Sign up with Email

Already have an account? Login


1 di 50 
"Quali fra i seguenti possono essere segni e/o sintomi di ipossiemia"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Cianosi, tachicardia, turbe neurologiche

B) Coma, stupor, encefalopatia ipercapnica, turbe della coscienza

C) A+ B

D) Prurito, sonnolenza, vertigine

E)

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'A+ B'.

2 di 50 
"Far riferimento ad un modello concettuale:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Consente di effettuare una diagnosi infermieristica

B) E' un operazione sostanzialmente filosofica ed intellettuale

C) Implica che l'infermiere solo la cartella infermieristica quale strumento per l'assistenza

D)

E) Permette di definire il ruolo specifico dell'infermiere

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Permette di definire il ruolo specifico dell'infermiere'.

3 di 50 
"L'infermiere dipendente del Servizio Sanitario Nazionale e':"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Un incaricato di pubblico servizio

B) Un semplice lavoratore

C)

D) Un esercente di servizio di pubblica utilita'

E) Un pubblico ufficiale

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Un incaricato di pubblico servizio'.

4 di 50 
"L'estensione al personale maschile della professione infermieristica e' avvenuta in Italia:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Con la Legge 1049 del 29 ottobre 1954

B)

C) Con la Legge 833 del 23 dicembre 1978

D) Con la Legge n. 124 del 25 febbraio 1971

E) Con il DPR 867 del 13 ottobre 1975

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Con la Legge n. 124 del 25 febbraio 1971'.

5 di 50 
"In rapporto al Processo di Nursing come puo' essere definita la valutazione?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Analisi dei cambiamenti nell'utente in relazione al raggiungimento dei risultati attesi

B) Analisi delle responsabilita' dei singoli operatori nell'attuazione del piano assistenziale

C) Analisi delle risorse umane e di materiali che dovranno essere effettivamente utilizzati

D) Nessuna delle definizioni elencate corrisponde al processo indicato

E)

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Analisi dei cambiamenti nell'utente in relazione al raggiungimento dei risultati attesi'.

6 di 50 
"Quali le tre affermazioni riferite al paziente sottoposto ad intervento chirurgico e portatore di drenaggi e' falsa?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) La rimozione dei drenaggi e' un attivita' dell'infermiere su autorizzazione del medico

B) Nessuna delle affermazioni elencate e' falsa

C) La rimozione dei drenaggi avviene di norma quando il liquido drenato e' ridotto o assente

D)

E) Alla rimozione dei drenaggi deve sempre far seguito il controllo delle condizione del paziente

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'La rimozione dei drenaggi e' un attivita' dell'infermiere su autorizzazione del medico'.

7 di 50 
"Se un paziente confidandosi con l'infermiere confessa di abusare di sostanze alcooliche e di volere tacere il fatto al medico temendo una trascrizione sulla sua cartella clinica, l'infermiere deve:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A)

B) Agire secondo coscienza perché non esistono norme in merito

C) Non riferire il fatto perché e' suo dovere mantenere il segreto

D) Spiegare al paziente che nel suo interesse dovra' riferire al medico

E) Riferire liberamente la notizia poiché non e' vincolato al segreto

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Spiegare al paziente che nel suo interesse dovra' riferire al medico'.

8 di 50 
"Il bisogno diventa domanda sanitaria quando:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Il soggetto avverte il bisogno di salute e adotta semplici rimedi di cura

B) Nessuna delle risposte

C) Il soggetto presenta un reale bisogno di salute

D) Il soggetto avverte un qualsiasi bisogno di salute e si rivolge ad una struttura sanitaria

E)

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Il soggetto avverte un qualsiasi bisogno di salute e si rivolge ad una struttura sanitaria'.

9 di 50 
"Secondo la Carta dei servizi pubblici sanitari, il paziente ha il dovere di:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Informarsi sulle prestazioni irrogategli dalla struttura sanitaria.

B) Informare tempestivamente i sanitari sulla propria intenzione di rinunciare a cure e prestazioni programmate

C)

D) Portare un cartellino di riconoscimento fornito di foto e nome.

E) Guarire dalla propria malattia nel minor tempo possibile, per non onerare economicamente l'ente erogatore dei servizi sanitari.

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Informare tempestivamente i sanitari sulla propria intenzione di rinunciare a cure e prestazioni programmate'.

10 di 50 
"Nell'ambito sanitario italiano, l'accreditamento delle strutture e dei servizi sanitari:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A)

B) Non e' previsto.

