Simulazione

Cliccando in alto a destra sul pulsante 2 è possibile "Consegnare", "Salvare e Interrompere", "Salvare e Continuare" il compito.

1 di 50 Domande

La scala di Barthel valuta:














La risposta corretta è la A
La scala di Barthel valuta il grado di autonomia nelle attività di vita quotidiana. Questa scala è uno strumento di misurazione che viene impiegato per valutare l'indipendenza di una persona nelle attività di base quotidiane, come mangiare, vestirsi, igiene personale e mobilità. Viene spesso usata in ambito riabilitativo, per monitorare i progressi dei pazienti e per pianificare gli interventi necessari. La scala fornisce un punteggio che aiuta a quantificare il livello di autosufficienza raggiunto dal soggetto e a individuare le aree dove è necessario intervenire con supporto specifico.

2 di 50 Domande

Ti trovi al domicilio di un paziente preso in carico dallíassistenza domiciliare e devi infondere una fleboclisi di 500 ml alla velocita? di 90 ml/ora. Non hai una pompa infusionale ma possiedi un deflussore con tali caratteristiche: 20 gocce = 1 ml. Quante gocce/minuto regoli il deflussore:














La risposta corretta è la A
Per infondere una fleboclisi di 500 ml alla velocità di 90 ml/ora senza pompa infusionale, ma utilizzando un deflussore calibrato a 20 gocce = 1 ml, si regola il deflussore a 30 gocce al minuto. La calcolazione è la seguente: dato che 1 ml = 20 gocce e si vogliono somministrare 90 ml in un'ora, si hanno (90 ml * 20 gocce/ml) / 60 minuti = 30 gocce/minuto. Questo calcolo garantisce che la velocità di infusione corrisponda precisamente al dosaggio richiesto per il paziente, seguendo accuratamente la prescrizione e assicurando l'efficacia della terapia.

3 di 50 Domande

Stai controllando gli esami ematochimici del signor Bianchi che deve essere sottoposto ad intervento chirurgico. Quale dei seguenti valori e? opportuno riportare tempestivamente al chirurgo:














La risposta corretta è la A
Un valore di INR pari a 1,9 nel controllo pre-operatorio del signor Bianchi deve essere tempestivamente comunicato al chirurgo. L'INR (International Normalized Ratio) è un indice che misura il tempo di coagulazione del sangue; valori elevati possono indicare un rischio aumentato di sanguinamento durante o dopo un intervento chirurgico. Normalmente, l'INR dovrebbe situarsi tra 0,8 e 1,2 per una persona non in terapia anticoagulante. Valori superiori necessitano di valutazione clinica perché possono richiedere un adeguamento della terapia anticoagulante prima di procedere con l'intervento.

4 di 50 Domande

AllíEmogasanalisi arteriosa il range di normalita? della PaO2 in un soggetto sano corrisponde a:














La risposta corretta è la A
L'Emogasanalisi arteriosa ci mostra che il range di normalità della pressione parziale di ossigeno (PaO2) in un soggetto sano corrisponde a 80 - 100 mmHg. Questo intervallo indica la capacità del sangue di trasportare ossigeno dai polmoni agli organi e tessuti del corpo, essenziale per il mantenimento delle funzioni vitali. Valori all'interno di questo range indicano una normale funzionalità respiratoria e scambio gassoso nei polmoni, riflettendo una buona saturazione di ossigeno nel sangue.

5 di 50 Domande

La febbre che si caratterizza con singole puntate intervallate da valori normali che persistono per 1-3 giorni si definisce:














La risposta corretta è la A
La febbre definita come intermittente o periodica si caratterizza per singole puntate che lasciano intercorsi periodi di temperatura normale della durata di 1-3 giorni. Questa tipologia di febbre è spesso associata a specifiche condizioni o malattie, dove l'alternanza di febbre e periodi apiretici può essere indicativa della natura dell'infezione o dell'infiammazione sottostante.

6 di 50 Domande

Un valore di BMI -Body Mass Index (Indice di Massa Corporea):














La risposta corretta è la A
Un valore di BMI di 18 indica sottopeso, mentre un valore di 27,5 suggerisce sovrappeso e un valore di 31 indica obesit√† per entrambi i sessi. Il BMI √® un parametro usato per valutare la corrispondenza tra peso e altezza di una persona, fornendo una stima dell'adeguatezza del peso corporeo. Valori al di sotto di 18,5 indicano sottopeso, tra 18,5 e 24,9 un peso normale, tra 25 e 29,9 sovrappeso, e 30 o pi√Ļ denotano obesit√†. Queste soglie sono essenziali per identificare rischi potenziali per la salute legati al peso.

