Card image cap
Prova Pre-Selettiva, Pratica, Scrittta Ammissione

Preparazione Avanzata

Card image cap
Prova Orale

Preparazione Avanzata

Simulazione

Cliccando in alto a destra sul pulsante "+" e' possibile "Consegnare", "Salvare e Interrompere", "Salvare e Continuare" il compito.

Sfida un Collega Timeline

  • Aggiungi un collega

    Step 1: Aggiungi un collega.
  • Simulzione

    Step 2: Completa le simulazioni.
  • Confronta

    Step 3: Confronta i risultati.

Condividi la tua sfida


Non dimenticare di invitare altri giocatori alla tua sfida!


Clicca sul Tasto WhatsAPP per condividere la sfida!

+100K

Sfide

+50k

Partecipanti

+40K

Rivincite

1 di 20 Domande

Secondo il “Profilo Professionale dell’Infermiere”, le aree previste per la formazione postbase e la pratica specialistica sono:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Sanita? pubblica, ostetricia, pediatria, ortopedia-traumatologia, area critica


  • B) Sanita? pubblica, medicina, chirurgia, pronto soccorso, area critica.


  • C) Sanita? pubblica, pediatria, psichiatria, geriatria, area critica.


  • D) Ostetricia, pediatria, psichiatria, geriatria, area critica.


  • E) Nessuna risposta e' corretta


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la 'Sanita? pubblica, pediatria, psichiatria, geriatria, area critica. '.

2 di 20 Domande

L’adesione al Programma Nazionale di Educazione Continua in Medicina:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) E? obbligatoria.


  • B) Nessuna risposta e' corretta


  • C) Riguarda solo i liberi professionisti.


  • D) E? obbligatoria solo per medici ed infermieri.


  • E) E? volontaria.


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la 'E? obbligatoria. '.

3 di 20 Domande

Quali tra i seguenti possono essere scopi dell’educazione della persona assistita?:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Nessuna risposta e' corretta


  • B) Promozione del benessere, prevenzione della malattia, sostituzione parziale o totale della persona, promozione dell’adattamento.


  • C) Promozione del benessere, prevenzione della malattia, monitoraggio, promozione dell’adattamento.


  • D) Promozione del benessere, prevenzione della malattia, recupero della salute, promozione dell’adattamento.


  • E) Promozione del benessere, prevenzione della malattia, integrazione multiprofessionale, recupero della salute.


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la 'Promozione del benessere, prevenzione della malattia, recupero della salute, promozione dell’adattamento.'.

4 di 20 Domande

La legge 1° febbraio 2006, n. 43, prevede:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) La trasformazione dei Collegi professionali in Ordini professionali, senza obbligo di iscrizione.


  • B) L’abolizione dei Collegi professionali.


  • C) La trasformazione dei Collegi professionali in Ordini professionali, con obbligo di iscrizione.


  • D) Nessuna risposta e' corretta


  • E) Il mantenimento degli attuali Collegi professionali, senza obbligo di iscrizione.


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la 'La trasformazione dei Collegi professionali in Ordini professionali, con obbligo di iscrizione. '.

5 di 20 Domande

L’art. 1 della legge n. 251 del 10 agosto 2000 chiarisce che gli operatori delle professioni sanitarie infermieristiche e della professione sanitaria di ostetrica svolgono assistenza:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Con autonomia professionale limitata e utilizzando metodologie di pianificazione per obiettivi.


  • B) Con autonomia professionale e utilizzando metodologie di pianificazione per obiettivi.


  • C) Con autonomia professionale limitata ed espletando le funzioni previste dagli specifici codici deontologici.


  • D) Nessuna risposta e' corretta


  • E) Con autonomia professionale e utilizzando metodologie di valutazione multidisciplinari.


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la 'Con autonomia professionale e utilizzando metodologie di pianificazione per obiettivi. '.

6 di 20 Domande

Nell’ambito del nursing, un problema e?:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Qualcosa che ha bisogno di un soluzione.


  • B) L’obiettivo assistenziale.


  • C) Un bisogno che la persona non e? in grado di soddisfare.


  • D) Nessuna risposta e' corretta


  • E) La mancanza di personale.


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la 'Un bisogno che la persona non e? in grado di soddisfare. '.

7 di 20 Domande

L’infermiere esprime lo specifico disciplinare:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Valutando i problemi collaborativi dei pazienti.


  • B) Eseguendo prescrizioni terapeutiche.