C) E' una attivita' obbligatoria per tutti i soggetti erogatori.

D) E' una attivita' obbligatoria per le strutture private.

E) E' una libera scelta dei soggetti erogatori.

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'E' una attivita' obbligatoria per tutti i soggetti erogatori.'.

11 di 50 
"Il direttore sanitario e il direttore amministrativo di un'Azienda ospedaliera sono nominati:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Parzialmente il D.P.R. 14 marzo 1974, n. 225 (mansionario), mantenendo in vigore le mansioni previste per l'operatore tecnico addetto all'assistenza.

B) Integralmente il D.P.R. 14 marzo 1974,n. 225 (mansionario).

C) Parzialmente il D.P.R. 14 marzo 1974, n. 225 (mansionario), mantenendo in vigore le mansioni previste per l'infermiere generico.

D) Parzialmente il D.P.R. 14 marzo 1974, n. 225 (mansionario), mantenendo in vigore le mansioni previste per la vigilatrice d'infanzia.

E)

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Parzialmente il D.P.R. 14 marzo 1974, n. 225 (mansionario), mantenendo in vigore le mansioni previste per l'infermiere generico.'.

12 di 50 
"Alle qualifiche comunemente indicate come "figure di supporto all'assistenza infermieristica" sono riconducibili:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A)

B) Solamente l'ausiliario sociosanitario specializzato.

C) Solamente l'operatore tecnico addetto all'assistenza e l'operatore sociosanitario.

D) Sia l'ausiliario sociosanitario specializzato, sia l'operatore tecnico addetto all'assistenza, sia l'operatore sociosanitario.

E) Solamente l'ausiliario sociosanitario specializzato e l'operatore tecnico addetto all'assistenza.

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Sia l'ausiliario sociosanitario specializzato, sia l'operatore tecnico addetto all'assistenza, sia l'operatore sociosanitario.'.

13 di 50 
"Quale norma, fra quelle sotto riportate, indica tre criteri guida per l'esercizio professionale a seguito dell'abolizione del "mansionario"?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Legge 251/2000.

B) Legge 270/2004.

C)

D) Legge 42/1999.

E) Legge 43/2006.

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Legge 42/1999.'.

14 di 50 
"Secondo la NANDA, la costruzione dei concetti diagnostici infermieristici avviene attraverso un modello multiassiale. Quale delle seguenti alternative non e' un elemento di questo sistema?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A)

B) Tempo.

C) Giudizio.

D) Luogo dell'evento.

E) Eta'.

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Luogo dell'evento.'.

15 di 50 
"Il primary nursing, modello organizzativo dell'assistenza infermieristica, prevede:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) L'assegnazione di un infermiere per ciascun paziente.

B) La periodica rotazione dei compiti fra gli infermieri di una stessa unita' operativa.

C) La suddivisione del personale infermieristico di una unita' operativa in nuclei di 3-4 operatori.

D) La suddivisione dei pazienti secondo il grado di dipendenza.

E)

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'L'assegnazione di un infermiere per ciascun paziente.'.

16 di 50 
"In un piano di assistenza elaborato per un paziente affetto dal morbo di Alzheimer, quale fra le seguenti affermazioni indica la diagnosi infermieristica?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A)

B) Il paziente dimentica di consumare i pasti.

C) Incapacita' di alimentarsi.

D) Il paziente e' incapace di utilizzare coltello e forchetta.

E) Il paziente gioca con il cibo

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Incapacita' di alimentarsi.'.

17 di 50 
"Nella sperimentazione clinica, il "gruppo di controllo" e':"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Il gruppo che riceve il trattamento oggetto di sperimentazione.

B)

C) Il gruppo incaricato dal Comitato etico di supervisionare la ricerca.

D) Il gruppo che non riceve il trattamento oggetto di sperimentazione.

E) Il gruppo di pazienti che costituisce l'intero campione di riferimento.

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Il gruppo che non riceve il trattamento oggetto di sperimentazione.'.

18 di 50 
"Quanti "assi" strutturano la tassonomia II della NANDA?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A)

B) Quattro.

C) Sei.

D) Undici.

E) Sette.

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Sette.'.

19 di 50 
"Nella diagnosi infermieristica "rischio di aspirazione in paziente con depressione del riflesso della tosse":"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Il fattore di rischio e' "aspirazione".

B) Il fattore correlato e' "depressione del riflesso della tosse".

C)

D) Il titolo e' "depressione del riflesso della tosse".

E) Il titolo e' "rischio di aspirazione".

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Il titolo e' "rischio di aspirazione".'.

