Sodio – Test Ammissione

1 di 41 Domande

Il 1° Dicembre 2017 Steg Monuci, un uomo di 45 anni di nazionalita' americana, si reca presso presso il PS dell’Ospedale Maggiore di Bologna. Anamnesi patologica prossima: lamenta un’improvvisa eruzione cutanea e orale con presenza di febbre. Il paziente riferisce che non riesce a mangiare e bere a causa del dolore alla bocca e alla gola. Sua moglie afferma che, prima della comparsa del rash, suo marito lamentava cefalea, malessere generale e dolore articolare. Il paziente afferma inoltre che e' di recente guarito da un episodio di sinusite per il quale ha assunto trimethoprim-sulfametossazolo 5 giorni prima. Anamnesi patologica remota: negativa per patologie rilevanti. Esame obiettivo: La temperatura corporea è di 38.3°C, la pressione arteriosa 110/80 mmHg, la frequenza respiratoria di 14 atti/min e la frequenza cardiaca di 92 bpm. All’ispezione il medico di guardia del PS ha rilevato la presenza di mucose congiuntivali arrossate bilateralmente, un’erosione diffusa della mucosa orale, oltre a un rash eritematoso-desquamante a livello del tronco e della radice delle cosce. Quale tra queste è la diagnosi?

product image

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Sindrome della cute ustionata da stafilococco.


  • B) Impetigine.


  • C) Sindrome di Stevens-Johnson


  • D) Eritema multiforme.


  • E) Sindrome dello shock tossico.


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la 'Sindrome di Stevens-Johnson'.

2 di 41 Domande

  • A) Il sodio non scambiabile e' localizzato nell'osso


  • B) Nessuna delle risposte e' esatta


  • C) E' il principale catione del compartimento extracellulare


  • D) Tutte le risposte sono esatte


  • E) Spiega circa l'85% dell'osmolarita' del compartimento extracellulare


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la ' Tutte le risposte sono esatte '.

3 di 41 Domande

Un malato grave di AIDS viene ricoverato in ospedale. Ha infezioni multiple, inclusa una polmonite da Pneumocystis carinii, una infezione polmonare da CMV e candidiasi dell’esofago e verosimilmente di altri siti. Vengono eseguiti esami ematochimici tra cui uno studio elettrolitico. Quale delle seguenti alterazioni notereste più probabilmente?

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) ipermagnesemia


  • B) ipocalcemia


  • C) iperkaliemia


  • D) ipofosfatemia


  • E) iponatremia


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la 'iponatremia '.

4 di 41 Domande

Un uomo di 31 anni viene portato in elicottero al centro traumi in seguito ad un incidente in moto nel quale ha subito danno da schiacciamento massivo alle estremità inferiori. Il paziente è sveglio e vigile, ma presenta dolore molto forte. La sua pressione è di 140/80 mmHg e il suo polso è di 110 bpm. C’è una perdita cospicua di sangue dalle lesioni. Esami elettrolitici urgenti mostreranno molto probabilmente quale alterazione?

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) iperkaliemia


  • B) ipernatriemia


  • C) ipocalcemia


  • D) ipofosfatemia


  • E) ipoglicemia


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la 'iperkaliemia '.

5 di 41 Domande

Quale tra le seguenti e' una manifestazione dell'artrosi

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) noduli reumatoidi 


  • B) ipocalcemia


  • C) noduli di Heberden


  • D) iperuricemia


  • E) sindesmofiti


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la 'noduli di Heberden'.

6 di 41 Domande

Quale delle seguenti alterazioni elettrolitiche comporta la comparsa di un allungamento del Q-T e di un'onda U all' ECG ?

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) iponatremia


  • B) ipopotassiemia


  • C) ipercalcemia


  • D) iperpotassiemia


  • E) alcalosi


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la ' ipopotassiemia '.

7 di 41 Domande

Quale tra i seguenti effetti collaterali NON rientra tra quelli descritti per il minoxidil ?

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) sindrome lupoide


  • B) disturbi gastrointestinali


  • C) ritenzione di acqua e sodio


  • D) tachicardia


  • E) ipetricosi


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la ' sindrome lupoide '.

