Sign up with Email

Already have an account? Login


1 di 41 
"Michele, un bimbo di 8 anni, in vacanza con i genitori in America Settentrionale, viene accompagnato dalla mamma presso il PS locale per farlo sottoporre ad una visita medica. Anamnesi patologica prossima: comparsa di un’eruzione cutanea a livello delle cosce e del tronco, associata a febbre e mialgie. La temperatura e' di 38.9°C. La mamma afferma che il tronco è stato l’ultimo posto ad essere interessato dal rash. Il piccolo riferisce che una settimana prima aveva trovato un cane randagio e l’aveva riportato al proprietario, dopo averli rimosso numerose zecche. Quale delle seguenti è la diagnosi piu' probabile?"

Thumb

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Encefalite da zecche.

B) Tularemia.

C) Malattia di Lyme.

D) Varicella.

E) Febbre maculosa delle montagne rocciose.

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Febbre maculosa delle montagne rocciose.'.

2 di 41 
"Quale dei seguenti virus provoca piu' spesso meningite: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Virus del morbillo

B) HIV

C) Virus della parotite epidemica

D) Virus della rosolia

E) Varicella zoster

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' Virus della parotite epidemica '.

3 di 41 
"Caso clinico: Un paziente con il seguente esame del liquor: aspetto limpido, cellule 600 mmc (N=60% L=40%), glicoracchia ridotta, proteinoracchia aumentata e' con ogni probabilita' affetto da:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) meningite tubercolare all'esordio

B) meningite da E. coli

C) meningite meningococcica

D) nessuna risposta corretta

E) meningite virale

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'meningite tubercolare all'esordio'.

4 di 41 
"Tra le lipoproteine quali hanno la densità minore?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) chilomicroni

B) VLDL

C) IDL

D) LDL

E) HDL

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta è la A.
    Le principali classi di lipoproteine sono le seguenti:
    - Chilomicroni
    - VLDL: very low density lipoproteins, ossia lipoproteine a densità molto bassa
    - IDL: intermediate density lipoproteins, ossia lipoproteine a densità intermedia
    - LDL: low density lipoproteins, ossia lipoproteine a bassa densità
    - HDL: high density lipoproteins, ossia lipoproteine ad alta densità
    Quindi andando dai chilomicroni alle HDL la densità della lipoproteina progressivamente tende ad essere più alta mentre si riduce il rapporto tra il contenuto lipidico e quello proteico: pertanto i chilomicroni sono le lipoproteine che presentano la più bassa densità (0,90 g/ml) e presentano la funzione di raccogliere in particolare trigliceridi ed in parte il colesterolo, assunti con la dieta, a livello dell'intestino tenue e sono presenti quasi esclusivamente solo dopo i pasti.

5 di 41 
" La meningite e' un'infezione: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) delle leptomeningi

B) sottodurale

C) tessuto nervoso

D) della dura madre

E) cervelletto

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' delle leptomeningi '.

6 di 41 
"L'anemia emolitica nel lupus eritematoso sistemico e' dovuta a: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) aplasia del midollo osseo

B) deficienza di vitamina B12

C) bassa concentrazione sierica di ferro

D) autoanticorpi circolanti

E) deficiente sintesi di catene globiniche alfa e beta dell'emoglobina

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' autoanticorpi circolanti '.

7 di 41 
"Quale e' la manifestazione clinica piu' frequente della crioglobulinemia mista? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) eritema a farfalla

B) ipertensione

C) alopecia

D) cecita'

E) ulcere cutanee

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' ulcere cutanee '.

8 di 41 
"La sindrome di Jaccoud si riscontra in corso di: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) insufficienza cardiaca

B) ictus cerebri

C) polmonite

D) congiuntivite

E) lupus eritematoso sistemico

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' lupus eritematoso sistemico '.

9 di 41 
"L'uveite e' una manifestazione clinica frequente in corso di:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) condrocalcinosi

B) lupus eritematoso sistemico

C) artrite reumatoide

D) malattia di Behet

E) tutte le risposte elencate sono corrette

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'malattia di Behet'.

10 di 41 
"Quale tra le seguenti non e' una manifestazione del reumatismo articolare acuto? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) cardite

B) sindesmofitosi

C) artrite

D) corea

E) eritema marginato

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' sindesmofitosi '.

11 di 41 
"L'esame del liquido sinoviale puo' fornire elementi rilevanti per la diagnosi di: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) malattia reumatica

B) artrite settica

C) lupus eritematoso sistemico

D) artrite psoriasica

E) artrite reumatoide

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' artrite settica '.

12 di 41 
"Quale tra le seguenti non e' una connettivite? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) dermatomiosite

B) sindrome di Sjogren

C) lupus eritematoso sistemico

D) sindrome di Marfan

E) connettivite mista

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' sindrome di Marfan '.