7 di 50 Domande

Quali tra i seguenti ormoni ha un effetto iperglicemizzante?














La risposta corretta è la A
Il glucagone ha un effetto iperglicemizzante, ovvero aumento della concentrazione di glucosio nel sangue. √ą prodotto dalle cellule alfa del pancreas e agisce controregolando l'effetto ipoglicemizzante dell'insulina, promuovendo la glicogenolisi e la gluconeogenesi nel fegato per innalzare i livelli di glucosio quando necessario.

8 di 50 Domande

Il fenomeno dellíosmosi consiste nel passaggio di:














La risposta corretta è la A
Il fenomeno dell'osmosi consiste effettivamente nel passaggio di solvente attraverso una membrana semipermeabile che separa due soluzioni a diversa concentrazione, il che rende "Nessuna delle altre alternative √® corretta" la risposta esatta. L'osmosi si verifica quando c'√® una differenza di concentrazione tra le soluzioni su entrambi i lati della membrana, portando al movimento del solvente verso la soluzione pi√Ļ concentrata per cercare di equilibrare le concentrazioni. Questo meccanismo non dipende dal tipo di soluzione (isotonica o ipertonica) indicato nelle altre risposte, n√© avviene attraverso membrane impermeabili, ma si applica quando vi √® una differenza di concentrazione.

9 di 50 Domande

Che cosa si intende per spettro antibiotico?














La risposta corretta è la A
Lo spettro antibiotico si riferisce all'insieme di agenti patogeni sensibili all'azione di un antibiotico. Questo spettro determina l'efficacia di un antibiotico contro specifiche categorie di microrganismi, come batteri gram-positivi o gram-negativi. La conoscenza dello spettro antibiotico √® fondamentale per scegliere il trattamento pi√Ļ adeguato contro le infezioni, mirando all'agente patogeno causa dell'infezione. La selezione corretta aiuta a ridurre il rischio di resistenza agli antibiotici.

10 di 50 Domande

Quali tra i seguenti dati raccolti durante líaccertamento infermieristico e? un dato oggettivo?














La risposta corretta è la A
Durante l'accertamento infermieristico, il dato oggettivo fra quelli elencati è "Il valore della pressione arteriosa è 135/70 mmHg". Questo è considerato un dato oggettivo perché è misurabile e quantificabile in modo diretto, indipendente dalle sensazioni o dalle percezioni soggettive del paziente. I dati oggettivi come la pressione arteriosa forniscono una base concreta per valutazioni cliniche e decisioni terapeutiche, rendendoli fondamentali nel contesto dell'assistenza infermieristica.

11 di 50 Domande

Líedema polmonare acuto in genere deriva da:














La risposta corretta è la A
L'edema polmonare acuto deriva generalmente dall'insufficienza ventricolare sinistra. Questo avviene quando il ventricolo sinistro del cuore non riesce a pompare efficacemente il sangue verso il resto del corpo, causando un accumulo di liquido nei polmoni, condizione nota come edema polmonare. Questa situazione porta a difficoltà respiratorie e necessita di trattamento immediato per prevenire ulteriori complicazioni.Cardiology/Cardiac Failure: Acute Pulmonary Edema.

12 di 50 Domande

La denuncia allíAutorita? Giudiziaria deve essere redatta:














La risposta corretta è la A
La denuncia all'Autorità Giudiziaria deve essere redatta da un Pubblico Ufficiale o da un Incaricato di Pubblico Servizio. Questo perché, secondo la legge italiana, sono soggetti che, per loro natura o per incarico ricevuto, hanno il dovere di segnalare eventuali reati di cui vengono a conoscenza durante l'esercizio delle loro funzioni.