20 di 50 
"In riferimento al piano assistenziale, la formulazione degli obiettivi deve prevedere"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) L'esecutore: l'infermiere.

B)

C) Il soggetto: l'infermiere.

D) Il titolo della diagnosi infermieristica.

E) Il soggetto: il paziente.

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Il soggetto: il paziente.'.

21 di 50 
"Nella formulazione dell'obiettivo i criteri:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Richiamano il titolo della diagnosi infermieristica.

B) Sono gli indicatori di processo.

C) Descrivono cio' che bisogna attendersi dal paziente.

D)

E) Servono a indicare il livello delle prestazioni infermieristiche e il tempo entro il quale ci si aspetta il raggiungimento dell'obiettivo stesso.

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Descrivono cio' che bisogna attendersi dal paziente.'.

22 di 50 
"La cianosi si manifesta quando l'emoglobina ridotta e':"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Pari a 15 g/dl.

B) Pari a 10 g/dl.

C)

D) Pari a 5 g/dl.

E) Pari a 3 g/dl.

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Pari a 5 g/dl.'.

23 di 50 
"Qual e' la sede d'elezione per la somministrazione dei farmaci per via intramuscolare in un soggetto adulto?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A)

B) Dorsoventrale.

C) Rettofemorale o vastofemorale.

D) Ventrogluteale.

E) Dorsogluteale.

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Ventrogluteale.'.

24 di 50 
"Per l'esecuzione di una coltura ematica, il campione di sangue deve essere prelevato:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Subito prima o durante l'aumento di temperatura corporea.

B) Ripetutamente dopo la puntata febbrile.

C)

D) Circa un'ora dopo la puntata febbrile

E) Solo quando la temperatura corporea supera i 39°.

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Subito prima o durante l'aumento di temperatura corporea.'.

25 di 50 
"Le dimensioni del bracciale dello sfigmomanometro devono essere commisurate:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Alla costituzione fisica del paziente indipendentemente dal sesso.

B) Alla statura del paziente.

C)

D) Al sesso del paziente.

E) All'eta' del paziente.

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Alla costituzione fisica del paziente indipendentemente dal sesso.'.

26 di 50 
"Nell'ambito dell'elettrocardiografia uno slivellamento"s-t" e' significativo:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Quando supera gli 0,5 mm.

B)

C) Quando supera 1 mm.

D) Quando supera i 2 mm.

E) Se e' associato a blocco di branca.

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Quando supera 1 mm.'.

27 di 50 
"Secondo gli ultimi risultati della ricerca, la diagnosi di infezione in una lesione da pressione deve essere:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Clinica, e avallata in un secondo tempo dalla coltura microbica.

B)

C) Microbiologica, attraverso tamponi ricavati con la tecnica di striscio circolare all'interno della lesione e sui bordi della stessa.

D) Esclusivamente microbiologica, attraverso una coltura che evidenzi valori superiori ai 105 CFU/g.

E) Avallata esclusivamente da una coltura locale e da una sistemica.

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Clinica, e avallata in un secondo tempo dalla coltura microbica.'.

28 di 50 
"In riferimento alla cateterizzazione vescicale a permanenza, e' indicato scegliere cateteri:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Vescicali a tre vie per eseguire lavaggi vescicali in caso di infezioni.

B) Vescicali in lattice in caso di cateterizzazioni per lunghi periodi.

C) Vescicali a tre vie per eseguire esami urodinamici e culturali in sicurezza.

D) In silicone o in siliconato in caso di cateterizzazioni per lunghi periodi.

E)

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'In silicone o in siliconato in caso di cateterizzazioni per lunghi periodi.'.

29 di 50 
"L'obesita' ginoide e' caratterizzata da:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Complicanze renali e respiratorie.

B) Concentrazione del tessuto adiposo a livello addominale, toracico e degli arti superiori.

C) Concentrazione del tessuto adiposo a livello della meta' inferiore dell'addome, delle zone glutee e femorali.

D) Complicanze cardiovascolari e metaboliche.

E)

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Concentrazione del tessuto adiposo a livello della meta' inferiore dell'addome, delle zone glutee e femorali.'.

30 di 50 
"Quale tra le seguenti manovre e' corretta relativamente al posizionamento del sondino nasogastrico?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A)

B) Controllo ecografico per valutarne il corretto posizionamento.

C) Stabilire la lunghezza che andra' introdotta misurando dalla fronte all'orecchio.

