Sign up with Email

Already have an account? Login


1 di 41 
" Complicanze mediche della cardiopatia congenita cianotizzante includone tutte le seguenti tranne "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) anemia grave

B) iperuricemia

C) alterazione della funzione renale

D) alterata emostasi

E) colelitiasi

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' anemia grave '.

2 di 41 
" Un paziente di 65 anni presenta lombalgia, anemia (Hb di 8 g/dl), aumento della VES (120 mm/1h), ipercalcemia e componente monoclonale IgG-kappa di 6 g/dl. Quale delle seguenti affermazioni e' CORRETTA? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) La Macroglobulinemia di Waldenstrom e' una diagnosi probabile

B) L'esame morfologico del midollo osseo e' fondamentale per la diagnosi

C) La determinazione dell'antigene prostatico (PSA) e' fondamentale per la diagnosi

D) E' importante escludere un'ernia discale con la RMN

E) E' necessario iniziare un trattamento con alendronato

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' L'esame morfologico del midollo osseo e' fondamentale per la diagnosi '.

3 di 41 
"In un paziente con anemia ipocromica, uno dei seguenti parametri dell’esame emocromocitometrico è il più affidabile per valutare la carenza marziale. Quale?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) trasferrina insatura

B) ferritina

C) prove di resistenza eritrocitaria

D) elettroforesi dell’emoglobina

E) sideremia

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'ferritina'.

4 di 41 
"Sono agenti etiologici di meningite a liquor torbido:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Herpes virus

B) N. meningitidis; Herpes virus 

C) S. pneumoniae

D) S. pneumoniae; N. meningitidis

E) N. meningitidis

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'S. pneumoniae; N. meningitidis'.

5 di 41 
"Una delle seguenti e' la principale causa di una anemia normocromica in corso di insufficienza renale cronica. Quale?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) stillicidio ematico per gastrite uremica

B) alterazione dell’equilibrio elettrolitico

C) emolisi legata alle variazioni osmolari del plasma

D) microematuria persistente

E) diminuita produzione di eritropoietina

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'diminuita produzione di eritropoietina'.

6 di 41 
"Quale delle seguenti affermazioni relative alla velocita' di eritrosedimentazione (VES) e' vera? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) tende a ridursi con l'eta'

B) aumenta in corso di policitemia

C) si riduce dopo terapia con acido acetil-salicilico

D) e' caratteristicamente aumentata in corso di polimialgia reumatica

E) diminuisce in presenza di anemia

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' e' caratteristicamente aumentata in corso di polimialgia reumatica '.

7 di 41 
" Quale delle seguenti affermazioni riguardanti la celiachia NON e' corretta? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) necessita di una dieta priva di glutine fino a completa regressione dei sintomi

B) l'esame istologico su frammento bioptico mostra alterazioni dei villi

C) puo' manifestarsi inizialmente con una anemia sideropenica

D) si accompagna in genere al riscontro nel siero di anticorpi anti-endomisio

E) puo' associarsi a malattie autoimmuni

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' necessita di una dieta priva di glutine fino a completa regressione dei sintomi '.

8 di 41 
" Quale e' la complicanza piu' frequente della carcinosi peritoneale? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Ipotensione.

B) Anemia;

C) Diarrea;

D) Occlusione intestinale;

E) Neutropenia;

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' Occlusione intestinale; '.

9 di 41 
" In un paziente con anemia perniciosa (AP) sono vere tutte le seguenti affermazioni, ECCETTO: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Circa il 75% dei pazienti presenta anticorpi contro il fattore intrinseco

B) Vegetariani da lunga data sviluppano l'AP perche' utilizzano poco il fattore intrinseco

C) Circa il 90% dei pazienti presenta anticorpi contro le cellule parietali gastriche

D) L'AP puo' associarsi alla tiroidite di Hashimoto

E) L'AP puo' essere la conseguenza di una gastrite cronica che persiste da molti anni con conseguente atrofia delle cellule secretorie dello stomaco

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' Vegetariani da lunga data sviluppano l'AP perche' utilizzano poco il fattore intrinseco '.