13 di 50 Domande

Líaccertamento di morte cerebrale prevede líesecuzione di:














La risposta corretta è la A
L’accertamento di morte cerebrale richiede un EEG di 30 minuti, un test dell’apnea e la verifica dell’assenza dei riflessi del tronco cerebrale. Questi test sono fondamentali per determinare in modo irrefutabile l'assenza di attività cerebrale, indicando che il cervello ha cessato definitivamente di funzionare. L'EEG di 30 minuti misura l'attività elettrica del cervello, mentre il test dell'apnea valuta la capacità del corpo di riprendere la respirazione autonomamente. La verifica dei riflessi del tronco cerebrale, infine, controlla le funzioni automatiche svolte da questa parte del cervello, essenziali per la vita.

14 di 50 Domande

Per ipokaliemia si intende:














La risposta corretta è la A
L'ipokaliemia riguarda la riduzione della concentrazione sierica di potassio, con valori inferiori a 3,5 mEq/l. Questa condizione può influenzare varie funzioni corporee, dato che il potassio è essenziale per il corretto funzionamento dei nervi e dei muscoli, inclusi quelli del cuore. L'ipokaliemia può derivare da diverse cause, tra cui un'assunzione insufficiente di potassio, un aumento della sua perdita a causa di diarrea o uso di diuretici, e da un trasferimento di potassio dalle cellule del sangue al corpo. Una gestione accurata è cruciale per prevenire le complicanze.

15 di 50 Domande

Che tipo di precauzioni vanno adottate nellíassistenza infermieristica ospedaliera ad un paziente infetto da un Enterobacterio resistente ai Carbapenemi?














La risposta corretta è la A
Per assistere un paziente colpito da un enterobacterio resistente ai carbapenemi, è necessario adottare precauzioni di tipo standard e contatto. Le precauzioni standard sono fondamentali per prevenire la trasmissione di infezioni attraverso la corretta igiene delle mani e l'uso dee dispositivo di protezione individuale come guanti e mascherine, mentre quelle di contatto sono essenziali per ridurre il rischio di trasmissione di agenti patogeni da superfici contaminata o durante l'assistenza ravvicinata al paziente. Queste misure proteggono sia i pazienti sia il personale sanitario.

16 di 50 Domande

Qualíe? la parola da scartare?














La risposta corretta è la A
La parola da scartare è "Rinvigorire". Mentre "Logorare", "Spossare" e "Affaticare" hanno tutte come significato far perdere forza o energia, "Rinvigorire" sta ad indicare esattamente il contrario, ovvero dare nuova forza o energia. La scelta di questa risposta si basa dunque sulla contrapposizione semantica tra "Rinvigorire" e le altre opzioni fornite.

17 di 50 Domande

Il significato del termine ďablazioneĒ e?:














La risposta corretta è la A
L'ablazione significa asportazione. Questo termine viene comunemente utilizzato in campo medico per indicare la rimozione o distruzione di qualsiasi tessuto biologico, solitamente mediante intervento chirurgico o altri metodi come la crioterapia o la radiofrequenza. L'ablazione è spesso impiegata per trattare una varietà di condizioni, come tumori o disturbi del ritmo cardiaco.

18 di 50 Domande

La Costituzione della Repubblica Italiana entro? in vigore il 1o gennaio del:














La risposta corretta è la A
La Costituzione della Repubblica Italiana entr√≤ in vigore il 1¬į gennaio 1948, segnando un passaggio fondamentale nella storia italiana postbellica. La ratifica avvenne dopo l'approvazione da parte dell'Assemblea Costituente il 22 dicembre 1947, riflettendo il desiderio di rinnovamento e di costruzione di un nuovo assetto democratico a seguito della caduta del fascismo e della resistenza al nazifascismo. Questa data segna l'inizio dell'era repubblicana in Italia, con una costituzione che pone al centro i diritti e i doveri del cittadino, la divisione dei poteri, e l'impegno alla pace internazionale.

19 di 50 Domande

Un sinonimo di zucchero e?:














La risposta corretta è la A
Un sinonimo di zucchero √® "carboidrato". I carboidrati sono composti organici presenti in molti alimenti, inclusi gli zuccheri, che giocano un ruolo essenziale come fonte di energia per il corpo. Sebbene "zucchero" sia comunemente associato a dolcificanti semplici come il saccarosio, la categoria dei carboidrati √® molto pi√Ļ ampia e include zuccheri semplici, amidi e fibre.

20 di 50 Domande

In che anno líItalia decise di schierarsi al fianco degli alleati durante la Prima Guerra Mondiale?














