Ipercalcemia – Test Ammissione

1 di 41 Domande

Quale dei seguenti non e' reperto comune nel mieloma multiplo alla diagnosi:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) plasmacellule nel midollo osseo superiori al 10%


  • B) picco M nell'urina


  • C) picco M nel siero


  • D) Ipercalcemia


  • E) lesioni osteolitiche


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta è la D.
L'ipercalcemia rappresenta un elemento diagnostico nel mieloma multiplo, benchè sia di difficile e poco comune riscontro al momento della diagnosi in quanto consegue ad un esteso e marcato danno osteolitico determinato dalle plasmacellule, a meno che il paziente non presenti già un quadro avanzato di patologia e pertantp presenti ipercalcemia conclamata già alla prima diagnosi.

2 di 41 Domande

L'ipercalcemia e' una complicazione frequente in

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Tumori intestinali


  • B) Tumori polmonari


  • C) Tumori gastrici


  • D) Linfomi


  • E) Tumori cerebrali


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la B
L’ipercalcemia è un abnorme aumento della concentrazione plasmatica di calcio corretto per l’albuminemia e/o del calcio ionizzato.
In base all’eziologia è possibile classificare l’ipercalcemia in PTH-dipendente e PTH-indipendente. Tra le forme di ipercalcemia PTH-indipendente, ve ne sono alcune causate da neoplasie, in particolare dal mieloma multiplo e da neoplasie solide come il tumore del polmone, il carcinoma mammario, il carcinoma della prostata e i tumori testa-collo.
Nei pazienti con carcinoma polmonare, la sindrome ipercalcemica spesso sembra dovuta non all’increzione di una sostanza paratormone-simile, bensì a uno stimolo diretto dell’attività osteoclastica.


3 di 41 Domande

Quali delle seguenti condizioni NON e' una complicanza metabolica della pancreatite acuta:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Iperglicemia


  • B) Ipercalcemia


  • C) Acidosi


  • D) Ipocalcemia


  • E) Encefalopatia


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la ' Ipercalcemia '.

4 di 41 Domande

Una tachicardia atriale con blocco AV 2:1 si riscontra prevalentemente in una delle seguenti condizioni:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) abuso di analgesici


  • B) ipomagnesiemia


  • C) intossicazione digitalica


  • D) ipocalcemia


  • E) intossicazione da barbiturici


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la 'intossicazione digitalica'.

5 di 41 Domande

Scenario GN62N: Un uomo di 54 anni viene portato nella Sala Urgenze del Pronto Soccorso per un arresto cardiaco. Agli esami si evidenzia un valore di potassio di 8,1 mEq/L. Quale tra le seguenti condizioni NON rientra tra le possibili cause di iperkaliemia?

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Insufficienza renale acuta


  • B) Sindrome da lisi tumorale


  • C) Iperaldosteronismo


  • D) Intossicazione digitalica


  • E) Sovradosaggio da ACE-inibitori


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta è la C.
L’iperkaliemia è una condizione clinica caratterizzata da una concentrazione di potassio >5,5 mEq/L, la cui conseguenza più pericolosa è l’insorgenza di aritmie cardiache.
È una condizione che può essere determinata da:
Aumentato apporto di potassio
Fuoriuscita di potassio dalle cellule, in caso di
distruzione cellulare per emolisi intravasale, sindrome da lisi tumorale o rabdomiolisi
acidosi
Ipoinsulinemia e iperosmolarità
Intenso sforzo fisico
Tossicità da digitale o da β-bloccanti
Ridotta eliminazione di potassio, per
Diminuito influsso renale di soluti
Malattia di addison
Diuretici
Nefropatie
Ostruzione urinaria
IRA
Eccesso di ACE inibitori
Eparina.

6 di 41 Domande

  • A) e' secreta in seguito a ipercalcemia


  • B) e' secreta in seguito a ipocalcemia


  • C) e' un ormone ipercalcemizzante


  • D) e' un ormone steroideo


  • E) e' sintetizzata dalle cellule C della paratiroide


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la 'e' secreta in seguito a ipercalcemia'.