8 di 41 Domande

La valvola aortica bicuspide si associa spesso a: 

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Angina pectoris


  • B) Iperkaliemia


  • C) Blocco atrio ventricolare


  • D) Cuore polmonare acuto


  • E) Coartazione istmica dell'aorta


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la 'Coartazione istmica dell'aorta'.

9 di 41 Domande

Le caratteristiche clinico-laboratoristiche tipiche dell’iperaldosteronismo primitivo sono:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) ipertensione, aumentati livelli sierici di aldosterone, renina soppressa, ipokaliemia, acidosi


  • B) ipertensione, aumentati livelli sierici di aldosterone, ridotti livelli di cortisolo, ipokaliemia


  • C) ipertensione, aumentati livelli sierici di aldosterone e di renina, ipokaliemia


  • D) ipertensione, edemi, aumentati livelli sierici di aldosterone, ipokaliemia ed ipernatremia


  • E) ipertensione, aumentati livelli sierici di aldosterone, renina soppressa, ipokaliemia


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta è la E
Le caratteristiche clinico-laboratoristiche tipiche dell’iperaldosteronismo primitivo sono: ipertensione, aumento dei livelli sierici di aldosterone, renina soppressa, ipokaliemia.

10 di 41 Domande

Una donna di 65 anni con insufficienza renale cronica di grado 4 KDOQI (Kidney Disease Outcomes Quality Initiative) da rene policistico autosomico dominante, presenta anemia ipocromica normocitica (Hb 9.7 g/dL), Ipocalcemia (8.5 mg/dL), iperfosforemia (5.6 mg/dL) e iperparatiroidismo (PTH sierico intatto 315 pg/mL). Quale delle seguenti vitamine è più frequentemente supplementata nei pazienti affetti da insufficienza renale cronica?

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Vitamina A


  • B) Vitamina D


  • C) Vitamina K


  • D) Vitamina C


  • E) Vitamina E


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la B
Nei pazienti con insufficienza renale cronica viene spesso supplementata la vitamina D.
La vitamina D esercita la sua fisiologica funzione su osso, intestino, rene e paratiroidi al fine di modulare il metabolismo del calcio e del fosforo.
La più importante fonte di vitamina D è la pelle, dove viene prodotta dal 7-deidrocolesterolo grazie all’azione della luce ultravioletta. La vitamina D è anche presente in un numero limitato di alimenti, vegetali e animali come pesce grasso, fegato, uova e funghi selvatici.
La vitamina D viene quindi veicolata al fegato tramite la Vitamin D Binding Protein e qui viene metabolizzata a 25(OH)D, la piĂą importante forma di deposito in quanto ha una lunga emivita. Nel rene la 25(OH)D viene ulteriormente metabolizzata in 1,25(OH)2D noto anche come calcitriolo, forma attiva della vitamina.

11 di 41 Domande

La Pompa del Sodio (Na/K ATPasi) ha sede:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) nel reticolo sarcoplasmatico


  • B) nella membrana mitocondriale interna


  • C) nella membrana mitocondriale esterna


  • D) nella membrana plasmatica


  • E) nella membrana lisosomiale


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta è la D.
La pompa sodio-potassio è un complesso enzimatico presente su ogni membrana cellulare che scambia attivamente, cioè con l’utilizzo di una fonte energetica che in questo caso è l’ATP, sodio intracellulare con il potassio extracellulare così da far cambiare il potenziale di membrana e rendere attiva la cellula. Per questo meccanismo è richiesta energia in quanto questa pompa è un antiporto, ossia funziona contro gradiente, spostando il sodio da dentro la cellula a fuori dove è più concentrato. La sua presenza è di vitale importanza ed è necessaria in molte funzioni basilari vitali come per la contrazione del muscolo cardiaco e per le sinapsi nervose.


12 di 41 Domande

Quale dei seguenti farmaci non e' causa di ipokaliemia?