La risposta corretta è la A
L'Italia decise di schierarsi al fianco degli Alleati durante la Prima Guerra Mondiale nel 1915. Questa scelta storica fu determinata da considerazioni politiche e strategiche, con l'Italia che abbandonò la Triplice Alleanza con Germania e Austria-Ungheria per unirsi agli Alleati, sperando in guadagni territoriali.

21 di 50 Domande

Cosa significa ďosmofobiaĒ?














La risposta corretta è la A
L'osmofobia si riferisce alla paura di profumi e odori. Questo tipo di fobia pu√≤ variare notevolmente nella sua intensit√† e pu√≤ manifestarsi in una repulsione o disagio verso determinati odori o la percezione in generale dei profumi. Alcune persone possono esperire sintomi fisici o emotivi acuti in presenza di odori specifici. Questa condizione, a differenza di altre paure pi√Ļ comuni, rientra tra le fobie meno conosciute e pu√≤ incidere negativamente sulla qualit√† della vita di chi ne soffre, limitando la loro capacit√† di frequentare ambienti o situazioni dove potrebbero essere esposti a particolari profumi.

22 di 50 Domande

Quale tra i seguenti termini NON e? un sinonimo di ďfraseĒ?














La risposta corretta è la A
La preposizione non è un sinonimo di "frase". Contrariamente ai termini proposizione, locuzione ed espressione che possono riferirsi a costrutti linguistici simili alla frase, la preposizione è una parte invariabile del discorso che serve a collegare parole all'interno di una frase indicandone la relazione.

23 di 50 Domande

Líarticolo 4 della Costituzione italiana riguarda:














La risposta corretta è la A
L'articolo 4 della Costituzione Italiana stabilisce il diritto al lavoro. Questo articolo sancisce che la Repubblica riconosce a tutti i cittadini il diritto di lavorare e promuove le condizioni che rendano effettivo questo diritto. Affronta, inoltre, l'obbligo e l'onore al lavoro per tutti i cittadini, nel quadro dei principi di solidarietà sociale. Questo articolo è fondamentale per comprendere l'importanza del lavoro nella vita dei cittadini e nel tessuto sociale ed economico del Paese.

24 di 50 Domande

Secondo il Decreto legislativo n.81/2008 il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione aziendale:














La risposta corretta è la A
Il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione aziendale è designato obbligatoriamente secondo il Decreto legislativo n.81/2008. Ciò significa che ogni azienda, indipendentemente dalle circostanze, deve nominare un responsabile per la gestione della sicurezza e della prevenzione sul lavoro. Questa figura ha il compito di assicurare il rispetto delle normative vigenti in materia di sicurezza, prevenendo rischi e proteggendo la salute dei lavoratori. Questo ruolo è quindi un requisito legale indispensabile per il funzionamento aziendale, mirato a garantire un ambiente di lavoro sicuro.

25 di 50 Domande

Da che cosa e? esercitata la pressione osmotica nello scambio dei liquidi nell'organismo?














La risposta corretta è la A
La pressione osmotica nello scambio dei liquidi nell'organismo è esercitata dai sali e dagli zuccheri. Questi componenti soluti sono cruciali per mantenere l'equilibrio osmotico attraverso le membrane cellulari, attirando l'acqua verso regioni di maggiore concentrazione soluta per bilanciare il rapporto soluto-solvente tra compartimenti diversi. Tale processo è fondamentale per le funzioni cellulari e la regolazione del volume e della composizione dei liquidi corporei, garantendo il corretto funzionamento del metabolismo e delle attività fisiologiche.

26 di 50 Domande

Nel processo di pianificazione assistenziale líanalisi dei dati e?:














La risposta corretta è la A
Nel processo di pianificazione assistenziale, l'analisi dei dati si identifica come un atto di verifica dell'esattezza delle informazioni acquisite. Questo comporta il confronto tra dati oggettivi e soggettivi, garantendo la uniformità degli indizi ed eseguendo un controllo accurato su informazioni particolarmente deviate. Questo passaggio è cruciale per assicurare che le decisioni terapeutiche e assistenziali siano basate su fondamenti solidi e affidabili, permettendo così una cura personalizzata e coerente.