13 di 41 
"Quale delle seguenti condizioni morbose presenta un'associazione con l'HLA-B27?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) fibromialgia

B) spondilite anchilosante

C) artrite reumatoide

D) polimialgia reumatica

E) lupus eritematoso sistemico

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'spondilite anchilosante'.

14 di 41 
"Nel lupus eritematoso sistemico in fase attiva non si riscontra:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) una piastrinopenia

B) un'anemia emolitica

C) una leucopenia

D) una leucocitosi neutrofila

E) un'anemia normocromica e normocitica

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' una leucocitosi neutrofila '.

15 di 41 
"Per eritema si intende:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) arrossamento della cute con prurito intenso

B) arrossamento della cute con vescicole

C) arrossamento della cute che scompare alla pressione digitale

D) una rilevatezza della cute circoscritta con edema

E) arrossamento della cute che non scompare alla pressione digitale

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'arrossamento della cute che scompare alla pressione digitale'.

16 di 41 
"SONO CONVENZIONALMENTE DEFINITE COLLAGENOSI TIPICHE IN SENSO STRETTO TUTTE QUESTE MALATTIE AD ESCLUSIONE DI UNA. QUALE?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) sclerodermia

B) lupus eritematoso

C) dermatomiosite

D) artrite tubercolare (di Poncet)

E) panarterite nodosa

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'artrite tubercolare (di Poncet)'.

17 di 41 
"Anomalie del processo emostatico nei pazienti con neoplasie includono le seguenti manifestazioni cliniche:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) trombosi venose profonde

B) tromboflebite migrante

C) coagulazione intravascolare disseminata

D) tromboembolia polmonare

E) tutte le risposte sono corrette

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'tutte le risposte sono corrette'.

18 di 41 
"La malaria e' trasmessa all'uomo tramite la puntura di un vettore. Quale? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) zecca

B) cimice

C) pappataccio

D) zanzara

E) mosca

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' zanzara '.

19 di 41 
"Quali delle seguenti complicanze dell'otite media purulenta puo' determinare febbre di tipo settico con emocultura positiva? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) tromboflebite del seno laterale

B) ascesso encefalico

C) labirintite

D) petrosite

E) meningite sierosa diffusa

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' tromboflebite del seno laterale '.

20 di 41 
" La cirrosi puo' verificarsi in un paziente con: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) lupus eritematoso sistemico

B) emocromatosi

C) nessuno di questi

D) sarcoidosi

E) avvelenamento da berillio

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' emocromatosi '.

21 di 41 
" Una delle seguenti e' una manifestazione della tossicita' da iperdosaggio di farmaci. Indicare quale: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) La dermatite esfoliativa da barbiturici

B) La febbre da sulfamidici

C) Il lupus eritematoso da procainamide

D) La "sindrome grigia" da cloramfenicolo

E) La anemia aplastica da cloramfenicolo

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' La "sindrome grigia" da cloramfenicolo '.

22 di 41 
"Un rash purpurico si accompagna spesso a meningite da "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Salmonella spp.

B) Neisseria meningitidis

C) Streptococcus pneumoniae

D) Haemophilus influenzae

E) Enterovirus

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' Neisseria meningitidis '.

23 di 41 
"Il carbonchio cutaneo si caratterizza per la comparsa di"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) una lesione di qualche centimetro di diametro, circondata da un bordo di cute eritematosa ed infiltrata

B) una lesione maculare di colorito rosa pallido e di pochi centimetri di diametro

C) un'ulcera di grandi dimensioni e a margini policiclici

D) nessuna risposta corretta

E) un esantema vescicolare diffuso

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'una lesione di qualche centimetro di diametro, circondata da un bordo di cute eritematosa ed infiltrata'.

24 di 41 
"La connettivite mista e' una malattia diffusa del connettivo caratterizzata da sintomi propri:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) del lupus eritematoso sistemico

B) di tutte queste malattie

C) della dermatopolimiosite

D) di nessuna di queste malattie

E) della sclerodermia

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la B
    La connettivite mista è una condizione sindromica poco frequente, che coinvolge in maniera diffusa il tessuto connettivo ed è caratterizzata da una clinica tipica di altre affezioni reumatologiche, quali: lupus eritematoso sistemico, sclerosi sistemica (o sclerodermia) e della dermatopolimiosite. Si caratterizza laboratoristicamente per una positività con elevato titolo per gli ANA ed Ab anti-RNP U1 (antigene ribonucleoproteico). Clinicamente si caratterizza per frequente riscontro di tumefazioni alle mani, poliartralgia, sindrome di Raynaud, miopatia infiammatoria, ipomotilità esofagea e pneumopatia interstiziale.

25 di 41 
" L'ustione di II grado e' caratterizzata da: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) escare

B) eritema

C) ulcere

D) flittene

E) esantema

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' flittene '.