10 di 41 
" Quale delle seguenti condizioni non si associa ad anemia da deficit di folati: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) gastrectomia parziale

B) terapia con fentoina

C) gravidanza

D) sprue tropicale

E) uso di alcool

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' gastrectomia parziale '.

11 di 41 
" Quale endocrinopatia non si associa ad anemia: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) ipertiroidismo

B) Sindrome di Cushing

C) ipogonadismo

D) ipotiroidismo

E) ipopituitarismo

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' Sindrome di Cushing '.

12 di 41 
"Quale dei seguenti esami non e' utile nella diagnosi differenziale tra anemia sideropenica e una beta-talassemia eterozigote?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) aptoglobinemia

B) elettroforesi emoglobinica

C) transferrina

D) ferritinemia

E) sideremia

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta è la A.
    Per anemia sideropenica si intende l’anemia correlata ad una carenza di ferro che può dipendere da un suo ridotto introito o da una sua aumentata perdita.
    A seguito della riduzione del ferro l’eritropoiesi rallenta, vi è un deficit nella sintesi dell’emoglobina e lo sviluppo dei globuli rossi è compromesso.
    Le talassemie sono un gruppo di disturbi in cui il normale rapporto tra la produzione di alfa globina e beta globina viene interrotto a causa di una variante che causa la malattia in uno o più geni della globina. Questo rapporto anormale tra catena alfa e catena beta fa precipitare le catene non appaiate e causa la distruzione dei precursori dei globuli rossi nel midollo osseo (eritropoiesi inefficace) e nella circolazione (emolisi). Di conseguenza, gli individui affetti hanno livelli variabili di anemia e emopoiesi extramidollare, che a loro volta possono causare alterazioni ossee, alterazioni della crescita e sovraccarico di ferro.
    Esistono due geni della beta globina, uno su ciascun cromosoma: la talassemia beta è causata da mutazioni in uno o entrambi questi geni; le mutazioni possono risultare in ridotta espressione (beta +) o completa assenza di espressione (beta 0) della catena beta e la gravità della malattia è correlata alla quantità beta globina anomala.
    Beta talassemia minor, anche chiamata tratto beta talassemico, è una condizione in cui un individuo è eterozigote per una mutazione di talassemia beta + o beta 0. La beta talassemia minor è spesso uno stato portatore asintomatico: la maggior parte dei soggetti affetti può avere una lieve anemia con marcata microcitosi che può essere confusa con la carenza di ferro.
    Per la diagnosi differenziale ci si serve di alcuni valori di laboratorio:-
    1. Emoglobina e volume corpuscolare medio: sia nella talassemia minor che nelle forme più lievi di carenza di ferro si può riscontrare microcitosi con lieve anemia o un normale livello di emoglobina. Tuttavia, nella carenza di ferro lieve, il volume corpuscolare medio (MCV) è raramente inferiore a 80 fL, mentre un MCV inferiore a 75 fL è comune nella talassemia minor.
    2. Conteggio dei globuli rossi: nella talassemia il conteggio dei globuli rossi è elevato mentre è tipicamente basso nella carenza di ferro.
    3. RDW: nella talassemia la distribuzione dei globuli rossi è tipicamente bassa (che riflette una popolazione uniforme di piccoli globuli rossi), mentre nella carenza di ferro, l'RDW tende ad essere grande, riflettendo la notevole eterogeneità delle dimensioni dei globuli rossi.
    4. Striscio di sangue sia nella talassemia che nella carenza di ferro, lo striscio di sangue periferico può mostrare microcitosi e, nei casi più gravi, cellule bersaglio. Tuttavia, l'abbondanza di cellule bersaglio tende ad essere maggiore nella talassemia rispetto alla carenza di ferro. A differenza della talassemia, in cui si osservano spesso i globuli rossi a goccia, nella carenza di ferro, le cellule a goccia sono assenti.
    5. Esame fisico: a differenza della talassemia, la carenza di ferro non causa splenomegalia o alterazioni ossee.
    6. Indici di metabolismo del ferro - A differenza della talassemia, che è spesso associata a depositi di ferro normali, nell'anemia da carenza di ferro gli studi sul ferro mostreranno bassa ferritina sierica e bassa sideremia.
    L’aptoglobina non è usata nello studio delle anemie sideropeniche e nella beta talassemia, bensì nello studio delle anemie emolitiche.