27 di 50 Domande

La violazione del segreto professionale configura:














La risposta corretta è la A
La violazione del segreto professionale configura un illecito penale. Questo tipo di violazione si verifica quando un professionista rivelasse informazioni confidenziali acquisite nell'esercizio della propria professione, senza l'autorizzazione di chi ha diritto al segreto. Essendo considerato un gesto di grave inosservanza delle norme etiche e legali che regolano diverse professioni, può portare a sanzioni penali nei confronti del trasgressore. Questo fattore sottolinea l'importanza della riservatezza e integrità professionale nel mantenimento della fiducia tra il professionista e chi si affida ai suoi servizi.

28 di 50 Domande

Un sinonimo di ďmendaceĒ e?:














La risposta corretta è la A
Un sinonimo di "mendace" è "ingannevole". Questo perché entrambi i termini si riferiscono alla qualità di qualcosa o qualcuno che induce in errore o che mira a ingannare, attraverso false rappresentazioni o dichiarazioni non vere. La natura di queste parole è strettamente collegata all'atto di depistare o di presentare la realtà in modo distorto, spesso con l'intento di trarne un vantaggio personale.

29 di 50 Domande

La Perspiratio insensibilis e?...














La risposta corretta è la A
La Perspiratio insensibilis è una perdita d'acqua dalla cute continua e non percepita, che non può essere calcolata con precisione. Questo fenomeno si verifica senza la percezione diretta da parte dell'individuo poiché, a differenza della sudorazione durante l'attività fisica o in condizioni di calore elevato, avviene in modo costante e indipendente dalle azioni o dallo stato di salute. La sua imprecisibilità nella quantificazione sta nel fatto che varia in base a numerosi fattori interni ed esterni, rendendo difficile stabilire un valore assoluto di riferimento.

30 di 50 Domande

Per ipokaliemia si intende...














La risposta corretta è la A
Per ipokaliemia si intende la riduzione della concentrazione sierica di potassio, specificatamente quando questa è inferiore a 3,5 mEq/l. Questa condizione può derivare da cause diverse, tra cui la perdita eccessiva di potassio tramite l'urina o il tratto gastrointestinale, l'assunzione inadeguata di potassio con la dieta o spostamenti del potassio all'interno delle cellule. L'ipokaliemia può avere conseguenze significative sul funzionamento muscolare, inclusa la muscolatura cardiaca, e sul sistema nervoso, motivo per cui è importante il monitoraggio e la correzione di questa condizione.

31 di 50 Domande

Il Decreto ministeriale 14 settembre 1994, n. 739...














La risposta corretta è la A
Il Decreto ministeriale 14 settembre 1994, n. 739 istituisce il regolamento concernente l’individuazione della figura e del relativo profilo professionale dell’infermiere. Questo significa che tale decreto ha avuto un ruolo cruciale nell’ufficializzazione del profilo professionale degli infermieri in Italia, definendone competenze, ruoli e campo di intervento all'interno del sistema sanitario. Questa formalizzazione ha contribuito all'evoluzione della professione infermieristica, riconoscendone l'importanza e la specificità all'interno delle professioni sanitarie.

32 di 50 Domande

La Legge 26 febbraio 1999, n. 42...














La risposta corretta è la A
La Legge 26 febbraio 1999, n. 42 sostituisce la denominazione "professione sanitaria ausiliaria" in "professione sanitaria" e comporta l'abrogazione del mansionario. Questa legge rappresenta un importante aggiornamento nel settore sanitario, mirando a elevare il riconoscimento delle professioni sanitarie e a eliminare la vecchia categorizzazione che identificava alcune professioni come meramente "ausiliarie", conferendo invece pieno riconoscimento alla loro importanza nel panorama sanitario. Questo cambiamento normativo riflette l'evoluzione del ruolo delle professioni sanitarie nel sistema di cura e nella società.

33 di 50 Domande

Cosa si intende per oliguria?














La risposta corretta è la A
L'oliguria si riferisce a una diuresi inferiore a 500 cc/24 ore. Questo termine √® utilizzato per descrivere una ridotta produzione di urina, indicando spesso un malfunzionamento renale o una situazione in cui il corpo sta ritenendo pi√Ļ liquido del normale. In situazioni di oliguria, il corpo non escreta la quantit√† abituale di rifiuti attraverso l'urina, il che pu√≤ essere un segnale di vari problemi sanitari che necessitano di attenzione medica.