  • C) Rilevando le variazioni dei parametri assistenziali monitorizzati.


  • D) Nessuna risposta e' corretta


  • E) Documentando il proprio specifico professionale.


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la 'Documentando il proprio specifico professionale. '.

8 di 20 Domande

Il modello olistico pone al centro della sua concezione:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) L’individuo in stretto rapporto con l’ambiente.


  • B) Nessuna risposta e' corretta


  • C) Tutte le risposte sono corrette


  • D) L’individuo costituito da una dimensione fisica (soma) e una psicologica (psiche).


  • E) L’individuo come essere unico ed irripetibile, espressione di una storia personale.


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la 'L’individuo come essere unico ed irripetibile, espressione di una storia personale. '.

9 di 20 Domande

  • A) Lo statuto dei lavoratori.


  • B) Nessuna risposta e' corretta


  • C) Il contratto sottoscritto dalle Organizzazioni Sindacali di categoria maggiormente rappresentative e dall’ARAN, contenente le norme che disciplinano il rapporto di lavoro dei dipendenti, sia dal punto di vista giuridico che economico.


  • D) Il contratto decentrato, sottoscritto tra le Pubbliche Amministrazioni e le Organizzazioni Sindacali di categoria maggiormente rappresentative, contenente le norme che disciplinano il rapporto di lavoro dei dipendenti, sia dal punto di vista giuridico che economico.


  • E) La legge contenente le norme che disciplinano il rapporto di lavoro dei dipendenti, sia dal punto di vista giuridico che economico.


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la 'Il contratto sottoscritto dalle Organizzazioni Sindacali di categoria maggiormente rappresentative e dall’ARAN, contenente le norme che disciplinano il rapporto di lavoro dei dipendenti, sia dal punto di vista giuridico che economico. '.

10 di 20 Domande

Secondo le Linee Guida per la rianimazione cardiopolmonare dell’European Resuscitation Council (ERC) del 2005, l’utilizzo del Defibrillatore Semiautomatico Esterno nel bambino e?:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Consigliato nel lattante e sconsigliato nel bambino tra 1 e 8 anni.


  • B) Sconsigliato nel bambino di eta? < 8 anni


  • C) Nessuna risposta e' corretta


  • D) Possibile solo in ambiente sanitario o in presenza di un medico.


  • E) Sconsigliato nel lattante e consigliato nel bambino tra 1 e 8 anni.


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la 'Sconsigliato nel lattante e consigliato nel bambino tra 1 e 8 anni. '.

11 di 20 Domande

In caso di ambito assistenziale in cui vi siano soggetti potenzialmente affetti da malattia contagiosa (es. AIDS), quali precauzioni/segnalazioni puo? legittimamente mettere in atto il personale sanitario?

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Nessuna risposta e' corretta


  • B) Puo? chiedere l’intervento della Direzione Sanitaria per la definizione di una procedura ad hoc.


  • C) Puo? richiedere un test ematico di ingresso per adottare poi mezzi di barriera adeguati.


  • D) Deve adottare le precauzioni universali indipendentemente dai pazienti che assiste.


  • E) Puo? richiedere un test ematico e l’anamnesi medica prima di procedere alla presa in carico infermieristica.


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la 'Deve adottare le precauzioni universali indipendentemente dai pazienti che assiste. '.

12 di 20 Domande

Quali dei seguenti metodi di controllo non farmacologico del dolore e? inesistente?

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Immaginazione guidata.


  • B) Tecniche di distrazione.


  • C) Nessuna risposta e' corretta


  • D) Tecniche di rilassamento.


  • E) Tecniche di allontanamento.


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la 'Tecniche di allontanamento. '.

13 di 20 Domande

  • A) La formalizzazione della successione di un insieme di azioni/atti fisici e/o mentali con le quali l’infermiere organizza il lavoro nell’unita? operativa.


  • B) Una successione logica di azioni, espressa in forma scritta, avente lo scopo di eseguire un intervento secondo criteri di correttezza.


  • C) Una successione logica di azioni, espressa in forma orale o scritta, avente lo scopo di eseguire un intervento secondo criteri di correttezza.


  • D) Nessuna risposta e' corretta


  • E) Una successione logica di azioni, espressa in forma scritta, che descrivono le attivita? svolte in ogni processo assistenziale nella realta? lavorativa.


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la 'Una successione logica di azioni, espressa in forma scritta, avente lo scopo di eseguire un intervento secondo criteri di correttezza. '.