13 di 41 
"Tutte le seguenti affermazioni riguardanti l'anemia emolitica da deficit di G6PD sono corrette, tranne: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) l'Hb precipitata da origine ai corpi di Heinz

B) puo' essere scatenata da farmaci

C) e' una emolisi da danno ossidativo

D) l'emolisi e' extravascolare

E) puo' dare crisi emoglobinuriche

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' l'emolisi e' extravascolare '.

14 di 41 
"In quale di queste condizioni anemiche vi e' reticolocitosi? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) anemia da carenza di vitamina B12

B) anemia postemorragica

C) anemia da carenza di ferro

D) anemia in corso di mieloma multiplo

E) mielodisplasia

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' anemia postemorragica '.

15 di 41 
"Ridotta resistenza osmotica eritrocitaria e' tipica della:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) emoglobinuria parossistica notturna 

B) sferocitosi costituzionale

C) carenza di G-6-PD

D) morbo di Cooley

E) anemia sideropenica

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la B
    Nella sferocitosi costituzionale, una patologia ereditaria caratterizzata da deficit di proteine di membrana del globulo rosso che gli conferiscono la classica forma a sfera anzicchè a disco biconcavo, si ha tipicamente una ridotta resistenza osmotica. La patologia è inoltre caratterizzata da anemia emolitica cronica con distruzione dei globuli rossi a livello splenico. Al contrario, nell'emoglobinuria parossistica notturna il difetto a livello delle proteine di membrana causa episodi di emolisi intravascolare ed emoglobinuria (risposta A errata). Nella carenza di G-6-PD, o favismo, il difetto a livello enzimatico causa crisi acute emolitiche in seguito all'esposizione ad agenti ossidanti (farmaci o cibi, tipo le fave) (risposta C errata). Il morbo di Cooley, o Talassemia Major, è causato da un difetto nella produzione delle catene dell'emoglobina con conseguente difetto nell'eritropoiesi ed emolisi cronica intravascolare (risposta D errata).


16 di 41 
"Fra le infezioni responsabili di un quadro di anemia aplastica vanno annoverate tutte le seguenti, tranne: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) HIV

B) tubercolosi

C) epatiti

D) parvovirus B19

E) pertosse

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' pertosse '.

17 di 41 
"Gli eritrociti di un paziente con anemia sideropenica dimostrano: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) incremento di protoporfirina

B) incremento nella concentrazione di emoglobina A2

C) diminuzione del tasso di acido delta-amino-levulinico

D) presenza di corpi di Heinz

E) diminuzione del tasso di glucosio-6-fosfato-deidrogenasi

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' incremento di protoporfirina '.

18 di 41 
"Cheratociti ("helmet cells") sono presenti in soggetti con tutte le seguenti condizioni, tranne: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) porpora trombotica trombocitopenica

B) anemia sideropenica

C) emangiomi cavernosi

D) coagulazione intravascolare disseminata

E) anemie emolitiche da trauma meccanico

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' anemia sideropenica '.

19 di 41 
" Nel ipernefroma e' frequente reperto: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) poliglobulia

B) anemia da ridotta eritropoiesi

C) eosinofilia

D) anemia sideropenica

E) anemia emolitica

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' poliglobulia '.

