica

E) le meningi

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' i genitali '.

28 di 40 
"La crioglobulinemia mista essenziale si trova associata piu' frequentemente ad infezione da: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) borrelia burgdorferi

B) virus C dell'epatite

C) citomegalovirus

D) herpes simplex virus

E) Ebstein Barr virus

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' virus C dell'epatite '.

29 di 40 
"NEI PAZIENTI CON DEFICIT DI IGA SONO PARTICOLARMENTE FREQUENTI:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) polmonite da pneumocystis carinii

B) infezioni da citomegalovirus

C) infezioni intestinali da criptosporidium

D) bronchiti

E) glaucoma

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'bronchiti'.

30 di 40 
"LE INFEZIONI VIRALI CHE PIu' COMUNEMENTE POSSONO PORTARE A GRAVISSIME ALTERAZIONI DELLO SVILUPPO FETALE COMPRENDONO:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) toxoplasmosi e sifilide

B) rosolia e varicella

C) morbillo ed influenza

D) scarlattina e rosolia

E) rosolia ed influenza

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'rosolia e varicella'.

31 di 40 
"Cos'e' la dermatite erpetiforme di Duhring? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Una varieta' di herpes zoster

B) Una forma iniziale di pemfigo

C) Una malattia bollosa spesso associata ad atrofia dei villi intestinali

D) Una dermatite distribuita lungo il decorso di un nervo

E) Una varieta' di lichen bolloso

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' Una malattia bollosa spesso associata ad atrofia dei villi intestinali '.

32 di 40 
"Di quale malattia esantematica l'herpes zoster rappresenta l'infezione ricorrente?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Scarlattina 

B) Rosolia

C) Morbillo

D) Parotite

E) Varicella

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Varicella'.

33 di 40 
"Quale delle virosi sottoriportate hanno in comune lo stesso agente eziologico? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Herpes labiale e condilomi acuminati

B) Herpes simplex ed herpes zoster

C) Varicella ed herpes zoster

D) Varicella e gengivo-stomatite erpetica

E) Varicella e verruche

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' Varicella ed herpes zoster '.

34 di 40 
"Qual'e' il virus del mollusco contagioso?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Epstein-Barr virus

B) Herpes simplex virus

C) Papova virus

D) Pox virus

E) Picorna virus

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la D
    Il Mollusco contagioso è una virosi causata dal Poxvirus. Le lesioni sono piccole papule emisferiche, rosee, centralmente ombelicate, di consistenza duro-elastica e non dolenti. La dermatosi è principalmente pediatrica e spesso regredisce spontaneamente. Maggiormente interessate le sedi esposte e l’area genitale. Possibile il contagio diretto e l’autocontagio per autoinoculazione.


35 di 40 
"Quale delle sottoriportate affermazioni relative all'herpes simplex non e' corretta? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) L'infezione si trasmette per contatto diretto interumano

B) L'infezione si trasmette per via cutaneo-mucosa

C) L'infezione avviene di solito in eta' infantile

D) L'infezione e' caratterizzata dalla comparsa di pomfi

E) L'infezione si trasmette con la saliva

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' L'infezione e' caratterizzata dalla comparsa di pomfi '.

36 di 40 
"Quali delle affermazioni sull'epatite fibrosante colestatica da virus dell'epatite B e' falsa? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Si associa a massiva espressione delle proteine virali e dell'HBV e dell'HBV-DNA nel tessuto

B) Istologicamente si caratterizza per fibrosi pericentrale

C) E' una forma di malattia rara ma severa e rapidamente progressiva

D) Puo' insorgere dopo trapianto di fegato

E) Si caratterizza per degenerazione balloniforme degli epatociti pericentrali

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' Istologicamente si caratterizza per fibrosi pericentrale '.

37 di 40 
"I criteri per porre sospetto diagnostico di steatoepatite sono i seguenti tranne uno. Quale?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Ioertransaminasemia cronica

B) Negativita' per HBsAg ed anti-HCV

C) Assenza di consumo di alcolici (< 20-30 G/DIE)

D) Assenza di dismetabolismo lipidico

E) Negativita' per HCV - RNA

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Assenza di dismetabolismo lipidico'.

38 di 40 
"Nell'IRC puo' insorgere scompenso cardiaco a causa di:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Ipertensione arteriosa, concomitante malattia coronarica, anemia, iperparatiroidismo secondario, acidosi metabolica

B) Contrazione dell'infezione da virus dell' herpes simplex

C) Infezione da parvovirus B19

D) Tutte le risposte sono esatte

E) Trauma cranico da incidente automobilistico

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Ipertensione arteriosa, concomitante malattia coronarica, anemia, iperparatiroidismo secondario, acidosi metabolica'.

39 di 40 
"Quale e' una caratteristica tipica dell'infezione da Herpes Zoster? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) localizzazione bilaterale simmetrica alle estremita' e al tronco

B) alterazioni cutanee nella zona di distribuzione di un nervo sensitivo

C) lesione delle fibre sensitive del cordone posteriore del midollo spinale

D) infezione batterica secondaria ad una lesione cutanea

E) distruzione dei neuroni del corno anteriore

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' alterazioni cutanee nella zona di distribuzione di un nervo sensitivo '.

40 di 40 
"L'ulcera serpiginosa di Mooren:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) E' sostenuta dall'Herpes Simplex

B) colpisce i soggetti di eta' giovanile

C) esordisce in sede paralimbare

D) provoca una lenta ma fatale compromissione di tutta la superficie corneale

E) esordisce in sede paralimbare; provoca una lenta ma fatale compromissione di tutta la superficie corneale

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'esordisce in sede paralimbare; provoca una lenta ma fatale compromissione di tutta la superficie corneale'.

background