7 di 41 Domande

Un malato grave di AIDS viene ricoverato in ospedale. Ha infezioni multiple, inclusa una polmonite da Pneumocystis carinii, una infezione polmonare da CMV e candidiasi dell’esofago e verosimilmente di altri siti. Vengono eseguiti esami ematochimici tra cui uno studio elettrolitico. Quale delle seguenti alterazioni notereste più probabilmente?

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) iponatremia


  • B) ipermagnesemia


  • C) ipocalcemia


  • D) ipofosfatemia


  • E) iperkaliemia


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la 'iponatremia '.

8 di 41 Domande

Un tracciato elettrocardiografico presenta: un sottoslivellamento del tratto ST, un appiattimento dell'onda T e un' onda U prominente. Quale disturbo elettrolitico puo' determinare tale quadro ?

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Ipocalcemia


  • B) Iperpotassemia


  • C) Ipopotassemia


  • D) Iponatriemia


  • E) Ipomagnesemia


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta è la C.
Un sottoslivellamento del tratto ST, un appiattimento dell’onda T e un’onda U prominente sono tutte alterazioni proprie dell’ipokaliemia. Essa è definita come una concentrazione sierica di potassio < 3,5 mEq/L. La causa più frequente è la perdita eccessiva di potassio dai reni o dal tratto gastrointestinale.

9 di 41 Domande

Una donna di 52 anni presenta diarrea persistente da una settimana. Tutte le seguenti situazioni possono portare frequentemente a diarrea, AD ECCEZIONE di una: quale?

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Malattia infiammatoria intestinale


  • B) Ipertiroidismo


  • C) Ipercalcemia


  • D) Terapia con metoclopramide


  • E) Sindrome dell'intestino irritabile


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la C
La diarrea è definita come un aumento del numero delle evacuazioni (>3/24 ore) associato alla riduzione della loro consistenza (quindi all’aumento del contenuto di acqua) e a un peso > 200 g/24 ore.
Può essere classificata in acuta e cronica: la prima è caratterizzata da un esordio improvviso ed è quasi sempre dovuta a fattori virali o tossinfettivi e in genere si risolve spontaneamente in meno di 4 settimane; la seconda, invece, ha un esordio subdolo e persiste o recidiva per più di 4 settimane. Le cause di diarrea cronica si suddividono in gastroenteriche e non gastroenteriche: le cause gastroenteriche possono essere organiche, come malattia celiaca, malattie infiammatorie croniche (risposta A errata), parassitosi, neoplasie, sindrome dell’intestino corto, o funzionali come sindrome dell’intestino irritabile (risposta E errata), intolleranze alimentari, allergie, farmaci (come il metoclopramide -risposta D errata), alcol, eccessivo uso di lassativi ; le cause non gastroenteriche, invece, comprendono ipertiroidismo (risposta B errata), ipotiroidismo, malattia di Addison, diabete, amiloidosi, vasculiti.
Tra le cause di diarrea non compare l’ipercalcemia, che al contrario, determina stipsi (risposta C corretta).

10 di 41 Domande

Quali alterazioni elettrolitiche possono innescare una riduzione dell'intervallo QT?

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Ipocalcemia, ipokaliemia


  • B) Ipernatremia, ipercloremia


  • C) L'intervallo QT non e' influenzato dalle concentrazioni elettrolitiche


  • D) Ipercalcemia, iperkaliemia


  • E) Iperfosforemia, ipomagnesemia


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta è la D.
L’iperkaliemia e la ipercalcemia possono innescare una riduzione dell’intervallo QT, che rappresenta la durata della sistole ventricolare, misurato dall’inizio del complesso QRS alla fine dell’onda T. Al contrario, ipocalcemia e ipokaliemia determinano un allungamento del QT (risposte A e C errate).

11 di 41 Domande

Una donna di 65 anni con insufficienza renale cronica di grado 4 KDOQI (Kidney Disease Outcomes Quality Initiative) da rene policistico autosomico dominante, presenta anemia ipocromica normocitica (Hb 9.7 g/dL), Ipocalcemia (8.5 mg/dL), iperfosforemia (5.6 mg/dL) e iperparatiroidismo (PTH sierico intatto 315 pg/mL). Quale delle seguenti vitamine è più frequentemente supplementata nei pazienti affetti da insufficienza renale cronica?