26 di 41 
" La sindrome di Sheehan e' dovuta a: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) contusione cranica

B) craniostenosi

C) meningite meningococcica

D) shock post-partum

E) neurinoma dell'angolo ponto-cerebellare

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' shock post-partum '.

27 di 41 
"Quale dei seguenti antibiotici e' piu' opportuno scegliere in un lattante di 6 mesi con meningite a liquor purulento in attesa del risultato della liquorcultura e del relativo antibiogramma: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Cefotaxime

B) Amoxicillina

C) Eritromicina

D) Penicillina G

E) Gentamicina

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' Cefotaxime '.

28 di 41 
"A quale rischio e' maggiormente esposto il bambino affetto da otite media sierosa? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Meningite

B) Mastoidite

C) Riduzione dell'udito di tipo trasmissivo

D) Riduzione dell'udito di tipo percettivo

E) Otite esterna

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' Riduzione dell'udito di tipo trasmissivo '.

29 di 41 
"Un bambino di 14 mesi ha febbre che dura da una settimana con congestione congiuntivale bilaterale, labbra e cavita' orale arrossate, protuberanza delle papille linguali. I linfonodi cervicali sono ingrossati. Al terzo giorno si arrossano le palme delle mani e le piante dei piedi che permangono gonfie in quinta giornata. Durante la seconda settimana si ha desquamazione a livello della punta delle dita di mani e piedi. Tutte le seguenti affermazioni riguardo questa malattia sono vere, tranne:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) E'associata con aneurismi arteriosi

B) E' spesso accompagnata da artrite e diarrea

C) E' frequente miocardite

D) E' caratteristico un aumento della VES

E) E' sempre associata con un titolo antistreptolisinico positivo

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'E' sempre associata con un titolo antistreptolisinico positivo'.

30 di 41 
"Un eritema ed edema a livello della regione orbitaria, zigomatica e malare, accompagnato da mialgie, innalzamento notevole dei valori di CPK, LDH, aldolasi, GOT/AST, nonche' dei valori di creatininuria, e' indicativo di:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) artrite reumatoide

B) Panarterite nodosa

C) dermato-polimiosite

D) LES

E) sclerosi sistemica

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta è la C.
    Dermatomiosite e polimiosite sono miopatie infiammatorie idiopatiche, che condividono sintomi quali debolezza muscolare prossimale ed elevazione di indici infiammatori; la dermatomiosite inoltre, a differenza della polimiosite, è associata ad una varietà di manifestazioni cutanee caratteristiche.
    Le loro caratteristiche cliniche e sierologiche variano tra gli individui e le popolazioni colpite, a seconda dei fattori immunologici e genetici.
    Clinicamente, si tratta di patologie multisistemiche con un'ampia varietà di manifestazioni cliniche tra cui:
    - Debolezza dei muscoli scheletrici prossimali;
    - Eruzioni cutanee caratteristiche tra cui: papule di Gottron, alterazioni delle unghie, poikiloderma, eritroderma generalizzato, coinvolgimento psoriasiforme del cuoio capelluto, calcinosi della cute, eritema fotosensibile del volto ed eruzione eliotropica (eritema violaceo ed edema palpebrale);
    - Polmonite interstiziale idiopatica;
    - Aumentato rischio di patologie tumorali;
    - Malattia da reflusso gastroesofageo;
    - Cardiomiopatie.
    Vi sono anche diversi reperti di laboratorio caratteristici di dermatomiosite e polimiosite che includono:
    1. Livelli elevati di enzimi muscolari tra cui: Creatina chinasi (CK), lattato deidrogenasi (LD), aldolasi, aspartato aminotransferasi (AST) e alanina aminotransferasi (ALT) 
    autoanticorpi es/ anticorpi anti-Jo1;
    2. livelli elevati di mioglobina sierica ed urinaria.

31 di 41 
"Quale delle dermopatie sottoriportate non e' condizionata/aggravata dalla fotoesposizione? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Lupus eritematoso discoide

B) Impetigine

C) Herpes simplex

D) Xeroderma pigmentoso

E) Cloasma

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' Impetigine '.

32 di 41 
"Come si presenta clinicamente il granuloma piogenico?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Una papula dura e di colore brunastro

B) Un nodulo peduncolato rosso e sanguinante al minimo trauma

C) Una pustola con alone eritematoso

D) Un nodulo localizzato e leggermente dolente

E) Una lesione vegetante circondata da pustole

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta è la B
    Il granuloma piogenico si presenta clinicamente come un nodulo peduncolato rosso e sanguinante al minimo trauma. Anche detto emangioma lobulare capillare o granuloma teleangectasico, è un nodulo di colore rosso vivo (risposta B errata) di origine vascolare che si accresce velocemente spesso in prossimità della sede di un recente trauma. In genere non supera i 2 cm di diametro, è peduncolata e rivestita da un sottile strato di epidermide molto friabile che risulta sanguinante al minimo trauma. Il granuloma piogenico è ben circoscritto da un colletto di epidermide (risposta C ed E errate) e non risulta dolente (risposta D errata).