20 di 41 
"Quale di questi microrganismi e' naturalmente resistente all'azione degli antibiotici beta-lattamici? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Streptococcus pneumoniae

B) Streptococcus pyogenes

C) Mycoplasma pneumoniae

D) Staphylococcus aureus

E) Neisseria meningitidis

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' Mycoplasma pneumoniae '.

21 di 41 
"Quale delle seguenti affermazioni relative alla classificazione degli Streptococchi e' ERRATA? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) gli streptococchi viridanti vengono identificati secondo lo schema di Lancefield, basato sulla specificita' del carboidrato C presente nella parete

B) gli streptococchi beta-emolitici possono essere suddivisi in tipi in base alla proteina M

C) Streptococcus pneumoniae e' alfa-emolitico e puo' essere tipizzato sierologicamente in base al polisaccaride capsulare

D) gli enterococchi sono degli streptococchi di gruppo D e possono essere classificati in base alla loro capacita' di crescere in terreni contenenti cloruro di sodio alla concentrazione del 6,5%

E) gli pneumococchi e gli streptococchi viridanti che sono alfa-emolitici possono essere differenziati in base alla solubilita' in bile e sensibilita' all'optochina

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' gli streptococchi viridanti vengono identificati secondo lo schema di Lancefield, basato sulla specificita' del carboidrato C presente nella parete '.

22 di 41 
" Quale delle seguenti manifestazioni puo' far pensare ad una anemia cronica? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) febbre

B) sudorazioni notturne

C) cicatrizzazione lenta delle ferite

D) bradicardia

E) allucinazioni

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' cicatrizzazione lenta delle ferite '.

23 di 41 
"La paracoccidiomicosi e': "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Caratterizzata da insufficienza renale e anemia

B) Una actinomicosi

C) Caratterizzata da linfoadenopatia generalizzata ed epatomegalia

D) Diffusa in Africa australe

E) Una malattia tipicamente dell'anziano

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' Caratterizzata da linfoadenopatia generalizzata ed epatomegalia '.

24 di 41 
"Uretrite non gonococcica e' causata piu' frequentemente da: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Mycoplasma pneumoniae

B) Candida albicans

C) Chlamydia trachomatis

D) Trichomonas vaginalis

E) Herpes simplex virus

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' Chlamydia trachomatis '.

25 di 41 
"Nei casi di anemia da emorragia acuta subito dopo la perdita ematica solo uno dei seguenti parametri e' anormale. Quale?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) reticolociti

B) volemia

C) numero di globuli rossi

D) ematocrito

E) emoglobina

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la B   
    L’anemia da emorragia acuta è una condizione che può determinare una perdita del 50% del volume ematico circolante. Nelle prime fasi si ha una drastica riduzione della volemia che porta a shock ipovolemico. Nei pazienti con emorragia acuta l’ematocrito, almeno nelle prime, può essere normale o addirittura elevato finché non si ripristina il volume plasmatico (Risposta D errata), dal momento che le proporzioni relative del volume plasmatico e del volume eritrocitario restano invariate. Anche i reticolociti sono normali nell’emorragia acuta, al contrario di quanto accade nell’anemia da emorragia cronica, in cui sono aumentati (Risposta A errata). La perdita maggiore è a carico del plasma , mentre la componente corpuscolare del sangue , ossia globuli rossi (Risposta C errata) ed emoglobina (Risposta E errata), almeno nelle prime ore non varia.

26 di 41 
" Anoressia si osserva in tutte queste condizioni ad esclusione di una. Quale? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) ipertiroidismo

B) uremia

C) neoplasie gastriche

D) anemia perniciosa

E) insufficienza epatica

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' ipertiroidismo '.

27 di 41 
"Quali di queste patologie possono essere presenti nel morbo di Wilson: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) narcolessia

B) cirrosi epatica

C) cataratta

D) sindrome nefrosica

E) anemia emolitica

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' cirrosi epatica '.