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) agonisti beta-adrenergici


  • B) teofillina


  • C) calcio-antagonisti


  • D) amphotericina


  • E) diuretici


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la C
Non causano ipokaliemia alle dosi abituali i farmaci calcio-antagonisti. Al contrario, gli agonisti beta-adrenergici, agendo sui recettori β2 annessi alle pompe Na2+/K+ -ATPasi presenti sulle membrane cellulari, possono aumentare l’ingresso cellulare di ioni K+ con una diminuzione della loro concentrazione sierica (risposta A errata). Invece, la teofillina e le altre xantine, pur non avendo attività simpatico-mimentica, possono causare ipokaliemia mediante l’induzione del rilascio di ammine simpatico mimetiche (risposta B errata). Ancora, l’amphotericina B può indurre perdita significativa di potassio ed acidosi tubulare mediante inibizione della secrezione degli ioni idrogeno a livello del dotto collettore renale (risposta D errata). Infine tutti i diuretici, ad eccezione dei risparmiatori di potassio, possono indurre perdita renale di potassio ed ipokaliemia (risposta E errata).

13 di 41 Domande

Un paziente di 63 anni, con insufficienza cardiaca assume terapia con digossina e diuretici tiazidici. Quale delle seguenti condizioni puo' aumentare il rischio di tossicita' della digossina?

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Ipopotassiemia


  • B) Ipermagnesemia


  • C) Somministrazione associata di captopril


  • D) Somministrazione simultanea di idralazina


  • E) Ipocalcemia


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la ' Ipopotassiemia '.

14 di 41 Domande

LO STIMOLO FISIOLOGICO PIU' POTENTE DELLA SECREZIONE DI ORMONE NATRIURETICO ATRIALE E':

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) La perdita di proteine nelle urine


  • B) Elevati livelli di prorenina


  • C) L'espansione del pool corporeo del sodio


  • D) La secrezione delle catecolamine


  • E) La secrezione di insulina


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la 'L'espansione del pool corporeo del sodio'.

15 di 41 Domande

L'IPERALDOSTERONISMO PRIMARIO E' CARATTERIZZATO DA:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) ipokaliemia


  • B) reninemia alta


  • C) ipotensione


  • D) turbe dell'alvo


  • E) iponatriemia


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la A
PoichĂ© l’aldosterone aumenta l’escrezione renale del potassio, l’iperaldosteronismo primario è caratterizzato da ipokaliemia. L’iperaldosteronismo primario, anche noto come Sindrome di Conn, è caratterizzato da aumento dell’aldosterone plasmatico e urinario con attivitĂ  reninica soppressa e non stimolabile, causato dalla produzione autonoma di aldosterone da parte della corteccia surrenalica. Clinicamente si manifesta con ipertensione severa, resistente al trattamento farmacologico; inoltre, sono presenti numerosi sintomi dovuti all’ipokaliemia, quali astenia, turbe del batmotropismo ventricolare, poliuria, polidipsia e intolleranza glucidica.

16 di 41 Domande

Nell'episodio maniacale tutti i seguenti sintomi sono diagnostici, tranne

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) autostima ipertrofica


  • B) fuga delle idee


  • C) distraibilita'


  • D) aumentato bisogno di sonno


  • E) maggiore loquacita'


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la ' aumentato bisogno di sonno '.

17 di 41 Domande

Nell'iperaldosteronismo primario e' caratteristico:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) una ipercalcemia con ipofosforemia


  • B) una ipernatriemia con ipokaliemia


  • C) un aumento dell' TSH plasmatico


  • D) una elevazione dei 17 chetosteroidi urinari


  • E) una caduta del cortisolo plasmatico


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la ' una ipernatriemia con ipokaliemia '.

18 di 41 Domande

Quale dei seguenti enzimi da citonecrosi miocardica presenta il picco a distanza di 48 ore da un episodio di infarto miocardico acuto

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Transaminasi Glutammico-Piruvica (GPT)


  • B) Transaminasi Glutammico-Ossalacetica (GOT)


  • C) Latticodeidrogenasi (LDH)


  • D) Gamma GlutamilTranspeptidasi (GammaGT)


  • E) Mioglobina


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la ' Latticodeidrogenasi (LDH) '.

19 di 41 Domande

Le facili emorragie che possono seguire a molte trasfusioni di sangue sono dovute a:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Ipoprotrombinemia


  • B) Ipocalcemia


  • C) Aumento di fibrinolisi


  • D) Riduzione del fibrinogeno


  • E) Riduzione delle piastrine


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la ' Riduzione delle piastrine '.