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Vitamina A


  • B) Vitamina D


  • C) Vitamina K


  • D) Vitamina C


  • E) Vitamina E


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la B
Nei pazienti con insufficienza renale cronica viene spesso supplementata la vitamina D.
La vitamina D esercita la sua fisiologica funzione su osso, intestino, rene e paratiroidi al fine di modulare il metabolismo del calcio e del fosforo.
La più importante fonte di vitamina D è la pelle, dove viene prodotta dal 7-deidrocolesterolo grazie all’azione della luce ultravioletta. La vitamina D è anche presente in un numero limitato di alimenti, vegetali e animali come pesce grasso, fegato, uova e funghi selvatici.
La vitamina D viene quindi veicolata al fegato tramite la Vitamin D Binding Protein e qui viene metabolizzata a 25(OH)D, la più importante forma di deposito in quanto ha una lunga emivita. Nel rene la 25(OH)D viene ulteriormente metabolizzata in 1,25(OH)2D noto anche come calcitriolo, forma attiva della vitamina.

12 di 41 Domande

Quale e', fra i seguenti,il fattore piu' importante per porre diagnosi di mieloma multiplo?

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) tasso di emoglobina


  • B) ipercalcemia


  • C) valore della beta2 microglobulina


  • D) entita' della componente monoclonale


  • E) insufficienza renale


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la ' entita' della componente monoclonale '.

13 di 41 Domande

L'IPERPARATIROIDISMO PUO' FAVORIRE L'INSORGENZA DI:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) ipocalcemia


  • B) calcolosi renale


  • C) ipertiroidismo


  • D) cataratta precoce


  • E) pielonefrite


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la B
L’iperparatioroidismo è quella condizione clinica caratterizzata dall’aumento del paratormone in circolo. Il paratormone ha un effetto ipercalcemizzante (risposta A errata) poiché aumenta la mobilitazione del calcio dalle ossa, ne aumenta l’assorbimento a livello intestinale e ne diminuisce l’eliminazione a livello renale.
Le manifestazioni cliniche dell’iperparatiroidismo, quindi, sono dovute all’ipercalcemia:
- Manifestazioni neurologiche (depressione, difficoltà di concentrazione)
- Manifestazioni renali (calcolosi)
- Manifestazioni ossee (fragilità ossea, fratture per traumi minimi, osteomalacia)
- Manifestazioni gastrointestinali (iperacidità gastrica, dolori addominali).

14 di 41 Domande

Un paziente di 63 anni, con insufficienza cardiaca assume terapia con digossina e diuretici tiazidici. Quale delle seguenti condizioni puo' aumentare il rischio di tossicita' della digossina?

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Ipopotassiemia


  • B) Ipermagnesemia


  • C) Somministrazione associata di captopril


  • D) Somministrazione simultanea di idralazina


  • E) Ipocalcemia


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la ' Ipopotassiemia '.

15 di 41 Domande

L'ipercalcemia nei pazienti neoplastici:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) e' rara nella neoplasia della mammella


  • B) e' dovuta alla produzione paraneoplastica di una molecola simile alla calcitonina


  • C) e' dovuta alla produzione paraneoplastica di una molecola simile al paratormone


  • D) e' sempre asintomatica


  • E) e' disordine metabolico estremamente raro


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la ' e' dovuta alla produzione paraneoplastica di una molecola simile al paratormone '.

16 di 41 Domande

Il segno di Chvostek si rileva in una di queste condizioni:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) ipercalcemia


  • B) iperpotassiemia


  • C) ipocalcemia


  • D) ipopotassiemia


  • E) iperparatiroidismo primitivo


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la ' ipocalcemia '.

17 di 41 Domande

NEL MORBO DI ADDISON POSSIBILE RISCONTRARE:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Ipopotassemia


  • B) Ipersodiemia


  • C) Ipocalcemia


  • D) Iperfosforemia


  • E) Iperpotassiemia


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la 'Iperpotassiemia'.