28 di 41 
" Anticorpi anti-nucleo (DNA) sono stati documentati in corso di: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) epatite cronica attiva

B) artrite reumatoide

C) lupus eritematoso sistemico

D) glomerulonefrite membranoso-proliferativa

E) anemia emolitica antoimmune

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' lupus eritematoso sistemico '.

29 di 41 
"Malattie che presentano talvolta manifestazioni di vitiligine sono tutte queste ad esclusione di una. Quale?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) diabete bronzino

B) ipertiroidismo

C) anemia perniciosa

D) m. di Addison

E) area Celsi

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta è la A.
    La vitiligine è una malattia della pelle benigna causata da chiazze ipopigmentate della cute che si possono estendere a più distretti corporei. È un disordine di cui non è ancora chiara la patogenesi e l’eziologia ma si crede ci sia un processo autoimmune come meccanismo principale patogenetico. Motivo per cui i pazienti con una qualunque patologia autoimmune vanno controllati in quanto potrebbero mostrare la formazione di qualche chiazza di vitiligine (risposte B, C, D ed E errate). Il diabete bronzino è il diabete che si incontra nei pazienti con emocromatosi di origine familiare/genetica. In questa patologia la pelle dei pazienti risulta bronzina proprio per l’accumulo del ferro in più distretti anatomici: pancreas (causando diabete), cute (colorazione bronzina) e fegato (con epatomegalia fino a cirrosi).

30 di 41 
"Quale delle seguenti affermazioni e' esatta? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) La TEP si associa sempre a versamento pleurico

B) La TEP non si associa mai a dispnea

C) In corso di TEP si puo' avere tachiaritmia

D) In corso di TEP si ha sempre leucocitosi eosinofila

E) La TEP si associa sempre ad anemia

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' In corso di TEP si puo' avere tachiaritmia '.

31 di 41 
"L'anemia perniciosa e' dovuta a:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) aumentata escrezione di vitamina B12

B) carente assorbimento di acido folico

C) carente assorbimento di vitamina B12

D) carente apporto alimentare di vitamina B12

E) carenza di ferro

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta è la C
    L'anemia perniciosa è dovuta a carente assorbimento di vitamina B12. L’anemia perniciosa è un’anemia megaloblastica (risposta E errata) più frequente nell’adulto, determinata dall’assenza del fattore intrinseco, glicoproteina secreta dalle cellule parietali gastriche, essenziale per l’assorbimento ileale della cobalamina o vitamina B12 introdotta con la dieta (risposta A, B, D errate). In particolare, nell’anemia perniciosa, il carente assorbimento della vitamina B12 è determinato dalla presenza nel siero di anticorpi diretti contro le cellule parietali gastriche e/o contro il fattore intrinseco (gastrite atrofica autoimmune o di tipo A).

32 di 41 
"Quale delle seguenti terapia puo' essere d'aiuto nell'anemia del paziente in dialisi cronica?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Trasfusioni

B) Idrossido di alluminio

C) Prednisone

D) Nefrectomia bilaterale

E) Tiroxina

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la A
    Nei pazienti in dialisi cronica la terapia di aiuto è rappresentata dalle trasfusioni, al fine di riportare i livelli di Hb nei limiti. L’anemia è la discesa del valore di emoglobina nel paziente al di sotto di 13 g/dl nell’uomo e 12 g/dl nella donna e nei pazienti dializzati spesso non si ha un valore di emoglobina sufficiente per la mancata attività anche endocrina del rene che non riesce nemmeno a produrre EPO e quindi si osserva un’anemia normocromica e normocitica, pertanto la trasfusione rappresenta la scelta terapeutica.
    Al contrario, l’idrossido di alluminio non trova ragione di utilizzo essendo un antiacido (risposta B errata). Contrariamente, il prednisone non aiuta il quadro ematologico poiché l’eziologia non è su base autoimmune o infiammatoria (risposta C errata). All’opposto, una nefrectomia bilaterale non sarebbe risolutiva poiché quello che necessita il paziente è un trapianto di rene (risposta D errata). Invece, non essendo un problema tiroideo, la tiroxina non trova ragione di utilizzo (risposta E errata). 