20 di 41 Domande

Quale fra le seguenti condizioni si complica piu' facilmente con convulsioni durante la fase di rapida correzione:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Iperkaliemia


  • B) Ipernatremia


  • C) Iponatremia


  • D) Ipokaliemia


  • E) Ipovolemia


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la B
L’ipernatremia, condizione in cui il sodio supera la concentrazione di 145 mEq/l, rappresenta un’alterazione in cui si va più facilmente incontro a convulsioni in caso di rapida correzione. La correzione degli stati di alterata concentrazione di elettroliti è una situazione che va corretta, in alcuni casi con urgenza, ma mai con rapidità. La correzione dell’ipernatriemia deve essere effettuata con calma e senza rapidità anche nell’arco di più giorni in quanto una rapida correzione porterebbe a un edema cerebrale per il veloce aumento del volume cellulare. Ovviamente questo si manifesterebbe con danni irreversibili al cervello con convulsioni.
Al contrario, l’iperkaliemia va curata con urgenza date le possibili conseguenze negative principalmente cardiache però comunque con accortezza con terapia insulinica, glucosio e diuretici (risposta A errata). Invece, l’iponatriemia va corretta con un aumentato introito e da sintomi disparati ma non convulsioni per una rapida correzione (risposta C errata). All’opposto, l’ipokaliemia va corretta e non ci sono dei sintomi specifici da rapida correzione (risposta D errata). Contrariamente l’ipovolemia va corretta anche rapidamente tramite infusione, anche rapida, di liquidi senza che porti sintomi cerebrali (risposta E errata).

21 di 41 Domande

Qual e' la concentrazione di cloruro di sodio in una soluzione fisiologica nell'uomo:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) 1,3%


  • B) 0,03%


  • C) 2,0%


  • D) 0,9%


  • E) 3,1 %


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la ' 0,9% '.

22 di 41 Domande

In un Pz di sesso maschile di 70 anni che presenta singolo episodio di macroematuria "a ciel sereno", quale indagine diagnostica va effettuata in prima istanza?

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Cistoscopia


  • B) Uro-RM


  • C) Urografia


  • D) Ecotomografia


  • E) TC


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta è la D.
L'ematuria è un segno clinico che si caratterizza per la presenza di eritrociti nelle urine ed a secondo della loro concentrazione si può parlare di ematuria macroscopica (con un urina francamente ematica) o di ematuria microscopica (con un urina di colore solo lievissimamente alterato e pertanto il sangue è poco o per nulla visibile). Le indagini utilizzabili per lo studio di un paziente con ematuria sono: ecografia, RX diretta renale, urografia, TC. Hanno un ruolo secondario pielografia, arteriografia e RM. L’ecografia è sicuramente l’indagine di primo livello con studio delle vie urinarie e della prostata, al fine di identificare una possibile causa (da una massa neoplastica a livello renale, vescicale e/o prostatico) ad una patologia su base litiasica, pertanto calcoli renali o vescicali. La positivitĂ  dell’eco e/o della diretta addome per calcolosi devia il protocollo verso indagini piĂą idonee  per il trattamento medico o strumentale. La positivitĂ  dell’eco per una neoplasia renale potrebbe portare subito alla stadiazione mediante esame TC o RM. Le risposte A e C non sono corrette.
La positivitĂ  all’eco di neoplasia vescicale comporta l’esecuzione di un’urografia per la valutazione di eventuali localizzazioni sincrone nella via escretrice superiore e per la valutazione dei rapporti 
con l’uretere. L’esecuzione della cistoscopia con biopsia è fondamentale per la valutazione del grading istologico e dello staging locale, necessario per una corretta pianificazione terapeutica in caso di ematuria da causa neoplastica. La negatività dell’eco e dell’esame diretto dell’addome seguita dalla positività della citologia urinaria, richiede ulteriori accertamenti: cistoscopia in primis, urografia per la valutazione della via escretrice superiore (immagini di plus (dilatazioni), minus: dislocazioni, difetti di riempimento, stenosi, amputazioni) e degli ureteri; TC per la ricerca di neoplasie renali occulte. Ecografia, diretta addome, citologia negative può tranquillizzare se l’ipotesi di una flogosi urinaria è in accordo con la presenza di altri sintomi e la presenza di elementi tipici della flogosi all’esame urine. Nel caso in cui mancano questi elementi è necessario procedere con indagini più idonee, partendo dalle meno invasive (urografia e TC) e solo poi alla cistoscopia. Se anche la cistoscopia è negativa e la causa di ematuria non è ancora spiegata, si può procedere con indagini angiografiche alla ricerca di qualche rara causa di ematuria.
La risposta B non è corretta.
La RM  Ă¨ dotata di grande risoluzione di contrasto che consente un buono studio dei processi espansivi e dei rapporti col cellulare lasso retoperitoneale e pelvico. La multiplanarietĂ  offre immagini molto informative sulla VCI e sulle vene renali. La RM sembra  avere una certa superioritĂ  nel riconoscimento delle lesioni linfonodali ma anche in tal caso, come per la TC, si tratta di un criterio prettamente dimensionale.
La risposta E non è corretta.
​​​​​​​La TC è considerata il gold standard nello studio del parenchima renale grazie all’elevata risoluzione di densitĂ , esaltata dall’uso di mdc organoiodato idrosolubile. Possono essere distinte piccolissime masse renali con diametri tra gli 8 e 10 mm.; consente lo studio degli spazi perirenali e retroperitoneali, e grazie all’uso di mdc, dei vasi renali e della VCI.  La TC è indicata anche nella definizione di masse “dubbie”all’eco, nella sospetta trombosi della vena renale, nella stadiazione del tumore.