14 di 20 Domande

La scala di CHEOPS consente di rilevare nel bambino:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Il rischio di cadute.


  • B) Il dolore.


  • C) Lo stato di nutrizione.


  • D) Nessuna risposta e' corretta


  • E) Lo stato cognitivo.


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la 'Il dolore. '.

15 di 20 Domande

Uno dei seguenti esame deve essere effettuato sul cordone ombelicale di ogni neonato:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Test di Coombs Diretto, fattore Rh e glicemia.


  • B) Gruppo sanguigno, Glicemia e Toxoplasmosi


  • C) Test di Coombs Diretto, gruppo sanguigno e fattore Rh.


  • D) Fenilchetonuria, Test di Coombs Diretto e Glicemia.


  • E) Nessuna risposta e' corretta


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la 'Test di Coombs Diretto, gruppo sanguigno e fattore Rh. '.

16 di 20 Domande

La Febbre remittente e? caratterizzata da:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Periodi di ipertermia che si alternano a periodi di apiressia durante una stessa giornata.


  • B) Temperatura corporea che raggiunge i 40° e si mantiene pressoche? costante durante il periodo del fastigio, con oscillazioni giornaliere sempre inferiori ad un grado centigrado.


  • C) Rialzo termico che subisce, durante il periodo del fastigio, oscillazioni giornaliere di due-tre gradi, senza che mai si raggiunga la defervescenza.


  • D) risposta fisiologica dell'organismo a stimoli endogeni o esogeni caratterizzata dalla elevazione della temperatura corporea al di sopra del valore considerato normale.


  • E) Nessuna risposta e' corretta


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la 'Rialzo termico che subisce, durante il periodo del fastigio, oscillazioni giornaliere di due-tre gradi, senza che mai si raggiunga la defervescenza. '.

17 di 20 Domande

Tra le regole fondamentali per migliorare la sicurezza del paziente ospedalizzato si ritrova:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) L’adozione di un foglio unico di terapia.


  • B) Nessuna risposta e' corretta


  • C) La formazione del personale sui temi del governo clinico.


  • D) L’introduzione di sistemi premianti per il personale sanitario.


  • E) L’adozione di organismi di controllo del governo economico


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la 'L’adozione di un foglio unico di terapia.'.

18 di 20 Domande

Prima di effettuare la Contenzione fisica su pazienti ospedalizzati, l’infermiere deve riportare sulla documentazione infermieristica che:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) L’intervento e? clinicamente giustificato e sono state considerate le condizioni generali del paziente.


  • B) Sono stati tentati altri interventi meno restrittivi; C’e' la prescrizione del medico per attuare la contenzione; L’intervento e' clinicamente giustificato e sono state considerate le condizioni generali del paziente.


  • C) C’e? la prescrizione del medico per attuare la contenzione.


  • D) Nessuna risposta e' corretta


  • E) Sono stati tentati altri interventi meno restrittivi.


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la 'Sono stati tentati altri interventi meno restrittivi; C’e' la prescrizione del medico per attuare la contenzione; L’intervento e' clinicamente giustificato e sono state considerate le condizioni generali del paziente.'.

19 di 20 Domande

Il sistema di raccolta delle urine a circuito chiuso ha come peculiarita?:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Dispositivo di svuotamento.


  • B) Nessuna risposta e' corretta


  • C) Dispositivo di svuotamento, valvola antireflusso, membrana perforabile.


  • D) Dispositivo di svuotamento, morsetto di chiusura, membrana perforabile.


  • E) Dispositivo di svuotamento, gocciolatore, raccordo per catetere


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la 'Dispositivo di svuotamento, valvola antireflusso, membrana perforabile. '.

20 di 20 Domande

La presenza di valori sopra la norma nell’esame dell’Hb glicosilata nel paziente diabetico e? sintomo di:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Buon compenso metabolico.


  • B) Alterazioni in eccesso (andamento a pousse?e) dei valori glicemici durante la giornata.


  • C) Non e? un dato significativo nel paziente diabetico gia? in trattamento.


  • D) Nessuna risposta e' corretta


  • E) Valori glicemici nella norma, con presenza di glicosuria.


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la 'Alterazioni in eccesso (andamento a pousse?e) dei valori glicemici durante la giornata. '.

Consegna il Compito!

Consegna il compito!


Tempo Rimasto 50 minuti!

Dottore, non aggiorni questa pagina prima del completamento della correzione.
Clicchi su "Consegna il Compito" per ottenere la correzione del compito.

consegna il compito