33 di 41 
"L'anemia sideropenica e': "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Normocitica e ipocromica

B) Normo-macrocitica e ipocromica

C) Microcitica e ipocromica

D) Microcitica e normocromica

E) Macrocitica e ipocromica

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' Microcitica e ipocromica '.

34 di 41 
"Fra i sintomi di una frattura in genere non vi e': "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Impotenza funzionale

B) Anemia acuta

C) Febbre

D) Ipotonia muscolare

E) Dolore

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' Ipotonia muscolare '.

35 di 41 
"In quale delle seguenti condizioni e' piu' frequente il riscontro di anemia emolitica: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Endocardite batterica

B) Cuore polmonare cronico

C) Disfunzione di protesi valvolare

D) Stenosi mitralica calcifica

E) Cuore polmonare acuto

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' Disfunzione di protesi valvolare '.

36 di 41 
"L'esame di laboratorio piu' sensibile e accurato per la diagnosi di anemia sideropenica e per il monitoraggio della terapia e':"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Sideremia

B) Elettroforesi dell'emoglobina

C) Ferritinemia

D) Emoglobinemia

E) Transferrinemia totale

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta è la C
    L'esame di laboratorio più sensibile e accurato per la diagnosi di anemia sideropenica e per il monitoraggio della terapia è la ferritinemia. Infatti, il dosaggio della ferritina sierica (valori normali compresi tra 30 e 300 ng/ml) consente di valutare le effettive riserve di ferro presenti nell’organismo e il suo deficit (< 12 ng/ml) è indice sensibile e accurato della carenza di ferro ed è particolarmente utile nella diagnosi differenziale tra l’anemia sideropenica e quelle di diversa causa. Al contrario, la sideremia, l’elettroforesi dell’emoglobina, l’emoglobinemia e la transferrinemia totale non sono esami sensibili e accurati per la diagnosi di anemia sideropenica (risposte A, B, D ed E errate).

37 di 41 
"La presenza di urobilinogeno nelle feci e' indicativo di: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Anemia aplastica

B) Alterazione della flora batterica

C) anemia emolitica

D) ostruzione biliare

E) Epatite virale

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' anemia emolitica '.

38 di 41 
"Nel 10% dei casi, pazienti con morbo celiaco non trattato sviluppano: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Ulcera duodenale

B) Linfoma a cellule T del piccolo intestino

C) Anemia megaloblastica

D) Dermatite erpetiforme

E) Adenocarcinoma gastrico

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' Linfoma a cellule T del piccolo intestino '.

39 di 41 
"Nel paziente con disfagia la manometria esofagea e' indicata:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Soltanto in presenza di disfagia per i liquidi

B) Soltanto nel paziente con segni e sintomi d'allarme (es. anemia, calo ponderale)

C) Sempre come primo esame

D) Soltanto nel paziente con < 45 anni 

E) Nei casi in cui un esofagogastroduodenoscopia ha escluso patologie organiche

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Nei casi in cui un esofagogastroduodenoscopia ha escluso patologie organiche'.

40 di 41 
"Quale fra le seguenti non e' una complicanza dell'uremia? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Pericardite

B) Anemia

C) Prurito

D) Neuropatia periferica

E) Epatite

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' Epatite '.

41 di 41 
"Le neoplasie pancreatiche sono in genere caratterizzate dalla triade sintomatologica: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Ittero, dolore, anemia;

B) Ascite, edemi declivi, tromboflebiti migranti.

C) Nausea, astenia, prurito;

D) Calo ponderale, ittero, dolore;

E) Ittero, prurito, vomito;

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' Calo ponderale, ittero, dolore; '.

background