D) Insufflare 40-50 ml di acqua e auscultare con il fonendoscopio la regione epigastrica per controllarne il corretto posizionamento.

E) Iperestendere la testa del paziente per favorire la chiusura della laringe.

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Controllo ecografico per valutarne il corretto posizionamento.'.

31 di 50 
"Nell'assistenza a un paziente con ossigenoterapia non e' indicato:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Garantire un'adeguata igiene orale

B) Sorvegliare in modo attento i pazienti affetti da BPCO.

C)

D) Monitorare il respiro, i parametri vitali, le caratteristiche delle secrezioni.

E) Monitorare la saturazione della bilirubina.

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Monitorare la saturazione della bilirubina.'.

32 di 50 
"La contrazione spasmodica dello sfintere anale con bisogno persistente di defecare e sforzi involontari e inefficaci, e' chiamata:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A)

B) Tenesmo rettale.

C) Spasmo colico intermittente.

D) Alvo alterno.

E) Incontinenza parossistica.

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Tenesmo rettale.'.

33 di 50 
"I pazienti a rischio di alterazioni della funzione cognitiva dovrebbero essere:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Sovrastimolati.

B)

C) Incoraggiati a muoversi.

D) Incoraggiati al riposo e alla riflessione

E) Esclusi dal contatto con altre persone.

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Incoraggiati a muoversi.'.

34 di 50 
"Durante un'aspirazione endotracheale con sondino Nelaton, e' corretto:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Aspirare durante la rimozione della sonda.

B) Sospendere la somministrazione di ossigeno.

C) Aspirare per almeno 30 secondi.

D)

E) Aspirare durante l'introduzione della sonda.

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Aspirare durante la rimozione della sonda.'.

35 di 50 
"Per la laparoscopia viene utilizzato:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Ozono.

B)

C) Anidride carbonica.

D) Azoto.

E) Ossigeno.

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Anidride carbonica.'.

36 di 50 
"In quale caso e' indicato utilizzare le medicazioni a base di idrofibre?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) In caso di eritemi da eziologia allergica.

B) in caso di flittene da ustione chiuse.

C)

D) In caso di ferite ipoessudanti.

E) In caso di abbondante essudato.

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'In caso di abbondante essudato.'.

37 di 50 
"In riferimento alla tecnica del prelievo capillare per l'emoglucotest e' indicato:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Pungere dopo aver accuratamente disinfettato con iodopovidone la zona da pungere.

B) Eliminare la prima goccia di sangue e utilizzare la seconda per l'analisi.

C) Utilizzare la prima goccia di sangue disponibile per l'analisi.

D)

E) Pungere nella parte anteriore del polpastrello del dito.

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Eliminare la prima goccia di sangue e utilizzare la seconda per l'analisi.'.

38 di 50 
"La legge 26 febbraio 1999, n. 42 ("Disposizioni in materia di professioni sanitarie"), ha abrogato:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Parzialmente il D.P.R. 14 marzo 1974, n. 225 (mansionario), mantenendo in vigore le mansioni previste per l'infermiere generico.

B)

C) Parzialmente il D.P.R. 14 marzo 1974, n. 225 (mansionario), mantenendo in vigore le mansioni previste per l'operatore tecnico addetto all'assistenza.

D) Parzialmente il D.P.R. 14 marzo 1974,n. 225 (mansionario), mantenendo in vigore le mansioni previste per la vigilatrice d'infanzia

E) Integralmente il D.P.R. 14 marzo 1974, n. 225 (mansionario).

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Parzialmente il D.P.R. 14 marzo 1974, n. 225 (mansionario), mantenendo in vigore le mansioni previste per l'infermiere generico.'.

39 di 50 
"La definizione "insieme di raccomandazioni sviluppate in modo sistematico per assistere professionisti e pazienti nelle decisioni sulla gestione appropriata di specifiche condizioni cliniche" si riferisce:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Alle job description

B) Ai piani di lavoro

C) Ai protocolli operativi

D) Alle istruzioni operative

E) Alle linee guida

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Alle linee guida'.

40 di 50 
"La teorica dell'assistenza infermieristica che ha elaborato il modello dell'assistenza transculturale" e':"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Virginia Henderson

B) Callista Roy

C) Madeleine Leininger

D) Florence Nightingale

E) Dorothea E. Orem

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Madeleine Leininger'.