18 di 41 Domande

LA COMPLICANZA PIU' FREQUENTE DEL GOZZO TOSSICO DIFFUSO E' :

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Ipocalcemia


  • B) Tiroidite


  • C) Scompenso cardiaco


  • D) Crampi muscolari


  • E) Ipertensione


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la 'Scompenso cardiaco'.

19 di 41 Domande

A FIANCO DI ALCUNE SINDROMI PARANEOPLASTICHE SONO INDICATI I TUMORI CHE PIU' SPESSO NE SONO RESPONSABILI. INDICARE QUALE ABBINAMENTO E' ERRATO.

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) S. di Cushing - microcitoma polmonare


  • B) Acromegalia - carcinoide bronchiale


  • C) Ipoglicemia - carcinoma ovarico


  • D)  Ipercalcemia - carcinoma polmonare a cellule squamos


  • E) Eritrocitosi - emangioblastoma cerebellare 


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la 'Ipoglicemia - carcinoma ovarico'.

20 di 41 Domande

L'IPERPARATIROIDISMO PRIMARIO E L'IPERCALCEMIA PARANEOPLASTICA TUMORALE HANNO DIVERSI ASPETTI BIOCHIMICI SIMILI. QUALE DEI SEGUENTI DATI PUO' FAR SOSPETTARE LA SINDROME PARANEOPLASTICA?

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Fosfatemia 2,1 mg/dl


  • B) Calcemia 13,5 mg/dl


  • C) Fosfatasi alcalina normale


  • D) AMP ciclico nefrogeno molto elevato


  • E) Rapporto Cl-/fosfato nel sangue < 35


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la 'Rapporto Cl-/fosfato nel sangue < 35'.

21 di 41 Domande

Edema puo' insorgere in seguito ad abuso di lassativi per:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) ipolipemia


  • B) iponatremia


  • C) iperlipemia


  • D) ipocloremia


  • E) ipopotassiemia


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la ' ipopotassiemia '.

22 di 41 Domande

Nel coma meningitico si puo' rilevare con notevole frequenza:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) iponatremia


  • B) mioglobinuria


  • C) iperammoniemia


  • D) respiro di Biot


  • E) iperlipemia


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la ' respiro di Biot '.

23 di 41 Domande

Iperfosfatemia, ipercalcemia, iperprotidemia, proteinuria e R. W. positiva si rilevano nella seguente condizione morbosa:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) cirrosi epatica


  • B) leucemia mieloide cronica


  • C) leucemia linfatica acuta


  • D) linfogranuloma di Hodgkin


  • E) mieloma multiplo


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta è la E.
Il mieloma multiplo è caratterizzato dalla proliferazione neoplastica di plasmacellule che producono un'immunoglobulina monoclonale. Le plasmacellule proliferano nel midollo osseo e spesso provocano un'estesa distruzione scheletrica con lesioni osteolitiche, osteopenia e fratture patologiche.
La diagnosi è spesso sospettata a causa di una o più delle seguenti presentazioni cliniche:
- Dolore osseo con lesioni litiche scoperte su normali radiogrammi scheletrici o altre modalità di imaging
- Segni o sintomi sistemici indicativi di malignità, come anemia inspiegabile
- Ipercalcemia associata ad iperfosforemia;
- Iperprotidemia;
- Proteinuria;
- Insufficienza renale acuta con analisi delle urine normale o raramente sindrome nefrosica a causa di amiloidosi da deposito di catene leggere.