34 di 50 Domande

Nel post operatorio un eventuale sovradosaggio da analgesici sara? caratterizzato da...














La risposta corretta è la A
Nel post operatorio, un eventuale sovradosaggio da analgesici sarà caratterizzato da sopore, ipotensione e miosi puntiforme. Questi sintomi sono indicatori diretti della soppressione del sistema nervoso centrale e della depressione respiratoria, effetti tipici di un'eccessiva dose di oppioidi. La miosi puntiforme, in particolare, è un segno distintivo dell'intossicazione da oppiacei, indicando una contrazione estrema della pupilla. Questi agenti agiscono sui recettori oppioidi nel corpo, portando alla diminuzione del dolore ma anche a effetti collaterali significativi quando somministrati in dosi eccessive.

35 di 50 Domande

Nella persona con ileostomia gli alimenti ricchi di fibre e cellulosa, possono...














La risposta corretta è la A
Nella persona con ileostomia, gli alimenti ricchi di fibre e cellulosa possono aumentare di volume causando stipsi ed occlusione. Questo accade perché tali alimenti, quando non completamente digeriti o assorbiti, possono accumularsi e indurire, causando un blocco nel sottile tratto intestinale rimasto dopo l'ileostomia. La stipsi e l'occlusione intestinale sono rischi seri in persone con ileostomia a causa della loro capacità limitata di espellere solidi, richiedendo spesso un intervento dietetico o medico per risolvere la situazione.

36 di 50 Domande

Visionando il risultato di una emogasanalisi arteriosa, non ti allarmi se...














La risposta corretta è la A
Durante la valutazione di un'emogasanalisi arteriosa, un risultato non allarmante mostra un pH di 7,41, una PaO2 di 90 mmHg e una PaCO2 di 37 mmHg. Questi valori sono indicativi di normalità: il pH si colloca entro il range fisiologico (7,35-7,45), indicando un equilibrio acido-base adeguato; una PaO2 di 90 mmHg suggerisce una buona ossigenazione del sangue; e una PaCO2 di 37 mmHg sta entro i limiti normale per la pressione parziale di anidride carbonica, riflettendo una corretta funzione respiratoria. Questi parametri sono cruciali per valutare lo stato di ossigenazione e il bilancio acido-base del paziente, essenziali per la diagnosi e la gestione di varie condizioni cliniche.

37 di 50 Domande

In pronto soccorso assisti un paziente per il quale ti viene riferita una eccessiva assunzione di barbiturici, durante l'osservazione ti aspetti di trovare...














La risposta corretta è la A
In pronto soccorso, di fronte a un paziente con un'eccessiva assunzione di barbiturici, ci si aspetta di trovare come sintomo la midriasi. La midriasi si riferisce alla dilatazione delle pupille, che può essere un indicatore di intossicazione da sostanze, come i barbiturici. Questi farmaci agiscono sul sistema nervoso centrale producendo una vasta gamma di effetti, tra cui la modificazione del diametro pupillare.

38 di 50 Domande

Quali sono i ritmi cardiaci defibrillabili?














La risposta corretta è la A
I ritmi cardiaci defibrillabili sono la fibrillazione ventricolare e la tachicardia ventricolare senza polso. Questi due ritmi indicano una grave disfunzione del cuore, dove il primo è un ritmo disorganizzato che impedisce al cuore di pompare sangue, mentre il secondo è un ritmo rapido che può cessare di fornire un adeguato flusso ematico. Entrambi richiedono una pronta defibrillazione per cercare di ripristinare un ritmo cardiaco efficace.

39 di 50 Domande

Un paziente a domicilio da alcuni mesi e? in terapia con anti-coagulanti orali (TAO) per una fibrillazione atriale. LíInternational Normalized Ratio (INR) che riscontra al controllo ha evidenziato un valore di 6,0.














La risposta corretta è la A
Un paziente trattato con anticoagulanti orali per fibrillazione atriale presenta un valore INR di 6,0, indicando la necessità di una rivalutazione medica per ridurre il dosaggio terapeutico. Un INR tanto elevato suggerisce un aumentato rischio di sanguinamento dovuto a un'eccessiva anticoagulazione. La terapia con anticoagulanti mira a prevenire la formazione di coaguli migliorando la fluidità del sangue, ma deve essere strettamente monitorata per evitare sia il rischio di trombosi sia di sanguinamento.