23 di 41 Domande

L'amiodarone viene assegnato alla classe III degli antiaritmici, accomunati dal seguente meccanismo d'azione:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) blocco del canale del sodio interno veloce


  • B) prolungano la durata del potenziale d'azione e la refrattarieta'


  • C) azione sulla cinetica dei canali lenti del calcio


  • D) nessuno di questi meccanismi 


  • E) riducono le aritmie secondarie ad eccessiva attivita' simpatica


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la 'prolungano la durata del potenziale d'azione e la refrattarieta''.

24 di 41 Domande

L'alcalinita' dell'acqua esprime la quantita' di:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Nessuna risposta corretta


  • B) Acidi organici contenuti


  • C) Sostanze solide disciolte


  • D) Bicarbonati di calcio, magnesio, sodio e potassio


  • E) Tutte le risposte elencate sono corrette


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la 'Bicarbonati di calcio, magnesio, sodio e potassio'.

25 di 41 Domande

Una delle seguenti condizioni non e' responsabile di ipokaliemia:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) ipertiroidismo


  • B) morbo celiaco


  • C) coma diabetico non trattato


  • D) s. Cushing


  • E) iperaldosteronismo


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la ' ipertiroidismo '.

26 di 41 Domande

Non e' un indicazione dei farmaci antipsicotici:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) disturbo psicotico breve


  • B) prevenzione di ricadute in pazienti psicotici, in assenza di sintomatologia acuta


  • C) disturbo di ansia generalizzato


  • D) esordio schizofrenico in pazienti giovani


  • E) episodio maniacale


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la ' disturbo di ansia generalizzato '.

27 di 41 Domande

Quali sono le piu' comuni urgenze metaboliche in paziente neoplastico?

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) ipoglicemia; alcalosi metabolica


  • B) iperazotemia; iperuricemia


  • C) ipernatriemia; ipopotassiemia


  • D) ipercalcemia; iponatremia


  • E) ipercolesterolemia; ipetrigliceridemia


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la ' ipercalcemia; iponatremia '.

28 di 41 Domande

Il segno di Trusseau e' caratteristico:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) dell'ipocalcemia


  • B) della crisi Addisoniana 


  • C) della crisi tireotossica


  • D) dell'ipercalcemia


  • E) dell'iponatremia


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la 'dell'ipocalcemia'.

29 di 41 Domande

Un paziente con astenia, ipotensione ortostatica, ipoglicemia, iponatremia e iperpigmentazione cutanea puo' fare sospettare:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Ipotiroidismo acuto


  • B) Ipotiroidismo cronico


  • C) Ipertiroidismo


  • D) Iposurrenalismo cronico


  • E) Iposurrenalismo acuto


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la ' Iposurrenalismo cronico '.