24 di 41 Domande

Il fenomeno di Chvostek si rileva in una di queste condizioni:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) ipocalcemia


  • B) m. di Paget


  • C) ipercalcemia


  • D) iperparatiroidismo primitivo


  • E) sindrome da alcalini


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta è la A.
Il fenomeno di Chvostek si rileva in condizioni di ipocalcemia. In effetti, l’ipocalcemia determina alterazioni del potenziale elettrico di membrana che comportano irritabilità neuromuscolare; questa si manifesta con crampi muscolari, parestesie, psicosi e demenza ad insorgenza improvvisa, positività dei segni di Chvostek e Trousseau.
Si tratta di segni clinici di tetania latente associati a valori di calcemia inferiori a 2 mmol/1 (8 mg/dl) e consistono nella evocazione di spasmi muscolari involontari. In particolare, il segno di Chvostek è una contrazione involontaria dei muscoli del volto innescata dalla lieve percussione della cute lungo il decorso del nervo facciale, anteriormente al meato acustico esterno.
Al contrario, il fenomeno di Chvostek non si rileva in caso di M. di Paget, Ipercalcemia, Iperparatiroidismo primitivo e Sindrome da alcalini (risposte B, C, D, E errate).

25 di 41 Domande

Tutti i seguenti segni/sintomi della malattia di Addison sono dovuti ad una insufficiente secrezione di aldosterone, tranne:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) ECG a basso voltaggio


  • B) Iperkaliemia


  • C) Voglia di sale


  • D) Ipoglicemia a digiuno


  • E) Debolezza muscolare


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la ' Ipoglicemia a digiuno '.

26 di 41 Domande

Nella Sindrome da secrezione inappropriata di ADH (SIADH) sono presenti tutte le seguenti condizioni, tranne:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Osmolarita' urinaria piu' elevata della osmolarita' serica


  • B) Bassa concentrazione urinaria di sodio


  • C) Iponatremia


  • D) Funzione surrenalica normale


  • E) Funzione renale normale


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la 'Bassa concentrazione urinaria di sodio'.

27 di 41 Domande

La sindrome di Schwartz-Bartter del carcinoma polmonare e' caratterizzata da:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) iperfosforemia


  • B) ipocalcemia con retenzione idrica


  • C) iponatremia con ritenzione idrica


  • D) ipernatremia con disidratazione


  • E) iperpotassiemia con disidratazione


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la ' iponatremia con ritenzione idrica '.

28 di 41 Domande

Nella disidratazione da insufficiente apporto idrico si rilevano tutti questi sintomi ad esclusione di uno. Quale?

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Ipernatremia


  • B) Ipercloremia


  • C) Iperpotassiemia


  • D) Elevata osmolarita' delle urine


  • E) Ipovolemia


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la ' Iperpotassiemia '.

29 di 41 Domande

La diarrea e' un sintomo presente in ciascuna delle seguenti condizioni ad eccezione di:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) morbo celiaco


  • B) acrodermatite enteropatica


  • C) ipomagnesemia primaria


  • D) anemia perniciosa giovanile


  • E) malassorbimento di metionina


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la ' anemia perniciosa giovanile '.

30 di 41 Domande

NON E' UN REPERTO TIPICO DEI PLASMACITOMI:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) anemia


  • B) VES fortemente aumentata


  • C) CPK aumentata


  • D) dolori ossei


  • E) ipercalcemia


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la ' CPK aumentata '.

31 di 41 Domande

Una delle seguenti condizioni non e' responsabile di ipokaliemia

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) ipotiroidismo


  • B) S. Cushing


  • C) morbo celiaco


  • D) iperaldosteronismo


  • E) stato settico


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la A
L’ipokalemia è una situazione in cui i valori di potassio scendono al di sotto di 3,5 mEq. Controllare i valori di potassio è molto importante in quanto variazioni di questo valore possono portare problemi alla conduzione elettrica cardiaca e problemi muscolari. Il morbo di Cushing causa ipokalemia grazie alle sue capacità mineralcorticoidi (Risposta B errata) a livello tubulare renale così come l’iperaldosteronismo e la sua maggior produzione di aldosterone (Risposta D errata). Lo stato settico causa ipokalemia (Risposta E errata) e il morbo celiaco, per problemi di malassorbimento e diarrea, porta perdita di molti elettroliti tra cui potassio (Risposta C errata). Bassi livelli di ormoni tiroidei non hanno azione sui livelli di potassio, mentre alcune condizioni come la paralisi periodica tireotossica, una condizione clinica caratterizzata da improvvisi episodi di paralisi in presenza di ipertiroidismo, possono determinare ipokaliemia e si ipotizza che l'anomalia dei canali porti al passaggio di potassio all'interno delle cellule quando sono presenti elevati livelli di tiroxina associati, in genere, a un evento o fattore precipitante.