40 di 50 Domande

Le seguenti affermazioni relative alla gestione di un drenaggio toracico sono tutte vere, eccetto:














La risposta corretta è la A
La gestione corretta di un drenaggio toracico prevede che in un drenaggio in aspirazione la camera sigillata ad acqua non può essere indifferentemente piena o vuota. Infatti, lo stato della camera influisce sul funzionamento e l'efficacia del sistema di drenaggio. Questo dettaglio è cruciale nella pratica medica per mantenere l'integrità del sistema di drenaggio e garantire la sicurezza del paziente. Non coinvolgendo una patologia specifica, il commento si concentra unicamente sull'aspetto tecnico e clinico della gestione dei drenaggi toracici.

41 di 50 Domande

La scala di valutazione ďPressure Ulcer Scale for HealingĒ (PUSH Tool) sviluppata dalla National Pressure Ulcer Advisory Panel (NPUAP), verifica:














La risposta corretta è la A
La "Pressure Ulcer Scale for Healing" (PUSH Tool) è stata sviluppata dalla National Pressure Ulcer Advisory Panel (NPUAP) per valutare l'evoluzione delle lesioni da pressione nel tempo. Questo strumento permette ai professionisti sanitari di monitorare i cambiamenti nella dimensione, aspetto e alte quantità di essudato delle ulcere da pressione, facilitando così una valutazione oggettiva del processo di guarigione o peggioramento della lesione. Questa specifica misurazione aiuta inoltre a individualizzare il trattamento per il paziente, offrendo un metodo standardizzato per valutare l'efficacia delle strategie terapeutiche adottate.

42 di 50 Domande

In quale delle seguenti risposte sono presenti tutte manifestazioni della disfagia?














La risposta corretta è la A
Le manifestazioni della disfagia includono residui di cibo in bocca, tosse e voce gorgogliante. Questo perché indicano difficoltà nel processo di deglutizione: residui di cibo in bocca segnalano un incompleto trasporto del cibo verso l'esofago, la tosse può indicare un tentativo di eliminare cibo che potrebbe entrare nelle vie respiratorie, e la voce gorgogliante suggerisce la presenza di liquidi nelle vie aeree.

43 di 50 Domande

Se un ricercatore volesse studiare il fenomeno delle lesioni da pressione osservando i pazienti in una giornata/settimana indice, quale disegno di ricerca dovrebbe utilizzare?














La risposta corretta è la A
Un ricercatore intendendo studiare le lesioni da pressione osservando i pazienti in una giornata/settimana indice dovrebbe utilizzare uno Studio trasversale di prevalenza. Questo design di studio permette di valutare e misurare la prevalenza di una condizione o malattia in una popolazione definita in un singolo punto nel tempo. √ą particolarmente utile per avere un'istantanea della situazione epidemiologica riguardo alle lesioni da pressione, permettendo di determinare la percentuale di individui che ne sono affetti in quel preciso momento.

44 di 50 Domande

Quale delle seguenti pratiche e? fortemente sconsigliata nella somministrazione di farmaci per via enterale?














La risposta corretta è la A
√ą fortemente sconsigliato aggiungere farmaci alla sacca di nutrizione enterale nella somministrazione di farmaci per via enterale. Questa pratica pu√≤ causare interazioni imprevedibili tra i farmaci e la soluzione nutritiva, modificare la stabilit√† dei componenti, e influenzare negativamente l'assorbimento dei nutrienti o dei farmaci stessi.

45 di 50 Domande

Indichi qual e? la frequenza piu? idonea dellíautomonitoraggio della glicemia in un diabetico:














La risposta corretta è la A
La frequenza dell’automonitoraggio della glicemia in un diabetico si stabilisce su base individuale, considerando vari fattori come il tipo di diabete, lo schema di terapia, la necessità di avere informazioni sulla glicemia, quanto stabile sia questa ultima e la capacità di riconoscere le ipoglicemie. Questo approccio personalizzato è fondamentale poiché le condizioni e le esigenze dei pazienti con diabete possono variare ampiamente. Un programma di monitoraggio adatto a uno può non essere ideale per un altro, rendendo essenziale la valutazione dei bisogni specifici di ogni individuo per gestire al meglio la malattia.