33 di 41 
"Quale delle sottoriportate affermazioni relative all'eritema polimorfo minor e' corretta? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) E' tipica la localizzazione al dorso delle mani

B) E' sempre causato da farmaci

C) Le lesioni iniziali sono pustolose

D) Le mucose sono sempre risparmiate

E) E' sempre presente intenso prurito

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' E' tipica la localizzazione al dorso delle mani '.

34 di 41 
"La causa piu' comune di infarto cerebrale e': "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) La poliarterite nodosa

B) La policitemia

C) L'arteriosclerosi

D) Il diabete

E) Il lupus eritematoso

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' L'arteriosclerosi '.

35 di 41 
"Le due piu' frequenti cause di infarto cerebrale sono:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Arterite luetica e medionecrosi idiopatica

B) Leucoencefalopatia e tubercolosi

C) Leptomeningite ed ascesso subdurale

D) Aterosclerosi ed embolia

E) Encefalite e pachimeningite

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la D
    Le due più frequenti cause di infarto cerebrale sono l’aterosclerosi e l’embolia, che determinano un’ischemia cerebrale focale. Invece, cause meno frequenti comprendono l’occlusione non trombotica di piccole arterie cerebrali profonde (infarto lacunare) e la stenosi arteriosa prossimale con ipotensione che diminuisce il flusso ematico cerebrale nelle zone dette aree di spartiacque (ictus emodinamico). La sintomatologia dell’ictus ischemico dipende dall’area cerebrale colpita: per questo il quadro neurologico spesso suggerisce quale sia l’arteria interessata. I deficit possono raggiungere il massimo grado entro alcuni minuti dall’esordio in caso di ictus embolico, mentre evolvono lentamente, generalmente in 24-48 ore in caso di ictus aterotrombotico. Inoltre, gli ictus embolici spesso si verificano durante il giorno; la cefalea può precedere i deficit neurologici. I trombi tendono a formarsi durante la notte e pertanto determinano il manifestarsi dei primi sintomi al risveglio.

36 di 41 
"Sono tutte indicazioni per la biopsia renale, tranne: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Proteinuria da patogenesi ignota

B) Microematuria e proteinuria in corso di Lupus eritematoso sistemico

C) Sospetta vascolite renale

D) Idronefrosi

E) Insufficienza renale da patogenesi ignota

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' Idronefrosi '.

37 di 41 
"Quale dei seguenti non e' un criterio per la diagnosi di artrite reumatoide "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Rigidita' mattutina delle articolazioni

B) Artrite delle articolazioni della mano

C) Eritema nodoso

D) Presenza di fattore reumatoide nel siero

E) Simultaneo interessamento simmetrico di aree articolari

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' Eritema nodoso '.

38 di 41 
"Se un liquido cefalorachidiano presenta una concentrazione proteica di 35 mg/dL, appartiene ad un: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Paziente affetto da meningite meningococcica

B) Paziente affetto da meningite tubercolare

C) Paziente affetto da meningite virale

D) Soggetto sano

E) Paziente con trauma cranico

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' Soggetto sano '.

39 di 41 
"Il tasso di glucosio liquorale e' fortemente ridotto: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) nella aracnoidite diffusa

B) nella carcinomatosi leptomeningea

C) nella meningite t.b.c.

D) in caso di blocco midollare sovrastante

E) nella meningite batterica

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' nella meningite t.b.c. '.

40 di 41 
"Il riscontro diagnostico di un uomo di 45 anni HIV positivo evidenzia un essudato gelatinoso in corrispondenza della base encefalica; all'esame istologico si osservano granulomi perivascolari, talora confluenti, con necrosi caseosa; le arteriole presentano note di endoarterite. Di quale meningite si tratta? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) meningite da Haemophilus

B) meningite virale

C) meningite tubercolare

D) meningoencefalite erpetica

E) meningovasculite luetica

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' meningite tubercolare '.

41 di 41 
"Al riscontro diagnostico di un uomo di 78 anni morto per emorragia cerebrale, il cuore modicamente ipertrofico presenta numerose piccole aree cicatriziali confluenti; le coronarie sono stenotiche con riduzione concentrica del lume fino al 60%. A quale patologia sono riferibili le lesioni osservate? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) necrosi focale

B) miocardite protozoaria

C) cardiopatia ischemica cronica

D) miocardite reumatica

E) infarto miocardico

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'cardiopatia ischemica cronica'.

background