30 di 41 Domande

Quale delle seguenti indagini puo' essere utile per la diagnosi di pancreatite cronica:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Rx diretta dell'addome (calcificazione)


  • B) Durata dell'ipocalcemia


  • C) Livello della glicemia


  • D) Rx digerente con bario


  • E) Valutazione dei livelli di amilasemia


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la ' Rx diretta dell'addome (calcificazione) '.

31 di 41 Domande

Le conseguenze metaboliche del vomito severo includono tutte tranne:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Ipokaliemia


  • B) Acidosi metabolica con normale anion gap


  • C) Alcalosi metabolica ipocloremica


  • D) Ipocloremia


  • E) Iponatriemia


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la ' Acidosi metabolica con normale anion gap '.

32 di 41 Domande

La concentrazione del sodio plasmatico in corso di grave insufficienza cardiaca :

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) aumenta di solito sopra i 140 mEq/l


  • B) e' elevata in presenza di elevata pressione arteriosa


  • C) dipende dall'equilibrio acido-base


  • D) diminuisce


  • E) e' indipendente dallo stato emodinamico


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la ' diminuisce '.

33 di 41 Domande

La maggior parte del sodio filtrato e' riassorbita:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) nei dotti di Bellini


  • B) nei dotti collettori corticali


  • C) nel segmento diluente


  • D) nel tubulo prossimale


  • E) nell'ansa di Henle


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la ' nel tubulo prossimale '.

34 di 41 Domande

Uno dei seguenti fattori non controlla l'escrezione di sodio a livello renale:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) il tasso di secrezione tubulare di H+ e K+


  • B) la pressione idrostatica nei capillari peritubulari.


  • C) il pH ematico.


  • D) l'aldosterone.


  • E) il flusso ematico nei vasi retti.


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la ' il pH ematico. '.

35 di 41 Domande

Nell'ipovolemia la concentrazione urinaria di sodio e':

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) < 50 mEq/l


  • B) > 5 mEq/l


  • C) > 50 mEq/l


  • D) Il sodio e' assente nelle urine.


  • E) < 20 mEq/l


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la ' < 20 mEq/l '.

36 di 41 Domande

Nell'ipokaliemia grave la velocita' massima di infusione di cloruro di potassio per via endovenosa e': 

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) 80 mEq/h


  • B) 40 mEq/h


  • C) 25 mEq/h


  • D) 10 mEq/h


  • E) 60 mEq/h


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la '40 mEq/h'.

37 di 41 Domande

Da che cosa e' spesso accompagnata la paralisi familiare periodica?

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Ipercalcemia


  • B) Ipocalcemia


  • C) Iperkaliemia


  • D) Iposfatemia


  • E) Ipokaliemia


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la ' Ipokaliemia '.

38 di 41 Domande

Una ragazza di 18 anni alla 28 settimana di gravidanza presenta un episodio lipotimico. E' opportuno

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Tutte le risposte sono corrette


  • B) eseguire una visita cardiologica


  • C) effettuare ripetute misurazioni della pressione arteriosa


  • D) eseguire uno ECG


  • E) nessuna risposta corretta


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la 'Tutte le risposte sono corrette'.

39 di 41 Domande

L'iperparatiroidismo puo' favorire l'insorgenza di:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Ipocalcemia


  • B) Cirrosi epatica


  • C) Calcolosi renale


  • D) Pielonefrite


  • E) Ipertiroidismo


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la 'Calcolosi renale '.

40 di 41 Domande

Puo' causare tetania da ipocalcemia l'asportazione di

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Epifisi


  • B) Paratiroidi


  • C) Timo


  • D) Ipotalamo


  • E) Surrene


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la ' Paratiroidi '.

41 di 41 Domande

Tra i seguenti corticosteroidi, la piu' potente attivita' sodio-ritentiva e' svolta da:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) idrocortisone


  • B) prednisone


  • C) desametasone


  • D) fludrocortisone


  • E) triamcinolone


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la ' fludrocortisone '.

Sodio

Materiale Gratuito

Gentile Dott., effettui il login per visualizzare il materiale richiesto gratuito.

Card image cap
Test Ammissione

Preparazione Avanzata

Card image cap
Test Ammissione

Preparazione Avanzata

Card image cap
Test Ammissione

Preparazione Avanzata