46 di 50 Domande

Nel caso di somministrazione di uníinfusione di Amiodarone in un paziente con una tachicardia sopra- ventricolare, lo stesso farmaco deve essere diluito in quale soluzione:














La risposta corretta è la A
Nel caso di somministrazione di un'infusione di Amiodarone per trattare la tachicardia sopra-ventricolare, il farmaco deve essere diluito in Glucosio al 5%. Questa specifica combinazione è necessaria per garantire la corretta solubilizzazione e la sicurezza dell'amministrazione del farmaco. L'Amiodarone, essendo liposolubile, richiede una base di diluizione che ne favorisca la compatibilità e la stabilizzazione durante l'infusione, motivo per cui si predilige il Glucosio al 5% rispetto ad altre soluzioni saline o elettrolitiche che potrebbero causare precipitazioni del principio attivo o interazioni incompatibili.

47 di 50 Domande

In pronto soccorso arriva una paziente incosciente che respira autonomamente. I parenti riferiscono una probabile assunzione incongrua di benzodiazepine. Quale farmaco ti aspetti che il medico prescriva?














La risposta corretta è la A
In pronto soccorso, per una paziente incosciente a seguito di probabile assunzione incongrua di benzodiazepine, ci si aspetta che il medico prescriva Flumazenil. Il Flumazenil è l'antagonista specifico dei recettori delle benzodiazepine, usato per invertire gli effetti sedativi delle benzodiazepine in caso di overdose. Neutralizza l'azione delle benzodiazepine facilitando il recupero della coscienza e migliorando la ventilazione nei casi in cui la depressione respiratoria sia dovuta all'assunzione di questi farmaci.

48 di 50 Domande

Indichi quale fra i seguenti non e? un intervento da adottare nel caso di una reazione trasfusionale:














La risposta corretta è la A
Nel caso di una reazione trasfusionale, comunicare l'avvenuta reazione all'allergologo reperibile non è un intervento da adottare. Questa azione non rientra nelle procedure standard di gestione delle reazioni trasfusionali, che normalmente comprendono il mantenimento dell'accesso venoso, la restituzione della sacca al servizio trasfusionale e la valutazione clinica del paziente. Queste misure mirano a garantire la sicurezza del paziente e a indagare le cause della reazione.

49 di 50 Domande

Un infermiere e? in malattia e non risulta reperibile nelle fasce orarie previste dalla normativa vigente. Non produce alcuna giustificazione rispetto all'episodio, nonostante gli sia contestato il comportamento. L'infermiere potrebbe incorrere in:














La risposta corretta è la A
Nel caso in cui un infermiere sia in malattia e non sia reperibile nelle fasce orarie stabilite, senza giustificare l'assenza nonostante l'episodio sia stato contestato, potrebbe affrontare un provvedimento disciplinare da parte del datore di lavoro. Questo perché, in campo lavorativo, l'assenza ingiustificata e la violazione delle normative su reperibilità e comunicazione delle condizioni di salute possono ritenersi violazioni delle responsabilità lavorative, portando così a sanzioni disciplinari direttamente collegate al rapporto di lavoro. La misura è volta a mantenere la corretta disciplina e organizzazione interna, essendo una prassi standard nelle politiche di gestione del personale.

50 di 50 Domande

Quali delle seguenti e? una pratica raccomandata nellíigiene orale dei pazienti ricoverati?














La risposta corretta è la A
Nella pratica dell'igiene orale dei pazienti ricoverati, è raccomandato che l’infermiere esegua o supervisioni l’igiene orale nei pazienti a rischio di aspirazione. Questa procedura è essenziale per prevenire l'aspirazione di batteri dalla bocca ai polmoni, potenzialmente causando infezioni come la polmonite. L’attenzione alla prevenzione dell’aspirazione è particolarmente cruciale in pazienti debilitati o non completamente coscienti, dove il rischio di inalare secrezioni orali contaminati è elevato. Questa pratica mira alla sicurezza e alla salute del paziente, prevenendo complicazioni aggiuntive durante il periodo di ricovero.

Consegna il compito!


Tempo Rimasto 50 minuti!

Dottore, non aggiorni questa pagina prima del completamento della correzione.
Clicchi su "Consegna il Compito" per ottenere la correzione del compito.

consegna v3 il compito