41 di 50 
"Per evitare la dislocazione d'anca in un paziente sottoposto a intervento di protesizzazione totale, e' necessario:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) posizionare un cuscino tra le gambe durante il sonno e la mobilizzazione a letto

B) non assumere il decubito laterale omologo alla sede di intervento fino a che non ci sia autorizzazione del chirurgo

C) istruire il paziente ad assumere l'abduzione delle gambe e non flettere l'anca interessata oltre i 90°

D) utilizzare un sedile per water rialzato

E) tutte le risposte elencate

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'tutte le risposte elencate'.

42 di 50 
"Indicare quale tra le seguenti condizioni e' associata a cianosi periferica o fredda:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) shock cariogeno

B) cardiopatia congenita

C) embolia polmonare

D) polmonite

E) broncopatia cronica ostruttiva

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'shock cariogeno'.

43 di 50 
"L'obbligo della formazione permanente (ECM) per il mantenimento dell'adeguatezza professionale e' stato introdotto col:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) D.M.794/1994, che detta il profilo professionale dell'Infermiere

B) P.C.M. 19 maggio 1995, che introduce la Carta dei Servizi Pubblici

C) nessuna delle risposte

D) D.L.gs. 229/1999 che introduce norme per la razionalizzazione del SSN

E) D.L.gs. 502/1992 che riforma la Pubblica Amministrazione

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'D.L.gs. 229/1999 che introduce norme per la razionalizzazione del SSN'.

44 di 50 
"Come e' definita la contenzione (fisica e farmacologica) nell'articolo 30 del Codice Deontologico degli infermieri?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) una scelta condivisibile da parte dell'infermiere

B) un evento straordinario e motivato

C) una risposta alle necessita' istituzionali

D) un comportamento sanzionabile da parte del Collegio

E) una metodica abituale di accadimento

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'un evento straordinario e motivato'.

45 di 50 
"In un elettrocardiogramma, il complesso QRS indica:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) la fase di depolarizzazione degli atri

B) la ripolarizzazione dei ventricoli

C) la ripolarizzazione degli atri

D) l'attivita' elettrica del cuore

E) la fase di depolarizzazione dei ventricoli

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'la fase di depolarizzazione dei ventricoli'.

46 di 50 
"Tenendo conto dell'incompatibilita' dei farmaci, la dopamina non puo' essere somministrata nella stessa linea di infusione:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) della furosemide

B) della nitroglicerina

C) dell'eparina sodica

D) della lidocaina

E) della dobutamina

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'della furosemide'.

47 di 50 
"Il primary care e' un modello organizzativo basato:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) sulla divisione tecnica e funzionale del lavoro, mediante attribuzione di compiti a ciascun operatore

B) sull'individuazione di una figura sanitaria medica per la direzione di un dipartimento ospedaliero

C) sulla presa in carico del paziente da parte di piu' operatori, ciascuno responsabile di una propria funzione o di una specifica fase del percorso di cura

D) sull'attribuzione delle attivita' assistenziali alle figure di supporto

E) sulla presa in carico del paziente di un unico operatore sanitario, che e' responsabile della pianificazione e del coordinamento degli interventi

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'sulla presa in carico del paziente di un unico operatore sanitario, che e' responsabile della pianificazione e del coordinamento degli interventi'.

48 di 50 
"La scala di CHEOPS consente di rilevare:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) il rischio di cadute

B) il rischio di lesioni

C) il dolore nel bambino

D) lo stato nutrizionale

E) lo stato cognitivo

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'il dolore nel bambino'.

49 di 50 
"Il Barthel Index valuta:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) rischio di cadute

B) disturbi comportamentali

C) rischio di ulcere da pressione

D) stato cognitivo

E) le attivita' di vita quotidiana

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'le attivita' di vita quotidiana'.

50 di 50 
"In caso di ipoglicemia in paziente diabetico e' necessario favorire:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) l'assunzione orale di carboidrati semplici a rapido assorbimento, alla scomparsa dei sintomi ripetere l'assunzione di carboidrati semplici

B) l'assunzione orale di carboidrati semplici a rapido assorbimento, alla scomparsa dei sintomi far consumare uno spuntino ricco di calorie e grassi

C) l'assunzione orale di carboidrati semplici a rapido assorbimento, alla scomparsa dei sintomi far consumare uno spuntino contenente proteine e amido

D) somministrare250ml di soluzione glucosata 5% per via venosa fino alla scomparsa dei sintomi

E) l'assunzione orale di carboidrati complessi, alla scomparsa dei sintomi far consumare uno spuntino contenente proteine e amido

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'l'assunzione orale di carboidrati semplici a rapido assorbimento, alla scomparsa dei sintomi far consumare uno spuntino contenente proteine e amido'.

background