​​​​​​​

32 di 41 Domande

Segno elettrocardiografico caratteristico dell'ipercalcemia e':

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) allungamento del tratto S-T


  • B) accorciamento dell'intervallo P-R


  • C) accorciamento dell'intervallo Q-T


  • D) onde T appuntite


  • E) allungamento dell'intervallo Q-T


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la ' accorciamento dell'intervallo Q-T '.

33 di 41 Domande

L'insorgenza di anoressia, confusione e costipazione in un paziente con mieloma multiplo normalmente indica:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Polineuropatia correlata alla proteina M


  • B) Iperuricemia


  • C) Ipercalcemia


  • D) Effetti collaterali della terapia, in particolare vincristina


  • E) Iperviscosita'


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la ' Ipercalcemia '.

34 di 41 Domande

Quale delle seguenti indagini puo' essere utile per la diagnosi di pancreatite cronica:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Rx diretta dell'addome (calcificazione)


  • B) Durata dell'ipocalcemia


  • C) Livello della glicemia


  • D) Rx digerente con bario


  • E) Valutazione dei livelli di amilasemia


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la ' Rx diretta dell'addome (calcificazione) '.

35 di 41 Domande

Le conseguenze metaboliche del vomito severo includono tutte tranne:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Ipokaliemia


  • B) Acidosi metabolica con normale anion gap


  • C) Alcalosi metabolica ipocloremica


  • D) Ipocloremia


  • E) Iponatriemia


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la ' Acidosi metabolica con normale anion gap '.

36 di 41 Domande

Nell' INSUFFICIENZA RENALE ACUTA l'iperpotassiemia:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) e' frequente solo nei pazienti anziani


  • B) e' particolarmente frequente in caso di oligoanuria ed acidosi metabolica


  • C) e' sempre associata ad una grave ipocalcemia


  • D) e' secondaria all'impiego di diuretici


  • E) e' influenzata dal PTH


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la 'e' particolarmente frequente in caso di oligoanuria ed acidosi metabolica '.

37 di 41 Domande

Quale di queste cause e' la piu' importante nella genesi dell'iponatremia:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) insufficienza renale


  • B) iperaldosteronismo


  • C) ipersecrezione di vasopressina


  • D) ipersecrezione di aldosterone


  • E) disidratazione


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la ' ipersecrezione di vasopressina '.

38 di 41 Domande

In quale di queste condizioni si puo' verificare iperkaliemia:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) disidratazione.


  • B) iperaldosteronismo.


  • C) diabete insipido.


  • D) insufficienza renale acuta.


  • E) eccesso di sodio.


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la ' insufficienza renale acuta. '.

39 di 41 Domande

Che cosa si riscontra in caso di pancreatite acuta?

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Amilasemia normale


  • B) Amilasemia diminuita


  • C) Amilasemia aumentata


  • D) Ipercalcemia


  • E) Lipasemia diminuita


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la ' Amilasemia aumentata '.

40 di 41 Domande

Nella sindrome epato-renale si osserva:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Ipernatremia


  • B) Ipoglicemia


  • C) Ascite refrattaria


  • D) Aumentata escrezione di Na urinario


  • E) Poliuria


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la ' Ascite refrattaria '.

41 di 41 Domande

Sono possibili cause di ipercalcemia nell'anziano tutte le seguenti condizioni:

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) iperparatiroidismo primitivo


  • B) nessuna risposta corretta


  • C) tutte le risposte sono corrette


  • D) Milk-alkali Syndrome


  • E) sarcoidosi


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta e' la 'tutte le risposte sono corrette'.

Ipercalcemia

Materiale Gratuito

Gentile Dott., effettui il login per visualizzare il materiale richiesto gratuito.

Card image cap
Test Ammissione

Preparazione Avanzata

Card image cap
Test Ammissione

Preparazione Avanzata

Card image cap
Test Ammissione

Preparazione Avanzata